Feralpisalò-Samb 1-0, prima sconfitta della gestione Capuano

A partire dalle 16.30 la diretta di Feralpisalò-Samb


L’impianto di diffusione dello Stadio Turina trasmette “Thunderstruck”, canzone fissa anche al Riviera, dando un sapore casalingo alla distantissima Salò. In riva al Garda i rossoblu si trovano di fronte una sfida difficilissima: a livello tecnico e a livello mentale. Dopo il caos dell’ultima settimana le critiche sembrano rientrate, nonostante un calciomercato ancora fermo.

Dall’altra parte la squadra di Serena è già intervenuta pesantemente, assicurandosi il totem difensivo Legati e aggiungendo pezzi di prospettiva come Loi, Ponce e Rocca. Dopo aver iniziato la stagione col 3-5-2 la squadra di Serena sembra aver trovato la quadratura con il 4-3-1-2, un modulo che ha permesso di migliorare alcune fasi del gioco verdazzurro.

Feralpisalò-Samb, il tabellino

FERALPISALÒ (4-3-1-2) Caglioni; Vitofrancesco, Ranellucci, Alcibiade, Martin; Rocca (56′ Parodi), Capodaglio (65′ Staiti), Dettori; Voltan (65′ Marchi); Ferretti, Guerra A disp. Livieri, Magnino, Boldini, Marchetti, Legati, Tantardini, Loi, Ponce All. Serena

SAMBENEDETTESE (3-5-2) Pegorin; Conson, Miceli, Di Pasquale; Rapisarda, Gelonese, Bacinovic, Bove (45′ Vallocchia), Tomi; Di Massimo (45′ Valente), Miracoli A disp. Raccichini, Ceka, Mattia, Demofonti, Tirabassi, Valente, Vallocchia, Haxhiu, Austoni All. Capuano

TERNA Arbitra Ivan Robilotta di Sala Consilina, coadiuvato dagli assistenti F. S. Marinenza (L’Aquila) e T. Ruggieri (Pescara)

NOTE Ammoniti: Conson, Alcibiade, Staiti

MARCATORI 72′ Marchi

Fedeli a colloquio coi tifosi prima di Feralpisalò-Samb

Prima della partita il presidente Franco Fedeli è andato a colloquio con i tifosi presenti allo stadio, rassicurandoli sulle intenzioni della società

[nextpage title=”Feralpisalò-Samb, primo tempo”]

3′ Di Massimo vince un rimpallo su Ranellucci a centrocampo e trova la possibilità di ripartire palla al piede: allargatosi a destra, l’attaccante prova ad affrontare i difensori in dribbling: spazza Alcibiade.

9′ Bel lancio di Alcibiade per Ferretti, che prova il pallonetto. L’arbitro, con un po’ di ritardo, segnala il fuorigioco.

Nella prima fase di possesso Dettori gioca larghissimo sulla sinistra, lontano dalla marcatura di Gelonese. Il centrocampista rossoblu preferisce tenere coperto il centro, allargandosi sull’avversario solo quando entra in possesso.

11′ Lancio di Vitofrancesco per Ferretti, che controlla col petto (e forse un pezzetto di braccio), evita Di Pasquale e prova il mancino: alto.

14′ Vitofrancesco taglia verso il centro e serve Ferretti, che appoggia per l’inserimento di Rocca. Il centrocampista prova la percussione, ma Di Pasquale copre bene.

15′ bel cambio di gioco per Rapisarda, che attira un avversario e mette dentro per Di Massimo: l’attaccante lascia scorrere la palla sul suo mancino, permettendo il recupero di Voltan. Il trequartista recupera e lancia immediatamente per Ferretti, che resiste alla pressione di Conson e prova il taglio verso il centro: chiude Miceli.

Feralpisalò-Samb

Feralpisalò-Samb: i tifosi rossoblu presenti nel settore ospiti

22′ Di massimo riceve sulla trequarti e prova a girare verso Tomi, trovando il blocco di un difensore avversario; recuperata palla l’attaccante avanza alcuni metri in orizzontale e infine trova lo spazio per TOmi, che prova il tirocross: palla a lato

24′ Ancora palla a Tomi e altra conclusione di prima intenzione. Stavolta il sinistro è molto insidioso: Caglioni devia in corner.

27′ Bacinovic controlla sul mezzo destro e prova il cambio in gioco, ma Di Massimo finisce in traiettoria fermando la sfera. Voltan prova a inserirsi sul possesso per ripartire, ma Conson lo atterra: punizione per i verdazzurri e primo giallo della giornata.

30′ Cross dalla sinistra di Martin, allontanato dalla difesa; sul lato opposto arriva Voltan, che controlla e prova il diagonale: fuori non di molto.

34′ Alcibiade raccoglie un pallone sulla destra, sugli sviluppi di un corner, e prova a riproporre in mezzo: Conson fa buona guardia e lascia per Rapisarda, che gira in mezzo per Di Massimo. L’attaccante fa scorrere per l’inserimento di Bove, a sinistra: il classe ’98 cerca di rientrare sul destro, ma non riesce a trovare lo spazio per la conclusione.

In fase di possesso la Feralpisalò cerca di avere sempre quattro giocatori in linea offensiva, con Voltan e una delle due mezzali ad accorciare in avanti al fianco delle punte. L’occupazione del campo in ampiezza ha lo scopo di mettere in inferiorità la difesa rossoblu, costringendo Conson e compagni a scegliere se “marcare” il cambio di gioco in fascia o tenere bloccato il centro.

Fine primo tempo. Quello tra rossoblu e verdazzurri è stato un primo tempo bloccato ma combattuto, giocato sui (tanti) duelli individuali concessi dalle due squadre nell’ultimo terzo di campo. Contro una Feralpi più intraprendente, la Sambenedettese ha avuto il merito di non lasciarsi scappare di mano la partita, controllata difensivamente nonostante alcune fiammate offensive.

[nextpage title=”Feralpisalò-Samb, secondo tempo”]

Doppio cambio per i rossoblu: fuori Di Massimo e Bove per Valente e Vallocchia. La Samb resta col 3-5-2 con Vallocchia mezzala

50′ Palla di Dettori per Ferretti, che penetra in area indisturbato e prova il mancino: palla fuori di poco. Sull’azione successiva occasionissima per Voltan, fermato da una grande parata di Pegorin.

52′ Altra occasione per la Feralpi, la terza in pochi minuti: Ferretti serve un lob per Guerra, che sfiora il palo. In fuorigioco, però.

56′ Fuori Rocca per Parodi. Ora Vitofrancesco passa sulla mezzala sinistra, con Dettori sul centrodestra e il nuovo entrato terzino.

60′ Percussione sulla destra di Vitofrancesco, che trova Ferretti sul vertice sinistro dell’area. L’attaccante controlla, scende verso il fondo e prova il tiro cross: blocca Pegorin.

61′ Spunto di Valente sulla sinistra: il giocatore salta Parodi e prova il cross verso Miracoli, anticipato.

64′ Verticalizzazione di Bacinovic per Valente, che scatta sul filo del fuorigioco, arriva alle porte dell’area di rigore e prova il mancino: la palla, ribattuta da Caglioni, resta in area, ma Caglioni non arriva.

65′ Doppio cambio nella Feralpisalò: fuori Capodaglio e Voltan per Machi e Staiti. Ora Guerra trequartista dietro il duo Marchi-Ferretti.

66′ Vallocchia strappa la palla dai piedi di Parodi e prova la percussione, guadagnando un corner.

Feralpisalo-samb

70′ Ammonito Staiti per un fallo su Miracoli.

72′ Palla a destra per Parodi, larghissimo: il terzino controlla e mette dentro una gran palla per Marchi, che di testa infila sull’incrocio lontano. Vantaggio della Feralpisalò!

77′ Angolo di Vallocchia per Miceli, che manda di poco alto.

Samb col 3-4-3, con Vallocchia e Valente esterni

82′ Verticalizzazione di Bacinovic per Vallocchia, che scambia con Gelonese e prova il filtrante rasoterra per Miracoli: grande idea, ma palla troppo lunga.

83′ Fuori Ferretti per Tantardini. Il nuovo entrato si è posizionato a destra del tridente.

84′ Scontro fortuito tra Di Pasquale e Miceli, e palla che scorre pericolosamente alle spalle della difesa: Marchi prova a inserirsi, ma Conson spazza.

87′ Vitofrancesco si libera di un avversario e mette una gran palla per Marchi, che svetta di testa: il tiro sembra destinato in rete, ma Pegorin tocca fuori con un grandissimo intervento.

90’+4 Cross in mezzo e palla buone per Miracoli, che prova la rovesciata: palla di poco alta. L’azione porta alle proteste di Miracoli, che lamenta una trattenuta. Nulla da fare.

Fine secondo tempo. La settimana più difficile della gestione Capuano si chiude con una sconfitta evitabile ma – tutto sommato – meritata. Al ritorno dalla sosta i rossoblu giocano una partita sotto alle aspettative, venendo puniti da una Feralpisalò più decisa nei momenti chiave della partita.

No comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.