Calciomercato Live: the final countdown

Le ultime ore del calciomercato, raccontate in diretta 

Dopo quattro settimane di passione il mercato volge al termine. Tra squadre che devono sfoltire e squadre che devono completarsi, ci aspettano 30 ore piene di colpi di mercato, trattative ardite e elucubrazioni di ogni genere. Per seguire gli aggiornamenti al meglio, vi abbiamo preparato la colonna sonora giusta. 

[Martedì 31 gennaio]

3 minuti alla fine del mercato – Colpo di reni gialloblù: altri 2 acquisti per il Parma

In extremis il Parma ha deciso di regalare altre due pedine a Mister D’Aversa. Dal Latina arrivano Luigi Alberto Scaglia e Giuliano Regolanti. Scaglia, centrocampista classe ’84, è una mezzala dotata di ottima tecnica e letale sui calci piazzati.  Giuliano Regolanti, attaccante classe ’94, è stato seguito nelle ultime ore anche dalla Samb, bruciata in volata dai ducali.

20 minuti alla fine del mercato – Il Lumezzane cambia attacco: via Barbuti, arriva Musto

Il mese di gennaio ha stravolto l’attacco del Lumezzane. La punta centrale Barbuti ha scelto Teramo per proseguire la stagione, mentre è arrivato in Lombardia un giovane centravanti di proprietà del Bologna. Si tratta di Lorenzo Musto, che ha disputato la prima di stagione al Gubbio. Curiosità: Musto ha siglato la sua unica rete in campionato proprio contro il Lumezzane, in quello che sarà il suo nuovo stadio.

30 minuti alla fine del mercato – Sorpresa Teramo: arriva un altro portiere

Ad una settimana dall’arrivo di Paolo Branduani dalla Spal, il Teramo è tornato sorprendentemente sul mercato alla ricerca di un altro portiere. Dal Gubbio è arrivato Antonio Narciso, in rotta con l’ambiente e messo sul mercato dalla società. Dualismo o brusca retromarcia? Mancano pochi minuti per una risposta.

40 minuti alla fine del mercato – Parma: tempo di cessioni

Con gli arrivi di Valerio Di Cesare e Simone Iacoponi il Parma ha dato la svolta al suo impianto difensivo, tanto da rendere obbligatorio lo sfoltimento del reparto. Quasi in contemporanea, dunque, i ducali hanno ceduto Michele Canini e Maikol Benassi rispettivamente a Cremonese e Livorno. Il primo mantiene la formula del prestito biennale dall’Atalanta, per il secondo invece si tratta di un trasferimento definitivo.

1 ora alla fine del mercato – Frison ci riprova: firma con il Racing Roma

Alberto Frison, dopo la rescissione con la Sambenedettese per problemi personali, ci vuole riprovare. Negli scampoli di mercato l’ex Catania ha firmato con il Racing Roma, fanalino di coda nel girone A. Alla corte di Giannichedda, Frison affronterà la concorrenza tutt’altro che irresistibile di Luca Savelloni e Reinis Reinholds.

1 ora alla fine del mercato – Un giovane canarino sale di categoria

Emmanuel Besea è un nuovo giocatore del Frosinone. Il centrocampista classe ’97, autore di un buon girone d’andata con il Modena, si è conquistato il salto di categoria a suon di buone prestazioni: 10 partite, 2 gol e un potenziale che i ciociari non si sono fatti scappare.

2 ore alla fine del mercato – Il Venezia chiama, il Parma risponde: un arrivo dalla B

A pochi minuti dall’ufficialità di Falzerano in neroverde, il Parma risponde con un acquisto importante dalla cadetteria. Arriva dalla Virtus Entella Simone Iacoponi, che ha firmato un contratto fino a giugno 2018. Il terzino destro classe ’87 prenderà il posto dell’infortunato di lungo corso Garufo.

2 ore alla fine del mercato – Il Venezia esagera: arriva Falzerano 

Dopo Zampano e Caccavallo il Veneziano cala il terzo, pesantissimo asso del mercato di riparazione. Arriva dal Bassano Marcello Falzerano, uno dei migliori esterni d’attacco della Lega Pro per velocità, tecnica e duttilità. Dopo le ottime prestazioni con Bassano e Pistoiese, Falzerano è pronto a spiccare il volo nel calcio che conta: l’ambizioso Venezia di Mister Inzaghi è l’occasione giusta per il salto di qualità.

2 ore e mezza alla fine del mercato – Ufficiale lo scambio Tortolano-Bernardo

La Samb ha ufficializzato l’acquisto di Vittorio Bernardo, attaccante classe ’86 della Viterbese. Tortolano (anche se non è ufficiale) farà il percorso inverso. Nonostante lo scambio i due non sono esattamente equivalenti tattici: Bernardo viene presentato come esterno sinistro, ma ha giocato nel ruolo solo 16 volte in tutta la carriera. Pur essendo un giocatore agile, l’ex Viterbese nasce e gioca come prima punta, ed è stato utilizzato a centrocampo solo in emergenza.

Bernardo è – essenzialmente – un centravanti; il suo contributo viene quantificato in finalizzazione (2.4 tiri partita, la metà dei quali di testa), e dai tanti duelli offensivi in mezzo al campo, 6.7, e nel gioco aereo, dove ingaggia 13 duelli a partita vincendone quasi la metà. Probabilmente, il calciatore verrà impiegato prima punta; ma la presenza di Latorre (attaccante centrale, a sua volta) suggerisce che uno dei due – a meno di un cambio modulo – potrebbe migrare sull’esterno.

3 ore alla fine del mercato – Doua Bi va a farsi le ossa

La Sambenedettese Calcio ha ufficializzato il passaggio di Aurelien Yamissa Doua Bi alla Virtus Teramo. Il giovane rossoblu passa in prestito nella squadra di Eccellenza abruzzese fino al termine della stagione.

4 ore alla fine del mercato – Rinforzo in difesa per il Mantova

Il Lecce ha ufficilizzato la cessione in prestito breve di Kevin Vinetot al Mantova. Francese, forte fisicamente, roccioso difensore centrale: Vinetot è l’uomo che può garantire solidità al reparto arretrato di Mister Graziani.

5 ore alla fine del mercato – Samb, c’è un nome nuovo per l’attacco

Secondo fonti interne alla società (ma non Andrea Fedeli, del quale – a questo punto – ci fidiamo poco) la Samb sta trattando l’arrivo di Giuliano Regolanti, attaccante classe ’94 del Latina che quest’anno ha trovato pochissimo spazio (appena 70′ minuti in 4 presenze). Nonostante i 184 centimetri, Regolanti è un giocatore molto mobile, bravo sia come perno offensivo (12.3 duelli aerei a partita) che in aerea di rigore, da dove arriva la totalità dei suoi 1.6 tiri a partita.

REGOLANTI

5 ore e mezza alla fine del mercato – Il Fano rinforza l’attacco

Dopo Fioretti, il Fano (prossimo avversario dei rossoblu) aggiunge un altro tassello offensivo: è ufficiale l’acquisto di Domenico Germinale, attaccante classe 1987 che arriva a titolo definitivo dal Padova. Dopo sei mesi giocati a singhiozzo (solo 332′, in 18 presenze), Germinale resta un buonissimo innesto: con 3.3 tiri a partita e 13.6 duelli aerei l’ex Padova garantisce peso offensivo e centimetri per far salire la squadra.

7 ore alla fine del mercato – Colpo grosso in casa Parma

Un mercato intenso per riacciuffare il Venezia capolista e dare l’assalto alla Serie B. Il Parma si appresta a chiudere l’acquisto di Valerio Di Cesare, difensore centrale proveniente dal Bari. L’arrivo del centrale dalla Serie B potrebbe agevolare l’addio di Michele Canini. “Stiamo definendo il passaggio del calciatore, a breve potrebbero esserci novità” le parole del ds Faggiano.

8 ore alla fine del mercato –  Bacinovic firma e si rivela il miglior trollaggio della storia di Andrea Fedeli

“La S.S. Sambenedettese comunica di aver siglato l’accordo con la Ternana per il calciatore Armin Bacinovic a titolo definitivo”. Con questa riga (senza ulteriori specificazioni) la Sambenedettese ha ufficializzato l’arrivo del centrocampista ex Ternana, smentito due volte dall’amministratore delegato Andrea Fedeli.

9 ore alla fine del mercato –  Andrea Fedeli smentisce Bacinovic, due volte

Breve ma intensa, la nostra chiacchierata con Fedeli. Interrogato sulla possibilità di un approdo del centrocampista, l’amministratore delegato ha smentito ogni trattativa. “Arriva? Non direi, è un nome uscito fuori da altri, ma è un giocatore troppo importante per questa categoria”.

Dopo altri rilanci e voci abbiamo ricontattato Fedeli, alla ricerca di una smentita definitiva. L’amministratore delegato non si è fatto attendere: “Smentisco categoricamente, non c’è alcuna trattativa e non ci sarà. O il giocatore ha firmato a nostra insaputa o c’è qualcuno che sta facendo circolare cose inesistenti. Mi dispiace deludere i tifosi, ma voglio essere chiaro: un giocatore del genere non si può convincere a scendere di categoria, e la Sambenedettese – nonostante sia una grande piazza – non ha la forza economica e attrattiva per fargli abbandonare la B”

Per chiudere, Fedeli rivela il vero obiettivo per il centrocampo: “Ora stiamo puntando forte su Dario Maltese della Reggiana, il nostro obiettivo è lui, e solo lui”

Samb, il toto nomi delle ultime ore

A meno di 10 ore dalla fine del mercato si affastellano i nomi accostati ai rossoblu. Per il centrocampo in pole c’è Dario Maltese della Reggiana. Si parla anche di un tentativo per Luca Gelonese dell’Ancona, sullo sfondo c’è sempre Armin Bacinovic, rilanciato da alcuni “esperti” di mercato. In attacco il nome nuovo è Andrea Saraniti della Vibonese. Resiste indissolubile l’ipotesi Nicola Ferrari (Venezia), sogno di Andrea Fedeli. Spunta la suggestione Guazzo, che potrebbe riabbracciare Radi.

11 ore alla fine – Pordenone, un innesto di qualità per il gioco di Tedino di Angelo A. Pisani

Il Pordenone ha ufficializzato l’arrivo (in prestito) di Danilo Bulevardi, centrocampista classe ’95 del Pescara che ha passato la prima parte della stagione al Teramo. Nonostante la giovane età il centrocampista abruzzese si è imposto nell’11 biancorosso, giocando titolare in 17 partite su 19, per un totale di 1294′.

Il centrocampista è un giocatore molto duttile (ha giocato centrale nella mediana a due, mezzala ed esterno) e sembra il tassello perfetto per il 4-3-3 fluido della squadra di Tedino, specie in zona gol; nonostante il ruolo arretrato Bulevardi ha già segnato 4 reti, ingaggia 5.2 duelli offensivi e tenta 3.5 dribbling a partita (vincendone tre su quattro).

12 ore alla fine – Mantova, ultimo guizzo per Guazzo

Come già ammesso da patron De Sanctis il Mantova è alla ricerca di Matteo Guazzo, attaccante titolare del Parma lo scorso anno (terminato con la conquista della Lega Pro), finito ai margini dopo gli acquisti di Nocciolini, Evacuo e Calaiò. Finora l’attaccante classe ’82 ha giocato appena 269′ distribuiti in 12 presenze, per una media di 22 minuti ogni ingresso in campo.

13 ore alla fine – Un esterno per il Modena: preso Simone Fautario

Il Modena ha ufficializzato l’acquisto a titolo definitivo di Simone Fautario, esterno sinistro del Pisa. Col suo arrivo Capuano trova un esterno mancino per il 3-5-2 delle ultime uscite, permettendo a Basso (destro naturale) di giocare sul piede forte.

[Lunedì 30 gennaio]

22.00 – Un acquisto esotico per rinforzare l’attacco rossoblu

Quando meno lo aspettavamo, arriva un altro colpo dei rossoblu: Gonzalo José La Torre Bovio, attaccante classe ’96 di proprietà del Cruzeiro, che arriva al Riviera in prestito con diritto di riscatto. Il comunicato della società: “L’attaccante, 1,72m per 80kg, ha collezionato diverse partecipazioni con la maglia della nazionale uruguaiana U15, U17 e U20. Il suo debutto avviene il 29 maggio 2011 con l’U15 sotto la guida di mister Fabian Coito contro il Paraguay, manifestazione nella quale l’Uruguay raggiunge la quarta posizione”. Con le giovanili nazionali l’attaccante conta 28 presenze e 9 gol”

La Torre

17.00 – 3 motivi per cui l’arrivo di Sodinha a Mantova sarebbe la notizia più bella del calciomercato di Michele Palmiero

  1. Perché insieme a Caridi formerebbe la trequarti più lenta, tecnica e romantica della Lega Pro;
  2. Perché  il brasiliano ha scelto la patria dell’autore classico per eccellenza: Virgilio. Nella sua opera più famosa, l’Eneide, il protagonista Enea e i suoi compagni subiscono una terribile maledizione da un’Arpia: “tanta fame che addenterete anche le mense”.  Coincidenze?
  3. Perché la classe purissima di Sodinha può alleviare i cuori dei tifosi mantovani, alle prese con una società che di puro promette ben poco.

15.30 – Reggiana, la diaspora continua e la Samb torna a sperare

Dopo Vasile Mogos, Federico Angiulli, Luigi Falcone, Angelo Raffaele Nolè e Otin Lafuente è tempo di un’altra cessione in casa Reggiana. I granata hanno risolto il contratto con l’attaccante Jacopo Manconi, di proprietà del Novara che lo girerà in Serie B al Trapani. La cessione del classe ’94 stride con le dichiarazioni del ds Grammatica, che pochi giorni fa aveva annunciato la fine di ogni movimento in uscita. A poche ore dalla fine del mercato può tornare a sperare la Samb, interessata al regista Maltese: è il preferito di Sanderra per guidare i rossoblu nel girone di ritorno, lui vorrebbe cambiare aria ma la società per ora fa orecchie da mercante. Domani a Milano Franco Fedeli sferrerà l’ultimo assalto.

14.00 – Rinforzo per il Fano: arriva Filippini

Il Fano, prossimo avversario della Samb, ha messo a segno un colpo importante per tentare l’impresa, ormai quasi disperata, della salvezza. Dal Cosenza, dove ha collezionato 14 presenze con 1 rete, arriva Alberto Filippini. Autore di un’ottima stagione con il Pordenone, Filippini ha trovato poca continuità in Calabria, incidendo poco nell’ottimo girone d’andata dei rossoblu allenati da Stefano De Angelis. Il nuovo arrivo va ad arricchire le soluzioni offensive di Agatino Cuttone, alle prese con il difficile compito di dare vitalità ad una fase offensiva sterilissima.

12.00 – Parma ‘core ingrato: Evacuo se ne va

Tanta panchina, un inizio difficile e molte critiche ingenerose. Nonostante un rapporto con l’ambiente che sembrava finalmente sbocciato (suo il gol decisivo contro il Santarcangelo nel penultimo turno) Felice Evacuo  lascia in prestito il Parma per accasarsi all’Alessandria, capolista del Girone A con il miglior attacco e la miglior difesa. In Piemonte Evacuo si ritroverà una concorrenza persino più agguerrita di quella precedente: Gonzalez e Bocalon hanno messo a segno rispettivamente 16 e 13 reti e mostrano un’alchimia perfetta nel 4-4-2 di Piero Braglia. Una sfida difficile, ma non impossibile per un bomber da 171 gol tra i professionisti.

Evacuo Parma


Con la copertina di oggi parte la nostra collaborazione con Madou, che ci porta a tutt’altro livello B-|

No comments
Share:
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami