Samb-Carpi, Zironelli: “Bravi a reagire dopo lo svantaggio”

cesena-samb-zironelli

La conferenza stampa di mister Zironelli e di Federico Angiulli al termine della vittoria della Samb contro il Carpi


Dura 20 minuti il nuovo Carpi di mister Foschi. Gli emiliani passano in vantaggio con Mastour ma poi si sbriciolano sotto i colpi della Samb (qui la cronaca della gara). Al termine dei novanta minuti, Mauro Zironelli e Federico Angiulli si presentano ai microfoni del club rossoblu, mentre a parlare per il Carpi è il neo tecnico Luciano Foschi.

Mauro Zironelli

Una bella vittoria, peccato essere andati sotto dopo l’infortunio di Shaka, con Rodrigo De Ciancio che è entrato a freddo e abbiamo preso gol dal suo lato. Siamo stati bravi a reagire, questa è la cosa più importante. Abbiamo giocato bene tecnicamente, facendo girare la palla in modo intelligente. Sono contento per tutti i ragazzi.

Cristini e Angiulli erano ammoniti, li ho sostituiti per preservarli ed evitare il rischio di un’espulsione. D’Ambrosio è un giocatore esperto, che si fa scivolare addosso le critiche: si tratta di un elemento importante per noi, si applica al massimo. Masini è una grande sorpresa, bisogna fargli una statua perché avevamo problemi sulla fascia destra e lui si è fatto trovare pronto. Si trova molto bene con Botta ed ora ha iniziato anche a fare gol.

Il gol di Angiulli su punizione ha dato la svolta alla gara. Sono contento per lui perché veniva da una settimana particolare e ha risposto alla grande. Ho preferito inserire De Ciancio al posto di Shaka e si è fatto trovare pronto, così come D’Angelo che veniva da un infortunio ed è entrato bene nel secondo tempo. Sono contento anche di Nocciolini, che si è sacrificato tanto ed è andato vicino al gol. E’ un giocatore importante per noi, che può fare la differenza e ora sta trovando continuità.

Shaka ha fatto un brutto movimento, spero che non sia quello che penso. Valuteremo con degli esami nelle prossime ore.

Federico Angiulli

Ho vissuto questa settimana come tutte le altre, qualcun altro l’ha vissuta in maniera intensa perché a quanto pare quando non c’è una notizia da dare, allora si inventano cose…Questo mi ha fatto un po’ male perché sono state dette cose non del tutto vere. E’ sotto gli occhi di tutti che nel girone d’andata ho avuto un ottimo rendimento ed è normale che arrivino delle offerte. Io e il Presidente sappiamo che cosa ci siamo detti in settimana, non mi interessa ciò che dice la gente perché è un problema loro.

In passato avevo già provato a tirare su punizione da quelle distanza, ero stato sfortunato colpendo il palo. Stavolta è andata meglio e il portiere mi ha dato una mano. Sono contento del gol perché ha chiuso la partita ed è una bella risposta della squadra alla sconfitta contro il Padova. Spero che l’infortunio di Shaka non sia grave, nel girone di ritorno puntiamo a confermare questo livello di prestazione.

Luciano Foschi

Prendiamo di buono solo i primi 35 minuti, in cui eravamo equilibrati e compatti. Dopo sono venute meno le gambe, perdendo le distanze. Gioco forza una squadra tecnica come la Samb è venuta fuori in tutta la sua qualità, mentre prima eravamo stati bravi a limitarla. Nel secondo tempo siamo mancati un po’ in tutto…sapevamo che avremmo avuto delle difficoltà fisiche, ora dobbiamo lavorare per trovare le giuste distanze in campo. La cosa che più mi fa arrabbiare è che ci siamo demoralizzati, andando incontro ad una brutta figura. A fine gara ho chiesto ai ragazzi di archiviare in fretta la partita perché tra 3 giorni saremo già in campo contro una squadra forte.

No comments

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.