Verso Renate-Samb, Roselli: “Chiudiamo l’anno al meglio”

Giorgio Roselli, Samb

La conferenza stampa di Giorgio Roselli alla vigilia di Renate-Samb


Un’ultima fatica prima del “rompete le righe”. Giorgio Roselli vuole un finale col sorriso dopo gli 8 risultati utili consecutivi, che sono valsi l’aggancio alla zona playoff. La conferenza stampa del mister rossoblu.

Pegorin verrà con noi a Meda e domani lo valuteremo. È a disposizione, se starà bene giocherà altrimenti andrà in panchina. Non abbiamo nemmeno Rinaldi che ha la tonsillite. Zaffagnini oggi ha svolto una parte di allenamento: sono molto contento perchè lui e Celjak saranno a disposizione, pur non essendo al 100%.

Non mi aspetto una prova sbagliata dal punto di vista dell’impegno e della concentrazione, anche se poi può succedere di tutto nel calcio. Però metterei la mano sul fuoco che metteranno in campo l’atteggiamento giusto. Il Renate ci creerà sicuramente dei problemi perchè gioca bene e ha giocatori di qualità, sarà una partita difficilissima ma noi vogliamo finire l’anno con un’altra soddisfazione.

Renate è una di quelle piazze dove si fa calcio in modo sano e intelligente con un bacino ricchissimo da cui possono attingere per avere giovani di qualità. Avremo bisogno di una grossa prestazione per uscire con dei punti da Meda.

Nei momenti di difficoltà non pensavo all’ultimo posto, e ora non penso alle velleità di classifica. Per me conta il miglioramento della squadra e la capacità di saper superare i momenti di crisi. Non guardo la classifica, perché in questo momento per me conta solo la prossima partita. L’importante è la crescita dei miei giocatori. poi viene il resto.

I ragazzi hanno stupito tutti, a gennaio torneranno gli infortunati e dovremo rimettere in forma i giocatori che sono stati fermi a lungo. È normale che non vinceremo tutte le gare, ma a me interessa che la squadra diventi forte nella continuità, per fare in modo che le battute d’arresto arrivino solo una volta ogni tanto.

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami