Arriva la firma preliminare: il Modena ai modenesi

Firma preliminare sul contratto del passaggio delle quote all’associazione dei tifosi modenesi


Un raggio di speranza nel buio del baratro. La città di Modena, quando sembrava dover dire addio alla sua società di calcio, sta vivendo ore di trepidazione per la possibilità – fino a pochi giorni fa insperata – di riuscire a salvare il Modena Calcio dalla scellerata gestione di Caliendo. Sfrattato dal Comune, messo in mora dai suoi tesserati, il club emiliano sembrava spacciato e abbandonato al suo destino.

Quando tutto sembrava perduto ecco scendere in campo la Cooperativa Modena Sport Club, la prima associazione di azionariato popolare in Italia. Con una trattativa lampo i tifosi gialloblu riceveranno il 100% delle quote da Aldo Taddeo, patron del club che uscirà di scena a poche settimane dal suo ingresso in società al posto di Caliendo. L’ex presidente del Varese non è riuscito a mettere riparo alle pecche della precedente società, anzi, è stato protagonista della messa in mora da parte dei tesserati. La patata bollente, ora, passerà nelle mani dei tifosi gialloblu in quella che appare una sfida quasi impossibile.

La giornata della svolta

Mentre mister Capuano e i giocatori erano costretti, per la terza volta, ad attendere fuori dallo stadio “Braglia”  l’ufficializzazione della sconfitta a tavolino, ha compiuto un importante passo avanti la trattativa che consegnerà il 100% delle quote del Modena Calcio alla Cooperativa Modena Sport Club.

Ad annunciarlo è lo stesso azionariato popolare dei tifosi gialloblu in una nota: “Abbiamo appena siglato il contratto preliminare per l’acquisto dell’intera quota di partecipazione del Modena FC, in attesa del rogito fissato per la settimana entrante. Si tratta del primo passo di quella che ci auguriamo sia la rinascita della gloriosa società gialloblù, un passo divenuto possibile anche grazie all’impegno ed alla disponibilità del sig. Aldo Taddeo, al quale va rivolto un sentito ringraziamento.
La Cooperativa Azionariato Popolare Modena Sport Club ha posto questo primo e fondamentale tassello, ma il percorso è molto lungo ed è appena iniziato. Per rialzarsi il Modena FC ha bisogno, da subito, dell’apporto e del sostegno di tutti: perché ora davvero il Modena è di chi lo ama”.

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami