Montero verso Samb-Mantova: “Il ritorno del pubblico è bellissimo”

Paolo Montero

La conferenza stampa di mister Montero alla vigilia di Samb-Mantova, posticipata alle 18:30 per la positività di un giocatore rossoblu


La vigilia della gara tra Samb e Mantova ha inizio con un comunicato ufficiale del club rossoblu: “La SS Sambenedettese comunica che l’ultima serie di controlli ha evidenziato un caso di positività al Covid-19 relativamente a un atleta del gruppo squadra che risulta asintomatico. Secondo le direttive federali e ministeriali si è provveduto a isolare il calciatore. Tutti gli altri membri del gruppo squadra sono risultati negativi ai test Covid-19 e in ossequio alla normativa e al protocollo si sta provvedendo a espletare quanto necessario per ulteriori controlli. Per questo motivo la gara di domani, domenica 18 ottobre è stata posticipata alle 18.30″.

Le parole di mister Montero

Questa mattina alle 8 siamo venuti a fare i tamponi e abbiamo ricevuto questa notizia: è già toccato ad altre squadre, ora tocca a noi. Prima o poi doveva accadere anche a noi, per me non è un allarme. La partita si giocherà, veniamo da una buona settimana di allenamenti. Il Mantova è una squadra tosta, reduce da ottime partite e anche quando ha perso, come a Padova, si è resa protagonista di buone prestazioni. Hanno qualità e fisicità con un centravanti di categoria che conosciamo bene come Vano, ex Carpi.

Noi stiamo migliorando, per fortuna è finita la telenovela Botta e ora abbiamo tutti i giocatori a disposizione, tranne il ragazzo positivo per il Covid e l’infortunato Cristini. Mentalmente la nostra squadra sta molto bene, nel secondo tempo di Fano abbiamo saputo soffrire portando a casa la vittoria. Con Ruben si alza la qualità a disposizione, oggi purtroppo non potremo fare la rifinitura per via dei protocolli sanitari ma sono molto felice perché nel gruppo si sta alzando molto la concorrenza interna: chi ha giocato di più deve stare attento perché da dietro spingono per scendere in campo e rubare il posto.

Nel rispetto dei protocolli siamo in isolamento e aspettiamo i nuovi tamponi, sperando in extremis di poter fare un ultimo allenamento prima della gara. Per ora siamo a casa, attendiamo l’esito delle nuove analisi e poi potremo stilare la lista dei convocati. Siamo felici del ritorno della gente, purtroppo ancora in numero limitato, ma è bellissimo e speriamo di regalare una vittoria.

Quest’estate il Mantova mi aveva chiamato, ma avevo già parlato con Pietro Fusco per rinnovare il contratto con la Samb. Per un fatto di rispetto li ho incontrati e parlato di calcio, ma niente di più. La gara contro il Mantova non segnerà una svolta nella stagione, è ancora troppo presto. Come abbiamo visto l’anno scorso, nel girone di ritorno le squadre giocano in modo completamente diverso: ora sono tutti più aperti, propositivi, si segnano tanti gol…da gennaio in poi le squadre inizieranno a chiudersi per guadagnare punti pesanti.

No comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.