Samb-Renate 2-0, Stanco ed Esposito: vittoria all’ultimo respiro

samb-renate

A partire dalle 16.30 la diretta di Sambenedettese-Renate 


Il riscaldamento di Sambenedettese e Renate si sta svolgendo sotto una pioggia battente e su un terreno infangatissimo, relativizzando – e molto – il potenziale beneficio dello stesso. Rossoblu e nerazzurri arrivano a questa gara in momenti abbastanza complicati, nonostante la diversa situazione di classifica: nervosi (ma vincenti) gli uomini di Capuano, in crisi (ma senza isterismi) quelli di Cevoli, che arrivano a San Benedetto dopo una settimana passata in ritiro.

Per la partita di oggi entrambi i tecnici sono tornati alle origini: Capuano ha reinserito Bellomo e Miracoli, confermando il 3-4-3 asimmetrico delle ultime due giornate; Cevoli è tornato al 4-3-3 di inizio anno, con Pavan e Palma insieme dal primo minuto. Qui l’analisi tattica ne La Rifinitura.

Samb-Renate, le formazioni

SAMBENEDETTESE (3-4-3) Perina; Conson, Miceli, Patti; Rapisarda, Marchi, Gelonese, Tomi; Valente (59′ Di Massimo), Miracoli (59′ Stanco), Bellomo (59′ Esposito) A disp. Pegorin, Ceka, Mattia, Di Pasquale, Candellori, Bacinovic All. Capuano

RENATE (4-3-3) Di Gregorio; Anghileri, Teso, Di Gennaro, Vannucci; Simonetti (87′ Fietta), Pavan, Palma (67′ De Micheli); Finocchio (82′ De Luca), Gomez, Lunetta (82′ Malgrati) A disp. Cincilla, Piscopo, Mattioli, Ferri, Ungaro, Scaccabarozzi All. Cevoli

TERNA Arbitra Daniele Viotti di Tivoli, coadiuvato dagli assistenti Pietro Guglielmi (Albano Laziale) e Daniele Colizzi (Albano Laziale)

NOTE Ammoniti: Miceli, Esposito, Anghileri, Stanco

MARCATORI 90′ Stanco, 90’+3 Esposito


Prima di iniziare, le cose belle: Luca Fanesi è tornato a casa con tutti noi. Questa l’accoglienza dei tifosi rossoblu, ieri notte. Questa l’accoglienza di oggi:

Samb-Renate

[nextpage title=”Samb-Renate, primo tempo”]

1′ Sponda di Miracoli per Valente, che prova la percussione; Vannucci lo ferma.

8′ Bellomo – aiutato da una pozza – arriva su un pallone vicino alla bandierina e serve Tomi di Tacco, il terzino prova a liberarsi, ma alla fine cede di nuovo a Bellomo: cross deviato, ma nessun corner.

Campo molto difficile su cui giocare. Al momento abbiamo contato più rimesse laterali che passaggi.

13′ Valente riceve su una rimessa laterale, si gira e serve un lob per Miracoli; l’attaccante riesce a coprire sull’intervento di Teso, ma il Renate recupera.

16′ Finocchio recupera su Tomi – ingannato dal terreno – e serve in mezzo per Simonetti, anticipato da Marchi; il centrocampista prova la percussione trascinando la palla per 30 metri, ma gli viene sbarrata la strada.

22′ Bellomo riceve su una rimessa e gira di prima per Valente, in zona centrale; l’esterno (favorito dal liscio di Pavan, ingannato dal campo) riceve e allarga per Rapisarda. Il terzino rossoblu riceve con qualche difficoltà, e prova la conclusione: Vannucci respinge.

24′ Fallo di Miceli a metà campo: giallo.

25′ Lancio di Bellomo in direzione di Miracoli, che controlla in mezzo all’area e poi… gioco fermo, forse per un fuorigioco.

Samb-Renate

L’arbitro forma un conciliabolo coi giocatori a metà campo, forse per valutare la sospensione, ma poi fa riprendere il gioco.

28′ Punizione di Bellomo verso l’area: un difensore nerazzurro svirgola, ma per sua fortuna la palla finisce a Di Gregorio.

33′ Verticalizzazione di Anghileri per Gomez: Patti e Miceli (ingannati dal non-rimbalzo) si fanno superare dal pallone, ma sono graziati dal fuorigioco.

35′ Cross in mezzo di Tomi, palla allontanata. I rossoblu tornano in possesso, e provano a rimettere dentro con Bellomo: palla deviata e tra le braccia di Di Gregorio. Sul rilancio ci sono un paio di errori dovuti al campo, e infine la prende Perina.

37′ Conson anticipa un avversario e – acquaplanando – serve Rapisarda, che prova a scendere sulla destra; niente da fare.

42′ Rilancio di Di Gregorio per Gomez, che appoggia verso Finocchio; l’esterno prova l’imbucata per Lunetta, ma il pallone – che passa sopra una scia d’acqua – diventa imprendibile.

45′ Anghileri allunga per Finocchio, che serve il taglio esterno di Gomez; l’attaccante scende sulla destra e mette un gran cross per Lunetta, che – in scivolata, a due passi dalla porta – non arriva all’appuntamento col pallone. La palla resta lì per Palma, che prova il destro: Perina alza in corner con un super intervento.

Fine primo tempo. In questi 45′ si è giocato a calcio molto relativamente, complice un campo praticamente ingiocabile. Samb e Renate ci hanno provato: i rossoblu, provando a improntare un gioco molto diretto, alla ricerca della linea offensiva; i nerazzurri, sfruttando gli spazi alle spalle della difesa sambenedettese, messa a disagio dalle pozze nella propria metà campo. 

[nextpage title=”Samb-Renate, secondo tempo”]

Secondo tempo: si gioca. Nessun cambio nelle due squadre.

50′ Punizione di Tomi dalla trequarti: bel cross in mezzo, prolungato da un difensore; sulla palla rinviene Bellomo, che mette sul primo palo per Miracoli: l’attaccante arriva di testa, ma viene fermato dall’uscita di Di Gregorio.

51′ Bellomo riceve sugli sviluppi di un calcio d’angolo, salta un avversario e prova a sorprendere Di Gregorio sul suo palo: palla poco sopra all’incrocio.

Samb-Renate

54′ Valente riceve al limite e prova la percussione, ma viene fermato in corner. Sull’angolo gran palla di Bellomo per Miracoli, che svetta su tutti e incoccia verso la rete: Di Gregorio salva con un bell’intervento.

55′ Angolo di bellomo per Miracoli, che si libera della marcatura e di testa prova a scavalcare il portiere: Di Gregorio respinge.

59′ Triplo cambio per la Samb, che cambia tutto l’attacco: fuori Miracoli, Bellomo e Valente per Stanco, Esposito e Di Massimo.

64′ Punizione di Tomi dalla fascia destra, cross respinto. La palla torna alla disponibilità del terzino, che si avvicina e tenta il tiro-cross: un difensore ospite la devia, forse col braccio. I rossoblu protestano, ma l’arbitro lascia proseguire.

65′ Cross in mezzo per Stanco, fermato in corner. Sull’angolo occasione per Miceli, che direziona in porta ma debolmente.

67′ Primo cambio per il Renate: fuori Palma per De Micheli.

La Samb sta giocando coi tre attaccanti molto vicini, allo scopo di creare situazioni di vantaggio sfruttando Stanco come torre offensiva. Il centravanti ha già appoggiato due buoni palloni per Di Massimo, troppo impreciso.

71′ Lancio di Patti per Rapisarda, che prova il cross di prima: debole e impreciso.

73′ Esposito tiene il possesso facendo salire la squadra, e lascia a Patti; il centrale lancia per Stanco, che spizza per Marchi. Sulla palla vagante i rossoblu riescono a recuperare: la palla passa da Esposito a Di Massimo, che nel servire Tomi spara la palla sul fondo.

74′ Punizione al limite guadagnata da Esposito. Sulla palla va Tomi, che colpisce forte a lato della barriera: Di Gregorio salva con un grande intervento, ripetendosi – pochi secondi dopo – sulla ribattuta di Miceli. Che occasione per i rossoblu!

samb-renate

79′ Recupero dei rossoblu e palla per Di Massimo, che appoggia per Esposito. Il fantasista prova a lanciare subito per Stanco, ma sbaglia la misura del lancio.

82′ Nel Renate entrano Malgrati e De Luca per Lunetta e Finocchio.

86′ Punizione dalla destra di Vannucci, che mette un cross a rientrare: la palla – deviata da De Luca – prende una traiettoria strana, finendo per minacciare la porta dei rossoblu: Perina salva con un grande intervento.

87′ Ultimo cambio del Renate: dentro Fietta per Simonetti

89′ Che rischio per la Samb! Angolo di De Luca per Fietta, che – a un passo dalla porta, sul rimbalzo – manda incredibilmente sulla traversa.

90′ Spizzata di Stanco per Di Massimo, che controlla in mezzo a una pozza e prova il tiro-cross: la palla si ferma proprio nell’area piccola, permettendo il tap-in di Stanco. Vantaggio Samb!

Samb-Renate

90’+3 Di Gregorio, servito da una rimessa laterale, viene ingannato da una pozzanghera, e quasi si fa sfilare palla da Di Massimo; sulla pressione dell’esterno il portiere sbaglia il rinvio, consegnando palla ad Esposito. Il fantasista anticipa la scivolata di Malgrati e prova il destro di prima: la palla passa sotto a Di Gregorio e finisce in rete. Raddoppio Samb!

Fine secondo tempo. In un momento (e in una condizione) difficilissima i rossoblu trovano la forza per vincere a ridosso del fischio finale, dopo il brivido di Fietta e 90 minuti intensi, difficili, pesantissimi. La squadra di Capuano ritrova la vittoria in casa, rispondendo alle critiche di Santarcangelo e dimostrandosi una squadra vera e viva.

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami