Imolese-Samb, Montero: “Non è un problema fisico”

Le parole di Paolo Montero e Simone Lavilla al termine di Imolese-Samb


C’è amarezza al termine della gara tra Imolese e Samb, finita 1 a 1 con le reti di Maxi Lopez e Polidori: il difensore Lavilla – entrato nella ripresa al posto di Scrugli – parla di “due punti persi”, mentre mister Montero lamenta la troppa frenesia in attacco e risponde con ironia a chi pone dei dubbi sul mancato turnover e sulla condizione fisica della squadra.

Simone Lavilla

Il lavoro durante la settimana è molto intenso, per cui ci sentiamo pronti a giocare ogni tre giorni. Domenica affrontiamo il Modena e dobbiamo scendere in campo per vincere perché oggi abbiamo buttato via due punti, attaccando per tutto il secondo tempo ma la palla non è voluta entrare. Il Modena è una squadra molto attrezzata ma noi ce la giocheremo a viso aperto.

Leggi anche

Paolo Montero

Pareggio che ci sta stretto? No, penso che sia il risultato giusto. All’inizio l’Imolese ci ha messo molto in difficoltà con i lanci lunghi e noi dovevamo essere più bravi a scalare, cosa che abbiamo fatto bene nella ripresa. Siamo stati un po’ frenetici quando arrivavamo in zona offensiva, serviva più tranquillità per cercare il passaggio giusto visto che la qualità non ci manca.

Le cattive condizioni del campo non sono un alibi, perchè erano cattive per entrambi. Loro sono stati bravi a chiudersi, per cui abbiamo inserito Bacio Terracino e Malotti che hanno tanta qualità. Proveremo a dare più minuti a Malotti perché ha un fisico importante e ha bisogno di entrare in forma. All’inizio non ho fatto turnover perchè la squadra stava bene, poi quando ho visto un po’ di stanchezza ho fatto i cambi. Non capisco perché si insiste con questa storia della condizione fisica, il GPS dei giocatori parla chiaro… a meno che nom siano rotti e allora bisogna dire al Presidente di comprarne dei nuovi perché non funzionano.

No comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.