Fedeli: “In settimana Lamazza porterà almeno un difensore e un centrocampista”

Le parole dell’Ad Andrea Fedeli sul calciomercato della Sambenedettese calcio


In casa Samb c’è unione di intenti. Proprio oggi si è tenuto un summit che ha coinvolto il Presidente Franco Fedeli, suo figlio Andrea, il direttore generale Andrea Gianni, mister Giuseppe Magi e il neo ds Francesco Lamazza. A raccontare l’incontro è stato l’amministratore delegato Andrea Fedeli, raggiunto telefonicamente.

Gli esiti dell’incontro

“Il summit è andato molto bene, è stato chiarificatore. Abbiamo preso un nuovo portiere che al mister piace molto e anche a me, devo dire. Giovane per essere un portiere perché è un classe 93. Il Presidente è contentissimo. Ora, visto che dobbiamo attendere Pegorin, siamo alla ricerca di un under che ci dia garanzia in porta. Pegorin è un titolare ma adesso, come sappiamo bene, non può subire colpi a causa del problemino che ha al cuore. Attualmente non è idoneo all’attività, dobbiamo attendere settembre per valutarlo. Oggi, durante l’incontro, sono usciti nomi ben definiti. In settimana il direttore sportivo porterà al Presidente almeno un difensore centrale e un centrocampista, anche perché adesso siamo troppo corti”

Venerdì verranno presentati mister Magi e Lamazza. Prima di quel giorno dobbiamo attenderci altri annunci?

“Non so voi ma io mi aspetto questo”

La difesa: Biondi? Russo?

“Per Biondi tutto fatto. Russo? Siamo fermi alla telenovela relativa al biennale-annuale. Ogni squadra che si rispetti, partendo dalla prima categoria, non ha mai un solo nome e questo vale anche per noi. Sono contento che tutti siano concentrati su Russo ma è chiaro che il direttore sportivo ne stia sentendo altri. Tutti, naturalmente, compatibili calcisticamente parlando con Magi. Stiamo parlando di persone che hanno superato i 30 anni. Già il Presidente è restìo nel fare contratti biennali ai giovani, figuriamoci con i più grandi”.

Questione Rapidarda

“Il ragazzo ha un contratto di un altro anno con la Samb. Puntiamo ad allungarglielo ulteriormente. Nessuno ci ha contattato per chiedere di lui. E’ uno di quelli appartenenti al 15% delle brave persone presenti nel calcio. Adesso è con noi ma si sa, di incedibile non c’è niente”.

Gelonese

“Domani gli allungherò il più possibile il contratto. Voglio dimostrare a Luca la stima che la società nutre nei suoi confronti dopo tanto fango che gli è stato sputato addosso. Trovatemi un centrocampista che fa 4 gol; non a caso ha giocato fisso con Moriero e Capuano. Guadagna quello che guadagna, però; Luca prende un terzo rispetto a Marchi e non mi pare giusto. Lasciamo stare altrimenti mi inalbero”

Partenza per il ritiro prevista per il 15 luglio. A che punto sarà la squadra?

“Il mister, per completare la squadra, ha chiesto 7 over. Da specificare che ci ha messo dentro Miceli. Non si è ancora capito, invece, che intenzioni abbia il Presidente con Stanco. Di over ne mancano parecchi. Non sono sicuro quindi che la squadra partirà al completo come l’anno scorso. Considerando che stanno saltando degli squadroni, sono convinto che potrebbero esserci giocatori over importanti sul mercato in un momento tardivo. Ecco perché non ho fretta. La Tim Cup, comunque, vogliamo onorarla, ci teniamo tanto, per cui qualcosa va fatto al più presto”.

Ottimista?

“Assolutamente si. Sarei stato pessimista solo nel caso in cui non avessi avuto under a disposizione ma di questi ne abbiamo in abbondanza”.

No comments

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.