Samb, Pietro Fusco è il nuovo direttore sportivo

Pietro Fusco

La Sambenedettese Calcio ha ufficializzato Pietro Fusco, ex dirigente dello Spezia, come nuovo direttore sportivo dei rossoblu


Pronti, via e la Samb ha il nuovo direttore sportivo. A poche ore dall’esonero di Francesco Lamazza – arrivato in contemporanea alle dimissioni del dg Andrea Gianni – il club rossoblu ha ufficializzato il nome del nuovo ds: si tratta di Pietro Fusco, rimasto svincolato per più di un anno dopo l’addio con lo Spezia Calcio.

La carriera

Napoletano classe 1971, Fusco inizia la carriera da calciatore nella squadra della sua città senza mai esordire in prima squadra. Inizia da attaccante con il Lanciano, ma Osvaldo Jaconi al Castel Di Sangro lo trasforma in un difensore. Con la maglia dell’Empoli mette insieme 160 presenze tra B e A; dopo una fugace esperienza in C con la Lucchese, torna in Cadetteria indossando la maglia del Catania.

Il finale di carriera si consuma allo Spezia, dove appende gli scarpini al chiodo per iniziare la carriera nel settore tecnico. Inizia come allenatore delle giovanili, poi viene promosso come responsabile del settore giovanile, carica ricoperta dal 2012 al 2015. Infine resta altre due stagioni come direttore dell’area tecnica, sempre allo Spezia. Interrompe il rapporto con il club spezzino nell’estate del 2017.

Le prime parole del diesse

Le prime parole del nuovo direttore sportivo arrivano attraverso i canali ufficiali della Sambenedettese.

“Non mi aspettavo questa chiamata, ma ho accettato subito. Per chi lavora nel calcio dire di no a una piazza come San Benedetto è impossibile. Ho seguito qualche partita di questa stagione, ma sabato sarò a San Benedetto e da lunedi inizierò ad entrare in contatto diretto con giocatori e staff.

In una realtà come San Benedetto, dove non si può sbagliare, i giovani vanno scelti con attenzione. Qui bisogna fare le cose fatte bene. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare. Mercato? E ancora presto, ora voglio fare una valutazione più precisa possibile dell’attuale rosa, poi, in accordo con la società, decideremo se e dove intervenire”

Il comunicato della Sambenedettese 

La S.S. Sambenedettese è lieta di comunicare di aver affidato il ruolo di direttore sportivo a Pietro Fusco. L’accordo con l’ex direttore sportivo dello Spezia Calcio è stato perfezionato nel pomeriggio odierno.

Fusco, 47 anni, originario di Napoli, prima di intraprendere la carriera dirigenziale è stato un apprezzatissimo calciatore professionista vestendo le casacche di Napoli, Empoli e Catania, solo per citarne alcune. La Società tutta augura i migliori successi professionali al nuovo dirigente rossoblu.

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami