Il punto sulla 9^ giornata del girone B

Risultati 9^ giornata Serie C

Il Pordenone cade in casa contro la Fermana ma resta primo, torna a vincere il Monza con l’esordio in panchina di Brocchi: i risultati del Girone B


La tragicomica questione che riguarda il format della Serie B – che varia ogni giorno da 19 a 23 con sporadica presenza del 24 – influenza negativamente anche il Girone B della Serie C, che deve fare i conti con la mancanza di certezze e la possibilità che la Ternana abbandoni il torneo dopo essere scesa in campo per ben 5 volte.

Nel marasma del calcio italiano, tuttavia, c’è ancora una certezza: lo 0-0 dell’Albinoleffe. Impegnata sul campo della Giana Erminio, la squadra di Massimiliano Alvini continua a non vincere, ma soprattutto a non segnare: i bergamaschi sono fermi ad 1 gol realizzato in 9 partite. Pari a reti inviolate anche tra il nuovo Rimini di Acori e il Sudtirol, che resta aggrappato alle prime posizioni in classifica nonostante 1 sola vittoria nelle ultime 5 gare. Il terzo pareggio di giornata vede protagoniste due squadre in lotta per i playoff: Imolese e Vis Pesaro non si fanno male nell’1-1 griffato Lanini e Kirilov.

Continua a vincere, invece, il Teramo di Agenore Maurizi: con il nuovo mister in panca, gli abruzzesi hanno ottenuto 3 vittorie su 3 e nell’ultimo turno hanno sconfitto il lanciatissimo Ravenna. I romagnoli partono forte e sfiorano il vantaggio con Nocciolini, ma al primo contropiede il Teramo è letale con Spighi. Ad un quarto d’ora dalla fine il Ravenna pareggia con Raffini, ben servito dal solito Nocciolini. Neanche il tempo di esultare, però, e il Teramo conquista immediatamente un rigore trasformato da Barbuti: i diavoli biancorossi volano in zona playoff.

Vittoria importantissima anche per la Feralpisalò, al quarto successo in 5 gare. I gardiani hanno la meglio contro il Gubbio al termine di un match durissimo. I padroni di casa soffrono ma si portano sul doppio vantaggio con Pesce e Ferretti; gli eugubini provano a riaprire la gara con il solito Ettore Marchi ma alla fine devono registrare terza sconfitta stagionale. Vince tra le mura amiche il Vicenza del patron Rosso, in quello che può essere considerato un “derby minore” contro la Virtus Verona. I padroni di casa passano subito in vantaggio con Curcio, ma si fanno ribaltare da Lavagnoli e Grandolfo. Nella ripresa, però, i biancorossi si scatenano e trovano la contro-rimonta iniziata da Giacomelli e conclusa da Bizzotto. Con questo successo, la squadra di Colella balza al terzo posto in classifica, mentre la Virtus resta inchiodata in zona retrocessione.

Grandi successi in trasferta per due delle squadre più attese: Monza e Triestina. I brianzoli, con Brocchi all’esordio in panchina, vincono all’inglese sul difficile campo del Fano grazie ai sigilli di due nuovi acquisti, Iocolano e Ceccarelli. Benissimo anche la Triestina, che contro il Renate si scatena con Mensah, Steffè e Granoche. La grande sorpresa di giornata, tuttavia, è la prima sconfitta stagionale del Pordenone ad opera della Fermana. I gialloblu allenati da Destro confermano di avere la miglior fase difensiva del Girone B e strappano i 3 punti con un rigore trasformato da Giandonato. I canarini festeggiano così un secondo posto che, alla vigilia del campionato, sarebbe stato considerato utopia, mentre i ramarri si possono consolare con un primo posto inviolato nonostante la sconfitta.

Serie C Girone B: i risultati della 9^ giornata

  • Fano – Monza 0-2
  • Vicenza – Virtus Vecomp Verona 3-2
  • Giana Erminio – Albinoleffe 0-0
  • Rimini – Sudtirol 0-0
  • Vis Pesaro – Imolese 1-1
  • Renate – Triestina 1-3
  • Teramo – Ravenna 2-1
  • Feralpisalò – Gubbio 2-1
  • Pordenone – Fermana 0-1
No comments
Share:
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami