Samb-Imolese, Montero difende i suoi: “Una delle migliori prestazioni”

Paolo Montero

La conferenza stampa dell’allenatore rossoblu Paolo Montero al termine della vittoria dell’Imolese in casa della Samb


Un Paolo Montero contrariato inizia la conferenza stampa in disaccordo con l’analisi che vedeva i rossoblu giocare bene i primi 20 minuti, con quell’ampiezza tanto agognata ma mai trovata a Mantova, salvo poi perdersi per strada. “Non sono d’accordo. Da quando sono arrivato a San Benedetto, questa è una delle migliori partite giocate dai miei ragazzi: ho visto una buona Sambenedettese che ha creato almeno 7-8 occasioni da gol”.

Interrogato sulla possibilità di fare qualcosa di diverso, il mister è perentorio: “Le abbiamo provate tutte, i cambi offensivi sono stati tutti effettuati, con Chacon e Serafino che sono entrati bene in campo. Padovan tolto troppo presto? L’ho visto un pochino stanco e ho voluto inserire Francesco Serafino, che è una punta che ama attaccare il primo palo e muoversi negli spazi; in particolare con Chacon largo a sinistra, dove poteva tentare l’uno contro uno”.

Inevitabile chiedersi se Nobile stia vivendo un momento difficile a causa degli errori. “Bisogna aiutarlo, io sono convinto che sia uno dei 3 portieri più forti del girone. In momenti come questi, che capitano a tutti i giocatori, si vedono la forza del gruppo e la personalità del singolo per uscirne fuori”.

Ora testa al delicatissimo match contro il Modena. “Io lo dico sempre: giocando così saranno più le partite che vinciamo di quelle che perdiamo. Dobbiamo correggere dei difetti di concentrazione e gli errori individuali che ci perseguitano. Sappiamo che il girone di ritorno è un campionato a parte, dove tutte le squadre danno qualcosa in più perché ogni punto è importante per la classifica”.

1 Comment

1 Comment

  1. PACO 11 says:

    Condivido l’analisi del mister.
    Aggiungo che oggi oltre all’errore di Nobile ci sono stati pure quelli di D’Ambrosio.
    Gli avversari hanno segnato tre gol su tre nostri gravi errori senza creare nulla nei 90 minuti.
    Noi abbiamo avuto invece 7-8 occasioni da gol.
    Errori a parte, la Samb ha fatto una buona prestazione; spero che nei prossimi impegni saremo ancora in grado di giocare a questo livello ma psicologicamente ora diventa ancora più dura e il calendario non ci da una mano, nelle prossime tre partite avremo Modena, Sudtirol e Perugia.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.