Il punto sulla 6^ giornata del Girone B

Serie C girone B

Risorge la Triestina, vittorie importanti per Padova, Reggiana e Piacenza: i risultati del 6^ turno del Girone B


Il primo turno infrasettimanale del campionato non ha frenato la grande quantità di gol del Girone B. La partita più spettacolare è stata quella tra Piacenza e Ravenna, le due prossime avversarie della Samb. A spuntarla è stata la squadra di casa, che ha potuto sfruttare una maggiore esperienza e un arsenale offensivo impressionante: vantaggio dei biancorossi con Paponi, il Ravenna pareggia con Loro ma la premiata ditta Cacia-Paponi confeziona il 3 a 1 finale.

Clamoroso successo esterno per il Fano, capace di vincere 1-3 in casa della Feralpisalò. I granata colpiscono con Baldini, Paolini e Di Francesco; per i Leoni del Garda il gol della bandiera è di Scarsella. La Feralpi mette in mostra il solito trend delle ultime stagioni: una squadra dai grandi nomi, accompagnata da ambizioni di vittoria, che non riesce a trovare in campo una minima continuità di risultati. Vittoria in trasferta anche per la Virtus Verona, che si abbatte sulla derelitta Imolese. Il vantaggio iniziale di Belcastro è annullato dai gol di Cazzola, Magrassi e Rossi: l’Imolese è ultima in classifica.

Fallisce l’appuntamento tra le mura amiche per il Vicenza, che non va oltre un pari a reti bianche con la Vis Pesaro pur avendo giocato per mezzora con l’uomo in più. Pareggio anche tra Rimini e Gubbio: succede tutto nel primo tempo, con il solito bomber umbro Cesaretti che risponde a Luca Zamparo. Vittoria agile, invece, per il Sudtirol che liquida la Fermana con un secco 3-0: le reti dei biancorossi sono firmate da Mazzocchi, Morosini e Rover.

Risorge in casa la Triestina, dopo l’esonero doloroso di mister Pavanel. Contro l’Arzignano, gli alabardati segnano 3 gol con la doppietta di Costantino e il sigillo finale di Gomez. Torna a vincere anche la Reggiana in una gara difficile contro il Carpi. I granata riescono ad annullare bomber Vono e portano a casa i tre punti grazie agli attaccanti Marchi e Scappini. Al primo posto in classifica, però, c’è ancora la corazzata Padova. Contro il Cesena, basta un acuto di Soleri dopo pochi minuti per ottenere la vittoria: i biancoscudati stanno mostrando solidità e cinismo nel solco della promozione ottenuta due anni fa con Bisoli e, anche stavolta, saranno tra i maggiori indiziati alla vittoria della campionato.

Serie C, Girone B: i risultati del settore giovanile:

  • Padova – Cesena 1-0
  • Reggiana – Carpi 2-0
  • Imolese -Virus Verona 1-3
  • Sambenedettese – Modena 1-1
  • Triestina – Arzignano 3-0
  • Rimini – Gubbio 1-1
  • Sudtirol – Fermana 3-0
  • Feralpisalò – Fano 1-3
  • Vicenza – Vis Pesaro 0-0
  • Piacenza – Ravenna 3-1
No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami