Samb-Modena 1-1, altro gol mangiato nel finale, altro pareggio. Rileggi la diretta

Tutto quello che c’è da sapere sulla gara dei rossoblu. Dalle 14.30 la diretta

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Si gioca per vincere”. Le parole di Palladini non lasciano spazio a nessun calcolo, specie dopo il pareggio con l’Albinoleffe, il turno scorso. I rossoblu dovranno affrontare le assenze di Ferrario e Lulli, entrambi indisponibili, ma non dovrebbero rinunciare al 4-3-3. Davanti, probabile la titolarietà di Fioretti al posto di Sorrentino.

Il Modena arriva al Riviera dopo 7 partite senza vittorie, una situazione societaria confusionarie e un nuovo allenatore, quell’Eziolino Capuano che abbiamo raccontato qui. A questo link potrete trovare il resoconto del mercato dei canarini, mentre qui sotto l’analisi tattica – sui problemi della squadra, e la possibile formazione che metterà in campo Capuano.


Formazioni

img-20161204-wa0013

SAMBENEDETTESE (4-3-3) Aridità, Di Filippo, Mori, Radi, Pezzotti; Damonte, Berardocco, Sabatino; Mancuso, Fioretti, Tortolano A disp. Pegorin, Di Pasquale, Sorrentino, N’Tow, Zappacosta, Doua Bi, Di Massimo, Candellori, Tavanti, Mattia, Vallocchia All. Palladini

MODENA (3-5-1-1) Manfredini; Accardi, Aldrovandi, Popescu; Calapai, Laner, Gorico, Schiavi, Basso; Tulissi; Diakite A disp. Costantino, Brancolini, Sarkaj, Ravasi, Olivera, Minardini, Bajner Balint, Besea, Zucchini, Loi All. Capuano

TERNA Arbitra Daniel Amabile di Vicenza, coadiuvato dagli assistenti Matteo Michieli (Padova) e Federico Polo-Grillo (Pordenone)


img-20161204-wa0016

Prima del fischio d’inizio un minuto di silenzio in memoria delle vittime del disastro aereo in Colombia, dove – tra gli altri – era presente anche la Chapecoense.

3′ Punizione dalla sinistra di Schiavi, Mori allontana in corner. In questi primi minuti il Modena è molto aggressivo, e sta costringendo i rossoblu nella propria trequarti.

5′ Cross di Basso per Laner, che di testa manda alto.

7′ Lancio di Laner per l’inserimento di Schiavi: Di Filippo anticipa il centrocampista, ma colpisce la palla col braccio. Punizione al limite dell’area. Sulla sfera va Giorico, che colpisce la barriera.

9′ Gran palla in diagonale di Schiavi per Diakite, che allarga per Calapai: Aridità devia in corner. Sull’angolo occasione per Laner, che non c’entra lo specchio.

Come anticipato nell’analisi tattica, il Modena sta facendo una grande pressione in fase di non possesso, orientando i propri giocatori in una marcatura a uomo dei primi centrocampisti rossoblu.

15′ Tocco di Tulissi per Diakite, che – in posizione di offside – mette dentro.

20′ Basso salta Di Filippo e appoggia lateralmente per Laner, che prova il tiro: respinge Damonte. Sul capovolgimento di fronte bel lancio diagonale di Pezzotti per Mancuso, che scivola.

22′ Fallo di mano di Tulissi, che poi resta sul pallone. Mori lo spinge via, e i due iniziano a beccarsi un po’. L’arbitro arriva e sana la situazione limitandosi a due richiami verbali.

23′ Punizione guadagnata da Fioretti sulla trequarti. Alla battuta va Berardocco, che mette dentro; sulla respinta dei modenesi arriva Sabatino, che prova un colpo di esterno in controbalzo: debole.

24′ Bel lancio di Sabatino per Tortolano: Accardi libera in due tempi, ma sulla seconda palla tornano i rossoblu: conclusione di Tortolano, respinta.

27′ Fioretti riceve al limite e prova la conclusione, respinta.

Per non allargare eccessivamente la difesa in fase di non possesso, Mancuso parte sulla linea dei difensori, per poi alzarsi alla caccia del pallone una volta che questo arriva sulla mezzala avversaria.

29′ Cross di Schiavi per Calapai, che non arriva.

31′ Appoggio sbagliato di Fioretti che favorisce Laner: il centrocampista cerca Diakite in verticale, ma colpisce male.

33′ Mancuso salta Basso, rientra sul sinistro e prova la conclusione: respinge Giorico.

34′ Sabatino riceve ai 25 metri e si inventa un lob geniale per Fioretti, che anticipa Tortolano (alle sue spalle) e spara altissimo.

36′ Sugli sviluppi di una punizione di Pezzotti (dalla sinistra), Berardocco recupera e rimette dentro: dopo una mischia la palla arriva a Fioretti, che infila a gioco fermo. Fuorigioco.

Ora i rossoblu stanno cercando di oscillare il possesso da una fascia all’altra, con continui capovolgimenti di fronte. Questa mossa sta aiutando a lavorare ai fianchi del centrocampo a tre degli ospiti, evitando la grande densità dei canarini intorno al pallone.

39′ Lancio per Fioretti, che allunga verso Mancuso: Aldrovandi – in anticipo – lascia scorrere il pallone permettendo l’azione di mancuso, che si infila e prova il sinistro: Aldovandri recupera all’errore respingendo in scivolata.

45′ Sponda di Diakite per Calapai, che – pur riuscendo ad evitare l’intervento di Pezzotti – arriva lungo sul pallone, toccando appena.

Fine primo tempo. Inizio traumatico per i rossoblu, in grande difficoltà sulla pressione degli ospiti e poco solidi nel coprire bene il campo in ampiezza. Col passare dei minuti la squadra di Palladini ha adattato il proprio atteggiamento, iniziando a cercare più spesso il cambio di gioco e aggredendo più alto il possesso avversario. La squadra ha finito in crescendo, ma – oltre ad affidarsi al calo fisico degli ospiti – servirà molto di più per vincere.


 Inizio secondo tempo. Nessun cambio.

47′ Grandissimo anticipo di Di Filippo su un cambio di gioco per Basso, e gran palla in verticale per Fioretti: l’attaccante, sbilanciato da un avversario, riewce comunque a toccare con la punta del piede; il pallone rotola sul palo, rispinto verso la porta, e consegnato in rete da Mancuso: VANTAGGIO SAMB!

51′ Conclusione di Schiavi, deviata: la palla si alza e diventa semplicissima per Aridità.

52′ Fuori Damonte per Candellori.

53′ Scontro testa contro testa tra Di Filippo e Schiavi; il terzino ha la peggio, ma – dopo una medicazione a bordo campo – rientra.

55′ Fallo tattico di Pezzotti, ammonito. Punizione dalla sinistra per il Modena. I rossoblu dormono sullo schema dei canarini, che – con lo scambio tra Giorico e Schiavi – riescono a liberare il tiro di Basso: la conclusione ravvicinata non lascia scampo ad Aridità. PAREGGIO MODENA

57′ Colpo alla testa anche per Mancuso, che rientra in campo con una fasciatura alla testa.

64′ Cross di Tulissi per Diakite, che non arriva: Pezzotti manda in corner.

66′ Nel Modena fuori Tulissi per Loi. Nel frattempo Diakite continua a scambiarsi pareri sul referendum insieme a Radi.

Atteggiamento molto aggressivo del Modena, che sta cercando di spezzettare il gioco rossoblu con diversi falli a metà campo, e rallentare la ripresa del gioco.

70′ Tortolano guadagna corner sul tocco di Accardi, che poi resta a terra. L’esterno rossoblu – così come i tifosi in curva – protesta con l’arbitro, parlando di simulazione. A giudicare dall’uscita del giocatore – che invece di fare un passo e andare sul fondo ha fatto 5 metri per andare sulla linea laterale – fa propendere per la versione dei rossoblu.

72′ Ammonito Giorico per una trattenuta su Fioretti.

75′ Fuori Tortolano per Sorrentino. La Samb passa al 4-4-2, con Mancuso e Candellori sulle fasce.

76′ Pezzotti recupera palla sull’allontanamento di Accardi e taglia il campo in orizzontale, servendo Di Filippo: il terzino manda di prima per Sorrentino, che fa da sponda per Fioretti: l’attaccante rientra sul sinistro, ma viene murato.

77′ Fallo di Giorico, già ammonito: l’arbitro lo grazia. Sulla palla va Berardocco: gran tiro, ma Manfredini si stende e riesce a respingere.

79′ Fuori Schiavi per Oliveira. Nel frattempo Loi scalcia Radi: ammonito.

81′ Cross di Pezzotti: Sorrentino tocca appena e la palla arriva a Fioretti, che va a terra. L’attaccante lamenta una trattenuta, ma l’arbitro lascia correr. Chiamata giusta,

82′ Rimessa dei rossoblu e palla a Sabatino, che serve una gran palla in verticale per Fioretti (liberato dal movimento di Sorrentino). L’attaccante viene atterrato da Aldovrandi: RIGORE! Sul dischetto va Mancuso, che manda a destra: Manfredini intuisce e blocca. 

87′ Fuori Mancuso per Di Massimo, che si mette sulla sinistra

89′ Di Massimo riceve sulla sponda di Fioretti e ha la brillante idea di tirare addosso ad un avversario a mezzo metro da lui. I rossoblu recuperano: lancio di Sabatino per Fioretti, anticipato; i rossoblu tornano sul pallone, e Pezzotti mette dentro: uscita di Manfredini.

90’+1 Nel momento in cui scrivo Diakite sta ancora uscendo per fare entrare Bajner. Ci ha messo circa 30 secondi.

90’+2 Pezzotti riceve sulla trequarti e fa il solito tiro senza senso, colpendo Giorico.

Aldrovandi ha scoperto che può dare calci un po’ a casaccio e sta rendendo la cosa un’arte. Nel frattempo i rossoblu stanno sbagliando tutte le scelte sulla trequarti.

90’+5 Fallo tattico di Berardocco su Giorico e triplice fischio finale.

Fine secondo tempo. Secondo pareggio in casa, seconda occasione gettata al vento dai rossoblu. Altro gol subito su disattenzione difensiva (stavolta più grave, sul calcio piazzato), altro gol fallito nel finale (sempre Mancuso, che stavolta sbaglia il rigore). La Samb poteva fare 6 punti e chiude con due, ma impara alcune cose su sé stessa.

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami