Ravenna-Samb 1-2, Tomi e Bacinovic firmano la vittoria

Introduzione

A partire dalle 18.30 la diretta di Ravenna-Samb


Questa sera il “Bruno Benelli” di Ravenna sembra essere ostaggio della nebbia, che circonda il terreno da gioco facendo una cornice eterea e suggestiva. In questo contesto così fatuo, i rossoblu sono chiamati a una reazione più concreta possibile, a costo di un po’ di ineleganza. Nella città dei mosaici, simulacro di una civiltà splendida e decaduta, i rossoblu sono chiamati alla rinascita tramite il primo di tanti tasselli.

Nonostante i pochi giorni di lavoro, Capuano sembra intenzionato a cambiare modulo già da oggi. Come confermato in conferenza, il 3-5-2 – marchio del’allenatore – finirebbe per sacrificare i tanti esterni presenti in rosa. Gli allenamenti a porte chiuse non permettono di fare pronostici esatti, ma con ogni probabilità si opterà per un 3-4-3, con Tomi e Rapisarda sulle fasce.

Ravenna- Samb, le formazioni

RAVENNA (3-5-2) Venturi; Venturini, Lelj, Capitanio; E. Ballardini, Severini (45′ Cenci), Selleri, Piccoli (58′ Samb), Magrini; Maistrello (58′ De Sena), Broso A disp. Gallinetta, Portoghese, Ronchi, A. Ballardini, Ierardi, Sabba All. Antonioli

SAMBENEDETTESE (3-4-3) Aridità; Conson, Miceli, Patti; Rapisarda, Gelonese (90’+1 Damonte), Bacinovic, Tomi; Valente (65′ Troianiello), Di Massimo (81′ Sorrentino), Esposito (81′ Vallocchia) A disp. Pegorin, Mattia, Bove, Di Pasquale, Demofonti, Candellori, Di Cecco, Trillò All. Capuano

TERNA Arbitra Giovanni Auroldi di Molfetta, coadiuvato dagli assistenti F. Gentileschi (Terni) e S. Teodori (Fermo)

MARCATORI 13′ Tomi, 18′ Broso (rig), 49′ Bacinovic

NOTE Ammoniti Bacinovic, DI Massimo, Vallocchia

No comments