Fedeli: “Ci speravo ma non posso arrabbiarmi”

LECCE – Niente da fare per i rossoblu, che col pareggio di Lecce dicono addio ai play off nonostante un percorso senza sconfitte. Le dichiarazioni del presidente Fedeli.

Franco Fedeli

“Noi non abbiamo demeritato. Ci abbiamo provato e non siamo riusciti. Ci speravo. Quando ho visto la traversa di Vallocchia ho detto: ecco, finita. Il nostro portiere è stato il migliore in campo in assoluto oggi. Faccio gli auguri a Lecce affinché possa andare avanti, a quel punto potremo dire di essere usciti contro la vincitrice dei playoff, e ci sta.

Inutile adesso stare a rivangare quello che è successo in passato. Domenica abbiamo fatto meglio, questo è certo. Oggi qualcuno poteva sbagliare di meno. Io ho sperato fino alla fine, ma ho capito l’andazzo dalle tante parate di Pegorin. Ripeto, abbiamo commesso troppi errori. Stasera non posso arrabbiarmi, ma in questo momento le parole non servono.

Non ho ancora pensato al mercato, di certo abbiamo giovani talentuosi. Alcuni elementi presenti quest’anno non resteranno, altri sì: questo è sicuro. Altra cosa certa è che cercheremo di fare meglio. Ora vedremo di valutare la situazione. La Samb migliore si è vista nei play off? Sì. Sapevamo che lo 0-0 ci penalizzava e che avremmo dovuto tentare il tutto per tutto, ma non ci siamo riusciti”

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami