Serie C, girone B: il punto sull’11^ giornata

serie C girone B

Crisi da vertigine. Nel girone B prosegue l’andamento claudicante del gruppo in testa alla classifica, tra stop inaspettati e totale assenza di fughe. Al termine dell’undicesima giornata si trova in testa la coppia formata da Renate e Pordenone. I ramarri di mister Colucci non riescono a interrompere la striscia di pareggi: anche in casa della Fermana i neroverdi provano a fare la partita ma vanno ad infrangersi contro la retroguardia marchigiana. Gli uomini di Destro godono ormai di un rapporto privilegiato con lo 0-0 e l’attacco ospite non è in grado di cambiare le sorti della gara.

A braccetto con il Pordenone torna in testa il Renate, che continua a sorprendere e rimandare la sentenza di chi la ritiene una semplice meteora. La squadra di Cevoli gioca sempre a viso aperto e, in casa del Bassano, regola i padroni di casa con un perentorio 2 a 0 grazie alle reti di Finocchio e Mattioli. Niente da fare per il Bassano, che incappa nella seconda sconfitta consecutiva e non riesce a vincere da quattro partite.

L’unica squadra più in crisi dei giallorossi è il Vicenza, prossimo avversario della Samb. In casa del Sudtirol un autogol di Bianchi condanna i veneti alla terza sconfitta in quattro gare: l’avventura di mister Colombo al “Menti” appare al capolinea, al suo posto potrebbe tornare Franco Lerda, protagonista due anni fa della salvezza in Serie B.

Il cambio di allenatore sta facendo finora “miracoli” in quel di Gubbio. Con Dino Pagliari in panchina, gli umbri hanno ottenuto tre vittorie in un mese e, nell’ultima gara, hanno regolato 1 a 0 una Reggiana incapace di rialzarsi. Nonostante l’arrivo della bandiera Eberini, i granata sono fermi a 9 punti in classifica e sono riusciti nell’impresa di farsi superare dal Ravenna. I romagnoli, infatti, pareggiando a reti bianche in casa del Mestre interrompono la preoccupante striscia di sconfitte e salgono a 10 punti in classifica, uscendo momentaneamente dalla zona playout.

Un pareggio, tanto per cambiare, anche per Triestina e Teramo. La squadra di Sannino, a sorpresa, non va oltre l’1-1 in casa contro il Santarcangelo: al vantaggio di Petrella risponde il gol ospite di Moroni. I diavoli abruzzesi, invece, strappano un punto in casa dell’Albinoleffe. La squadra di Alvini passa subito in vantaggio con Giorgione, ma il Teramo non molla mai e nella ripresa arriva la rete di Barbuti.

Serie C  girone B, 11^ giornata: i risultati

  • Triestina – Santarcangelo 1-1
  • Sudtirol – Vicenza 1-0
  • Fermana – Pordenone 0-0
  • Albinoleffe – Teramo 1-1
  • Sambenedettese – Fano 0-0
  • Mestre – Ravenna 0-0
  • Gubbio – Reggiana 1-0
  • Bassano – Renate 0-2

 

No comments
Share:
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami