Serie C, girone B: il punto sulla 6^ giornata

Con il big match tra Feralpisalò e Pordenone si è conclusa la sesta giornata della Serie C: un turno che ha visto pochi gol ma tante sorprese e il caso, unico nella storia del calcio italiano, della sconfitta a tavolino del Modena. Nel posticipo del lunedi Feralpi e Pordenone non si sono fatte male e lo 0 a 0 finale può considerarsi un omaggio agli amanti della tattica e della fase difensiva. I Leoni del Garda, pur giocando contro la favorita, non rinunciano a imporre il loro gioco e mettono le tende della metà campo avversaria; il Pordenone però mette in campo quella solidità e organizzazione che gli hanno permesso di arrivare in testa alla classifica.

Incredibile ma vero, il pareggio dei ramarri permette al Renate di balzare da solo al primo posto. I lombardi giocano la solita partita cinica e concentrata a Trieste: i padroni di casa lottano, attaccano, gettano il cuore oltre l’ostacolo ma nel momento migliore subiscono il gol vittoria degli ospiti. Il Renate prosegue così il suo incredibile inizio di stagione: 5 vittorie, 9 gol fatti e solo 1 rete subita in 6 gare. Sul podio della classifica c’è anche il Bassano di mister Magi: i veneti soffrono ma sconfiggono in casa l’Albinoleffe grazie alla magia di Mattia Minesso. Con questa vittoria il Bassano sale a 13 punti in classifica e resta in scia delle prime della classe.

Vittoria netta, rotonda, mai in discussione per il Padova. La squadra di mister Bisoli strapazza 3 a 0 il Santarcangelo con reti di Trevisan, Belingheri e Candido e bissa il successo del Riviera delle Palme. I veneti erano alla ricerca di quella continuità che risulta imprenscindibile per ogni grande squadra che punti alla vittoria finale: nonostante gli infortuni, la creatura di Bisoli sta cominciando a prendere forma.

In zona salvezza vittorie importantissime per Ravenna e Gubbio, che sconfiggono di misura Fano e Suditirol. Gli umbri, dopo l’esonero di Cornacchini, ripartono da mister Pagliari e da un 4-4-2 che lascia poco spazio allo spettacolo ma garantisce solidità alla squadra. Termina, infine, con un pareggio a reti inviolate la gara tra Teramo e Fermana: i padroni di casa tornano a muovere la classifica, mentre i marchigiani interrompono la striscia di 3 vittorie consecutive.

Serie C girone B: i risultati

  • Reggiana – Sambenedettese 0-2
  • Bassano – Albinoleffe 1-0
  • Gubbio – Sudtirol 1- 0
  • Teramo – Fermana 0-0
  • Triestina – Renate 0-1
  • Fano – Ravenna 0-1
  • Padova – Santarcangelo 3-0
  • Feralpisalò – Pordenone 0-0

 

No comments
Share:
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami