Ravenna-Samb 1-2, Tomi e Bacinovic firmano la vittoria

Introduzione

A partire dalle 18.30 la diretta di Ravenna-Samb


Questa sera il “Bruno Benelli” di Ravenna sembra essere ostaggio della nebbia, che circonda il terreno da gioco facendo una cornice eterea e suggestiva. In questo contesto così fatuo, i rossoblu sono chiamati a una reazione più concreta possibile, a costo di un po’ di ineleganza. Nella città dei mosaici, simulacro di una civiltà splendida e decaduta, i rossoblu sono chiamati alla rinascita tramite il primo di tanti tasselli.

Nonostante i pochi giorni di lavoro, Capuano sembra intenzionato a cambiare modulo già da oggi. Come confermato in conferenza, il 3-5-2 – marchio del’allenatore – finirebbe per sacrificare i tanti esterni presenti in rosa. Gli allenamenti a porte chiuse non permettono di fare pronostici esatti, ma con ogni probabilità si opterà per un 3-4-3, con Tomi e Rapisarda sulle fasce.

Ravenna- Samb, le formazioni

RAVENNA (3-5-2) Venturi; Venturini, Lelj, Capitanio; E. Ballardini, Severini (45′ Cenci), Selleri, Piccoli (58′ Samb), Magrini; Maistrello (58′ De Sena), Broso A disp. Gallinetta, Portoghese, Ronchi, A. Ballardini, Ierardi, Sabba All. Antonioli

SAMBENEDETTESE (3-4-3) Aridità; Conson, Miceli, Patti; Rapisarda, Gelonese (90’+1 Damonte), Bacinovic, Tomi; Valente (65′ Troianiello), Di Massimo (81′ Sorrentino), Esposito (81′ Vallocchia) A disp. Pegorin, Mattia, Bove, Di Pasquale, Demofonti, Candellori, Di Cecco, Trillò All. Capuano

TERNA Arbitra Giovanni Auroldi di Molfetta, coadiuvato dagli assistenti F. Gentileschi (Terni) e S. Teodori (Fermo)

MARCATORI 13′ Tomi, 18′ Broso (rig), 49′ Bacinovic

NOTE Ammoniti Bacinovic, DI Massimo, Vallocchia

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami