Samb, arriva la firma di Nicolò Fazzi

La Sambenedettese Calcio ha ufficializzato l’arrivo dal Padova dell’esterno Nicolò Fazzi


Il primo movimento in entrata della Sambenedettese Calcio è Nicolò Fazzi dal Padova. Il classe 1995 arriva a titolo definitivo e ha firmato un contratto fino al giugno del 2022.

Cresciuto nelle giovanili della Fiorentina, Fazzi è un esterno destro che può adattarsi anche sulla fascia mancina. Nonostante la giovane età, ha alle spalle già 5 stagioni in Serie B con le maglie di Perugia, Entella, Crotone, Cesena e Livorno togliendosi anche la soddisfazione dell’esordio in A con i calabresi. In questo inizio di stagione ha avuto poco spazio con il Padova: appena 200 minuti in campo distribuiti in 9 presenze.

Il suo arrivo non mette fine al mercato della Samb. La proprietà aveva annunciato l’arrivo di due esterni e un difensore centrale, ma il recente grave infortunio di Shaka Mawuli potrebbe portare ad un ulteriore ritocco a centrocampo. Senza considerare la situazione di Masini, il cui futuro (come dichiarato dal direttore Improta) dipenderà dalla volontà del Genoa, che ne detiene il cartellino.

Il comunicato della società

La SS Sambenedettese comunica di aver acquisito a titolo definitivo le prestazioni sportive del calciatore Nicolò Fazzi. Il centrocampista toscano, classe ’95, si lega alla Samb fino a giugno 2022.
“Ho detto subito di sì perché qui si respira un’energia positiva: mi hanno parlato tutti bene di questa squadra e del club e ho potuto solo accettare. Mi piace il progetto, sportivo e organizzativo, e ho voluto farne parte”.
Queste le prime parole di Fazzi da giocatore rossoblù: “Ho parlato con il presidente e mi ha trasmesso una carica incredibile e ho pensato “Vado solo alla Samb!”. Ho sentito anche Maxi Lopez, un calciatore e un uomo da cui ho tanto da imparare. Sono davvero felice di far parte di questo gruppo così unito e non vedo l’ora di conoscere i miei nuovi compagni, il mister e tutto lo staff”.

1 Comment

1 Comment

  1. PACO 11 says:

    Bene l’acquisto di Fazzi ma se Masini dovesse andar via sarebbe un grave errore almeno che non si stiano gettando le basi per il prossimo campionato visto che a Fazzi è stato fatto un contratto con scadenza Giugno ’22.
    Ci sono comunque ancora diversi giocatori in rosa che dovrebbero essere ceduti (Scrugli su tutti).
    A Giugno è stato fatto un mercato con evidenti errori strutturali (vedi la mancanza di esterni) che hanno portato prima all’esonero di Montero (forse quello che aveva meno colpe di tutti) e poi all’allontanamento di Fusco e Colantuono (veramente assurdo visto i 5 anni di contratto firmati pochi mesi fa!).
    Inconcepibile poi come DS e DT siano stati allontanati in pieno mercato di riparazione e per aggiunta dopo la vittoria di Salò.
    Speriamo che questa società impari in fretta dagli errori commessi in estate perché dopo tanti anni abbiamo una proprietà che cerca di guardare al futuro.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.