Il punto sulla 35^ giornata del Girone B

I risultati del 35^ turno della Serie C Girone B


Da un estremo all’altro: il Girone B non conosce mezze misure e, nel giro di una settimana, passa dalla “pareggite” a una spaccatura netta tra la parte sinistra e quella destra della classifica. Perdono le ultime sei, vincono in vetta e si avvicinano i primi verdetti ufficiali.

Mancano solo tre punti al Pordenone per dare inizio ai festeggiamenti per la storica promozione in Serie B. I ramarri schiantano in casa il Teramo grazie a un primo tempo magico: segnano Zammarini, Burrai, Magnaghi e Candellone, mentre Bindi para un rigore e mister Tesser pensa all’ultima fatica prima della festa.

Alle spalle dei neroverdi, vince con un secco 3-0 la Triestina contro una Fermana con la testa già in vacanza: vanno a segno Steffè, Procaccio e Petrella per 3 punti che valgono il secondo posto in solitaria in virtù del passo falso della Feralpisalò. I Leoni del Garda, infatti, escono battuti dal big match in casa dell’Imolese. Nonostante le assenza, i romagnoli tirano fuori l’ennesima prestazione di valore e si impongono per 3 a 1: Lanini, Mosti e Carraro fanno volare i rossoblu, a nulla serve il gol ospite di Pesce.

Vittorie importanti, in chiave playoff, per Monza e Ravenna. I brianzoli si abbattono con un rotondo 3-0 contro un Rimini in piena crisi: l’arrivo in panchina di Petrone non ha risolto i problemi dei romagnoli, che soccombono sotto i colpi di Marconi, Ceccarelli e Brighenti. Gli spunti del solito Nocciolini e di Raffini permettono al Ravenna di regolare la Virtus Verona e di blindare la settima posizione, ormai impossibile da raggiungere per le inseguitrici.

Tra quest’ultime ci sarebbe il Vicenza, chiamato a recitare un ruolo da protagonista nel finale di stagione ma sempre più incapace di avere continuità di risultati. In casa, contro il Gubbio, i biancorossi vanno due volte in svantaggio sotto i colpi di De Silvestro e Casiraghi (gioiello su punizione) ma rimontano per due volte con Cinelli e Guerra. Niente vittoria anche per la Ternana, che pareggia in casa contro il Sudtirol – Nicastro impatta il vantaggio ospite di Lunetta – e resta a soli 4 punti di distanza dai playout.

In zona salvezza, preziosissime vittorie di Giana Erminio e Vis Pesaro nei rispettivi scontri diretti contro Renate e Fano. Rocco e Capano fanno esultare la squadra di Gorgonzola, mentre il difensore Gennari regala alla Vis Pesaro la prima vittoria nel 2019 e condanna i granata all’ultimo posto in classifica.

Serie C Girone B: i risultati della 35^ giornata:

  • Renate – Giana Erminio 0-2
  • Monza – Rimini 3-0
  • Vis Pesaro – Fano 1-0
  • Virtus Verona – Ravenna 1-2
  • Sambenedettese – Albinoleffe 3-0
  • Pordenone – Teramo 4-0
  • Triestina – Fermana 3-0
  • Imolese – Feralpisalò 3-1
  • Vicenza – Gubbio 2-2
  • Ternana – Sudtirol 1-1
No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami