Fazzi si presenta: “Qui ci sono entusiasmo e ambizione”

Nicolò Fazzi

La conferenza stampa di presentazione di Nicolò Fazzi, nuovo acquisto della Sambenedettese Calcio


Dopo un girone d’andata anonimo al Padova, la carriera di Nicolò Fazzi riparte dalla Sambenedettese. L’esterno classe 1995 si presenta ai microfoni del club rossoblu: “Ringrazio la società per questa possibilità che mi ha dato. Volevo cambiare aria da Padova, sono contento di venire qui: il mister mi ha voluto, arrivo in un contesto positivo e con un modulo di gioco a me molto caro. Sono arrivato a San Benedetto con tanto entusiasmo, tutti mi parlano benissimo della città e delle ambizioni della squadra. Possiamo fare bene, abbiamo diversi giovani e contro il Carpi ho visto un gioco molto propositivo”.

Fazzi parla delle sue caratteristiche tecniche e della posizione che preferisce in campo. “Sono un giocatore duttile, nella carriera è stata la mia fortuna. Non si smette mai di imparare: in passato ho giocato da mezzala, il mio ruolo naturale è sulla fascia. Parto da esterno destro ma in carriera ho giocato anche sulla fascia sinistra. Ho parlato con il mister, mi ha detto che cosa vuole da me in campo: deciderà lui dove schierarmi”.

Il nuovo acquisto parla anche del suo approccio con la città e la squadra. “Sono qui da un giorno e ho trovato subito tanta energia e un bell’entusiasmo. Nel nostro girone ci sono squadre che hanno investito di più e hanno ambizioni di vittoria; noi puntiamo a disputare un buon girone di ritorno e a divertirci. Qualcuno può pensare che le prossime gare siano più semplici, ma non è cosi perché non c’è niente di scontato e affronteremo squadre affamate di punti”.

Cosa lo ha spinto a vestire rossoblu? “In settimana sono stato contattato dal presidente e da Maxi Lopez, mi sono convinto subito perché ho apprezzato molto la voglia che ho percepito nei miei confronti. La mia intenzione è sempre stata di venire qui, ho dovuto risolvere il contratto col Padova e alla fine ce l’ho fatta. Maxi mi conosceva perché abbiamo degli amici in comune, mi ha parlato benissimo di questa piazza e delle ambizioni che ci sono qui”.

Dopo un girone d’andata negativo, Fazzi è a San Benedetto per cercare l’immediato riscatto. “Quest’anno non ho avuto problemi fisici, ho giocato poco per scelta tecnica del tecnico. Ci può stare in una piazza come il Padova, ma sono pronto per giocare: probabilmente non ho i 90 minuti nelle gambe, ma la forma fisica ideale si trova solo giocando. Le idee del gioco del mister e il modo di stare in campo sono congeniali al mio stile di gioco. Ho 25 anni, mi do ogni giorno un obiettivo per migliorarmi e so di poter tornare nelle categorie dove ho iniziato la carriera”.

No comments

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.