Il punto sulla 1^ giornata del girone B

Serie C girone B

Reggiana e Carpi a valanga, vincono Triestina e Padova: il resoconto della 1^ giornata della Serie C, Girone B


Ha avuto ufficialmente inizio il campionato del girone B di Serie C. La gara inaugurale si è tenuta al “Mapei Stadium”, dove la matricola Reggiana ha strapazzato 4 a 1 la corazzata Feralpisalò. I granata di mister Alvini hanno fin da subito la meglio sui Leoni del Garda, allenati dal giovane allenatore Zenoni, e passano in vantaggio al quinto minuto con una magia di Staiti: tiro al volo di destro che si candida in anticipo al premio di rete più bella della stagione. I ritmi dei padroni di casa sono insostenibili per Caracciolo e compagni: Scappini, Varone e ancora Staiti mandano in paradiso i tifosi granata, mentre la Feralpi segna il gol della bandiera con Giani.

Termina con lo stesso risultato il derby emiliano-romagnolo tra Carpi e Cesena. I padroni di casa partono fortissimo e passano in vantaggio con la rete di bomber Vano. Il Cesena reagisce e trova il pareggio al termine della prima frazione: grande azione personale di Russini sulla sinistra, palla centro e splendida volèe di Borello. Nella ripresa, però, c’è solo il Carpi: Vano sigla di testa la doppietta, Jelenic trasforma un calcio di rigore e Carletti chiude la pratica. Altro scontro in Emilia Romagna e altra vittoria per i padroni di casa tra Rimini e Imolese. I biancorossi non si fanno influenzare dalle vicissitudini societarie e mettono in campo una solida prestazione. Il gol del vantaggio è una perla del centrocampista Palma, che raccoglie dal limite e spara un bolide al volo sotto l’incrocio. Al termine del primo tempo, il Rimini raddoppia con il centravanti Zamparo, abile a raccogliere un cross dalla destra di Finizio. Nella ripresa, i padroni di casa sfiorano ripetutamente il bis prima del gol della bandiera di Vuthaj.

Esordio vincente, ma che sofferenza per la corazzata Triestina. Gli alabardati hanno la meglio 2 a 1 contro un ostico Gubbio e partono con una vittoria in un campionato che deve vederli protagonisti dopo la delusione della scorsa stagione. Il Gubbio scende in campo con tanta personalità, anche troppa in certe occasioni: Sbaffo rischia troppo in disimpegno e regala a Giorico il gol del vantaggio. I rossoblu non si scompongono e Sbaffo si fa perdonare regalando a Munoz l’assist del pareggio. La Triestina soffre tanto, ma la vince grazie alle individualità: Mensah è una freccia sulla destra, Granoche è il solito implacabile realizzatore e sigla il gol della vittoria. Tre punti anche per un’altra favorita per la promozione, il Padova di mister Sullo. I biancorossi si impongono 3 a 1 sul campo della Virtus Verona. Il vantaggio arriva alla mezz’ora con Castiglia, i veronesi pareggiano con il gigante Odogwu ma devono arrendersi alla straordinaria batteria di punte del Padova: prima Santini, poi Soleri fanno gioire il gremitissimo settore ospiti.

Come da tradizione nelle ultime stagioni, inizia al meglio la stagione della Fermana. Gli uomini di Destro vincono 2-1 in casa contro il Ravenna nel segno dei due esterni d’attacco, Petrucci e Bacio Terracino. Il gol del Ravenna è siglato da un neoarrivato, il fantasista ex Imolese Giovinco. Vittoria importante anche per il Sudtirol, che si impone sul campo della Vis Pesaro. Gli uomini di Vecchi si rendono protagonisti di un terribile uno-due siglato da Morosini e Mazzocchi: i padroni di casa non riescono più a reagire, se non con il gol della bandiera di Voltan. Pareggi a reti bianche, infine, nelle sfide Modena-Vicenza e Arzignano-Piacenza. Con questo punto portato a casa, l’Arzignano festeggia uno storico ritorno nel professionismo dopo 71 anni di dilettantismo.

Serie C, Girone B: i risultati della 1^ giornata:

  • Reggiana – Feralpisalò 4-1
  • Arzignano – Piacenza 0-0
  • Vis Pesaro – Sudtirol 1-2
  • Carpi – Cesena 4-1
  • Triestina – Gubbio 2-1
  • Virtus Verona – Padova 1-3
  • Fano – Sambenedettese 1-3
  • Rimini – Imolese 2-1
  • Fermana – Ravenna 2-1
  • Modena – Vicenza 0-0
No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami