Il punto sulla 21^ giornata del Girone B

Serie C girone B

Continuano a vincere Pordenone e Triestina, pokerissimo dell’Imolese: i risultati della 21^ giornata della Serie C, Girone B


Il 2019 del Girone B si apre all’insegna del fattore casa, con ben 7 vittorie casalinghe su 10 gare. L’unica eccezione è rappresentata dal Fano, che ha clamorosamente la meglio sulla Ternana grazie alla rete del solito Alexis Ferrante. La seconda sconfitta nelle ultime tre gare costa la panchina a mister De Canio: la Ternana ha ancora due partite da recuperare, ma ora il distacco con la capolista si fa davvero preoccupante.

Il Pordenone, infatti, vince ancora e sale a quota 43 punti. Tra le mura amiche, contro l’Albinoleffe, i ramarri soffrono nei primi minuti e al quarto d’ora di gioco Salvatore Burrai si fa parare un calcio di rigore. Sembrano segnali nefasti per gli uomini di Tesser che, tuttavia, reagiscono da grande squadra: a inizio ripresa Misuraca si guadagna un altro penalty e stavolta Burrai non sbaglia. Al secondo posto, continua la sua rincorsa la Triestina di Pavanel che in casa si dimostra sempre di più una schiacciasassi. Gli alabardati hanno la meglio per 2 a 0 sul Rimini grazie alle reti di Maracchi e Petrella, condannando Leo Acori all’esonero. I romagnoli non vincono da 4 partite e sono scivolati nuovamente in zona playout.

Sul gradino più basso del podio ecco la Fermana, che inizia al meglio il 2019 con una vittoria importante sulla Feralpisalò. Al “Recchioni” va in scena il consueto spartito: gara maschia, arcigna, poco spettacolare che viene risolta da un rigore trasformato da Giandonato. I Leoni del Garda devono far fronte all’ennesima battuta di arresto di una stagione che non decolla, mentre la squadra di Flavio Destro continua a sognare. Torna a vince – e lo fa con i fuochi d’artificio – l’Imolese, che segna ben 5 gol a una Giana Erminio in crisi. Protagonisti assoluti del match Belcastro e De Marchi, autori rispettivamente di una tripletta e una doppietta.

In zona salvezza, balzo in avanti importante del Gubbio, che condanna la Vis Pesaro alla seconda sconfitta consecutiva. L’uomo copertina degli umbri è il neo arrivato Chinellato, autore del gol vittoria. Torna a sorridere anche il Monza di Berlusconi, che parte con il piede giusto in un girone di ritorno che deve vedere protagonisti i brianzoli. La squadra di Brocchi non mostra ancora un gioco spettacolare, ma contro una Virtus Verona ostica strappa i 3 punti con un gol di Palazzi.

Continuano a deludere due delle mancate protagoniste di questo campionato. Il Sudtirol rischia di perdere in casa contro il Ravenna, passato in vantaggio con un gol di Papa, e raggiungono il pari grazie a un rigore trasformato da Berardocco. Ancora più amaro il sabato del Vicenza, che si ritrova in vantaggio dopo pochi minuti con il neo arrivato Guerra ma subisce il beffardo pareggio del Renate nei minuti di recupero.

Serie C, Girone B: i risultati della 21^ giornata

  • Sambenedettese – Teramo 2-1
  • Vicenza – Renate 1-1
  • Sudtirol – Ravenna 1-1
  • Fermana – Feralpisalò 1-0
  • Monza – Virtus Verona 1-0
  • Pordenone – Albinoleffe 1-0
  • Gubbio – Vis Pesaro 1-0
  • Imolese – Giana Erminio 5-0
  • Ternana – Fano 0-1
  • Triestina – Rimini 2-0
No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami