Arezzo colpito dal coronavirus: rinviata la partita contro la Samb

Figc

L’Arezzo, 13 giocatori positivi Coronavirus, ha chiesto e ottenuto il rinvio della gara contro la Sambenedettese: il comunicato della Lega Pro

La notizia era nell’aria da giorni, ma ora è ufficiale: Arezzo-Samb non si disputerà mercoledì 11 novembre, come da programma per il 10^ turno di campionato del girone B. La società toscana ha riscontrato ben 14 positività tra i giocatori e 4 tra lo staff, rendendo di fatto impossibile l’attività agonistica. Dopo il rinvio della gara contro il Mantova, dunque, è spostata a data da destinarsi anche la sfida contro la Samb.

Il comunicato della LegaPro

Preso atto dell’istanza documentale ritualmente presentata dalla società Arezzo ai sensi del punto 2 delle “DISPOSIZIONI GARE LEGA PRO – EMERGENZA COVID-19” di cui al Com. Uff. n. 54/L del 6 ottobre 2020, considerato che, alla data odierna, “sono disponibili meno di 13 calciatori della rosa della prima squadra – tra i quali almeno un portiere – che siano risultati negativi al virus SARS-CoV-2”, la Lega dispone che la gara Arezzo Sambenedettese, in programma mercoledì 11 novembre 2020, Stadio “Città di Arezzo”, Arezzo, venga rinviata a data da destinarsi.

No comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.