Volano Reggiana e Bassano, in crisi Renate e Pordenone: il punto sulla 27^ giornata

risultati Serie C girone B

Risultati del girone B della Serie C, giunto alla 27^ giornata


Il 27^ turno di campionato del girone B ha regalato meno gol rispetto alle giornate precedenti, ma non si può dire che le emozioni siano mancate. La giornata si è aperta con la sfida tra il Vicenza e la Reggiana: in un ambiente di festa per il gemellaggio delle due tifoserie, a spuntarla sono stati ancora una volta i granata. La squadra allenata da Eberini, La Rosa e Tedeschi dimostra ancora una volta tutto il suo cinismo e la capacità di assorbire la pressione degli avversari e, con un acuto del “Mago” Cesarini, strappa 3 punti fondamentali per la corsa al secondo posto.

Il Padova capolista ottiene un prezioso pareggio sul campo difficile del Sudtirol. I padroni di casa passano in vantaggio con il solito bomber Costantino – che sale a 12 reti stagionali – ma gli uomini di Bisoli pareggiano al minuto 70 con il centravanti Guidone. Il distacco del Padova dalle inseguitrici è ora di 10 punti. Insieme alla Reggiana al secondo posto si erge il Bassano di mister Colella: i giallorossi hanno ottenuto ben 11 punti nelle ultime 5 partite con 10 gol fatti e solo 2 subiti. Anche a Teramo i veneti fanno mostra del loro incredibile momento di forma: passati in svantaggio con il gol di Sandomenico, gli ospiti ribaltano il risultato nel primo tempo con la doppietta di Proia e dilagano nella ripresa con Zonta e Minesso.

In zona playoff passo falso importante della Feralpisalò in casa del Mestre. La squadra di Zironelli si ripete, dopo la splendida prova di San Benedetto, e batte in rimonta i Leoni del Garda con il risultato di 3 a 2. La Feralpi passa due volte in vantaggio con i suoi uomini migliori – prima bomber Guerra, poi il giovane Voltan – ma il Mestre rimonta con Spagnoli e Neto e compie il sorpasso con un acuto di Sottovia, decisivo entrando dalla panchina come al Riviera delle Palme. Un buon pareggio, invece, per la Triestina del neo allenatore Princivalli. In casa della Fermana, i rossoalabardati si dimostrano solidi e più concentrati in fase difensiva: un passo avanti importante per il finale di stagione.

Non ha fine invece la crisi del Renate. Le pantere nerazzurre ottengono la quarta sconfitta consecutiva ad opera del Fano e mister Cevoli opta per il ritiro per preparare al meglio la prossima sfida contro la Sambenedettese. Decisivo il gol di Mawuli a inizio ripresa: il Fano sale a 22 punti ed è a un solo punto di distanza da Santarcangelo e Teramo. Non c’è pace nemmeno per il Pordenone: nemmeno il cambio in panchina con il ritorno di Rossitto è servito a dare continuità ai risultati dei ramarri. Dopo la bella vittoria contro il Gubbio, i neroverdi escono sconfitti dalla sfida contro il Ravenna: il gol decisivo dei romagnoli è realizzato da Maistrello, che spinge i suoi a 3 punti dai playout e condanna il Pordenone al decimo posto in classifica.

Serie C girone B: risultati della 27^ giornata

  • Vicenza – Reggiana 0-1
  • Santarcangelo – Sambenedettese 0-1
  • Teramo – Bassano 1-4
  • Mestre – Feralpisalò 3-2
  • Renate – Fano 0-1
  • Sudtirol – Padova 1-1
  • Fermana – Triestina 0-0
  • Ravenna – Pordenone 1-0

Classifica Serie C girone B

Classifica Serie C girone B

No comments
Share:
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami