Samb-Reggiana 0-0, i rossoblu dominano, ma non basta

Samb-Reggiana

A partire dalle 16.30 la diretta live di Samb-Reggiana


“Thunder” degli Imagine Dragons accoglie i pochi tifosi già arrivati allo stadio, nonostante manchi ancora un’ora alla partita. “I was lightning before the thunder”: dall’arrivo di Capuano i rossoblu hanno mostrato i lampi di una squadra capace di competere ad alti livelli, ma per dare un messaggio serio al campionato serve il tuono. Di fronte, la Reggiana del trio Eberini-De Rosa-Tedeschi (in un grande stato di forma) promette battaglia.

Samb-Reggiana

La Reggiana conferma il 4-3-3 delle ultime settimane, con il nuovo acquisto Cattaneo che esordisce dal primo minuto al posto di Riverola. La Sambenedettese dovrebbe invece alternare 3-5-2 e 3-4-3, con Bellomo che oscillerà tra la mezzala e la trequarti.

Samb-Reggiana, le formazioni

SAMBENEDETTESE (3-5-2) Perina; Conson, Miceli, Di Pasquale; Rapisarda, Marchi, Bove (76′ Valente), Bellomo, Tomi; Miracoli (60′ Stanco), Esposito (60′ Di massimo) A disp. Pegorin, Ceka, Mattia, Gelonese, Demofonti, Candellori, Bacinovic, Patti, Aridità All. Capuano

REGGIANA (4-3-3) Facchin; Ghiringhelli, Bastrini, Crocchianti, Panizzi; Bovo, Genevier, Carlini (82′ Vignali); Cattaneo (64′ Riverola), Altinier (64′ Cianci), Cesarini A disp. Viola, Bobb, Spanò, Rosso, Rocco, Lombardo, Narduzzo, Manfrin All. Eberini

TERNA Arbitra Lorenzo Maggioni di Lecco, coadiuvato dagli assistenti A. Zingrillo (Seregno) e R. Avalos (Legnano)

NOTE Ammoniti: Bastrini, Esposito, Marchi

[nextpage title=”Samb-Reggiana, primo tempo”]

In questa prima fase della gara la Samb sta giocando con un 4-3-3 spurio, con Esposito in posizione di trequartista centrale e Bellomo a metà tra la mezzala e la trequarti, largo a sinistra. In fase di pressione è proprio Esposito a lanciare il pressing, con Miracoli a coprire il lato destro.

Samb-Reggiana

6′ Bellomo riceve al limite, rientra sul destro e prova il tiro: murato.

8′ Esposito cambia a destra per Marchi, fermato in fallo laterale.

Ottimo inizio dei rossoblu, che stanno sfruttando lo sbilanciamento sul lato sinistro (dove si avvicinano Esposito e Bellomo) per liberare spazi sulla destra, dove Marchi e Rapisarda sono sempre molto aggressivi. In fase di transizione vengono lasciate molte responsabilità ai tre centrali, chiamati sempre a provare l’anticipo.

15′ Scambio in spazi strettissimi della Reggiana, che riesce a superare il filtro centrale della Samb liberando Cesarini, spostatosi a destra: l’esterno rientra sul mancino e prova il tiro; palla insidiosissima, respinta da un bell’intervento di Perina.

17′ Punizione di Bellomo per il taglio di Esposito, a terra sulla marcatura di un giocatore granata; sul prosieguo dell’azione palla dentro per Miceli, che da buona posizione manda altissimo.

24′ Esposito riceve al limite e prova il mancino di prima intenzione: alto.

Samb-Reggiana

27′ Sponda di Miracoli per Esposito, che controlla e prova il destro a incrociare: Facchin la sfiora, deviando in corner. Sull’angolo Bove raccoglie la ribattuta e prova il tocco morbido in avanti: Miracoli riceve, ma l’arbitro fischia il fuorigioco.

29′ Scambio corto tra Esposito e Bellomo, che va in percussione e prova il destro: alto.

30′ Sul rilancio di Facchin i rossoblu marcano altissimi e riescono a riconquistare subito il pallone: tocco di testa di Bellomo per Miracoli, che dal vertice destro dell’area tenta il mancino. Facchin blocca in due tempi.

32′ Esposito viene atterrato sulla fascia destra: altra punizione per i rossoblu. Sulla palla va Tomi, che prova il sinistro a giro: palla fuori di un soffio.

33′ Bellomo apre sulla destra per la discesa di Rapisarda, che prova l’esterno destro a incrociare: palla fuori di pochissimo.

40′ Punizione dal lato corto dell’area di rigore, a sinistra. La palla di Bellomo viene respinta e finisce a Tomi, che svirgola col destro: la palla finisce a Bove, che mette dentro l’area di rigore. Sulla traiettoria ad uscire arriva Miceli, che mette in rete prendendo in controtempo Facchin. L’arbitro annulla per un fallo in attacco di DI Pasquale, reo di una spinta in occasione del cross. Gol annullato alla Sambenedettese.

Fine primo tempo. Dopo un inizio combattuto i rossoblu prendono controllo del campo e del gioco, governando la gara con grandissima aggressività e organizzazione. Nella seconda metà del primo tempo è un monologo della Sambenedettese, che sfiora il gol in più occasioni e – nel finale – protesta per il gol annullato a Miceli.

[nextpage title=”Samb-Reggiana, secondo tempo”]

Nell’intervallo espulso il dg Andrea Gianni, che nell’uscita nel tunnel aveva protestato con l’arbitro per il gol annullato. Nessun cambio nelle due squadre.

47′ Bellomo riceve palla sull’angolo respinto dai rossoblu, resiste alla pressione di un avversario e ne scarta due, arrivando sul fondo: palla in mezzo per Marchi, anticipato all’ultimo.

54′ Punizione dai 30 metri di Tomi, che prova a cercare la porta: palla alta non di molto.

56′ Ennesimo dribbling di Esposito, ennesimo fallo senza cartellino, ennesima punizione. Tomi, dal vertice sinistro dell’area, prova il cross in mezzo: sulla respinta uscita sbagliata di un difensore e contropiede pericolosissimo della Reggiana. Altinier riceve e (in situazione di 5 contro 3) allarga per Cesarini, che spreca crossando malissimo.

Samb-Reggiana, Ezio Capuano

59′ Rapisarda riceve al limite dell’area e salta due avversari, ma Facchin lo ferma al limite dell’area piccola. Sull’angolo successivo occasione clamorosa per Miceli, che sfiora il palo di un soffio.

60′ Doppio cambio per i rossoblu: fuori Miracoli ed Esposito (grandissima prestazione di entrambi), dentro Stanco e Di Massimo. Tatticamente non cambia nulla.

63′ La Reggiana sfonda centralmente con Cattaneo, a tu per tu con Perina: il portiere lo ferma in uscita bassa.

64′ Doppio cambio anche per la Reggiana: fuori Altinier e Cattaneo per Cianci e Riverola.

65′ Rimessa di Tomi per Bellomo, che gira sul secondo palo di prima intenzione: Facchin anticipa Stanco allungando la traiettoria.

71′ Bellomo porta a spasso due avversari al limite dell’area, rientra e prova a mettere il lob dentro; la Reggiana riesce ad allontanare.

73′ Bellissima azione dei rossoblu: Tomi trova la traccia interna per Di Massimo, che si gira e cambia il gioco per la discesa di Rapiarda; l’esterno rientra sul mancino e prova il tiro, alto.

76′ Capuano spinge sull’acceleratore: fuori Bove per Valente. Ora Bellomo andrà a fare il mediano davanti alla difesa, col nuovo entrato alto a sinistra.

79′ DI Massimo riceve sulla trequarti e prova il tiro da fuori: centrale, Facchin blocca senza problemi.

82′ La Reggiana esce benissimo dalla pressione alta della Samb e parte sulla fascia destra: Riverola mette dentro per la percussione di Cianci, fermato.

In questa fase Stanco e Di Massimo stanno sbagliando qualche tempo di uscita, e la squadra – ora meno fresca – sta concedendo più spazio alle spalle della prima pressione. L’ottima prestazione dei tre centrali sta aiutando molto i rossoblu.

84′ Angolo di Valente per Stanco, che prova a sbucare sul secondo palo. Nulla da fare.

86′ Rapisarda anticipa Panizzi, avanza e prova il tiro, deviato in corner.

88′ Fuori Carlini per Vignali. Tatticamente non cambia nulla: certo, ora c’è un centrocampista col numero 2

89′ Palla meravigliosa di Marchi per Di Massimo, che scatta alle spalle della difesa ma poi si addormenta, permettendo il recupero di Panizzi. Che occasione per i rossoblu.

90′ Fuori Marchi (che ha corso per 8 persone), dentro Gelonese. Intanto l’arbitro assegna 4′ di recupero.

90’+4 Angolo di Riverola per Cianci, che prova a piazzare di testa: Perina blocca.

Fine secondo tempo. Grandissima prestazione dei rossoblu, dominanti contro una Reggiana che – dal canto suo – non ha mai dato l’impressione di arrendersi. Gli incidenti della partita costringono i rossoblu ad accontentarsi di un punto che – mai come stavolta – sa di occasione persa.

No comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.