Una maglia per Luca: la Lega dice “no”

La Lega Pro boccia l’iniziativa della Sambenedettese per Luca Fanesi


SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ha dell’incredibile quello che è successo nella giornata di oggi. Nelle ore scorse la Sambenedettese aveva avanzato la richiesta di utilizzare una maglia personalizzata con un messaggio di solidarietà verso Luca Fanesi, ricoverato all’ospedale di Vicenza. La maglia sarebbe stata infossata nel prepartita della gara col Bassano, in programma domenica.

L’iniziativa si poneva sulla scia delle tante manifestazioni di supporto e vicinanza verso lo sfortunato tifoso sambenedettese, in modo da sensibilizzare l’opinione pubblica verso un incidente che non trova ancora spiegazione.

La richiesta del club, inoltrata in mattinata, ha trovato il rifiuto della Lega Pro, che ha comunicato che la richiesta della società “non poteva essere accolta”.

Per chi avesse notizie o informazioni circa gli scontri post Vicenza-Samb, ricordiamo l’appello fatto dalla famiglia Fanesi nella giornata di ieri.

5 Comments

5 Comments

  1. Rossano says:

    giocano sulla passione della gente. Non solo spillano soldi tempo e denaro ma per chi fa trasferte si viene trattati come animali nei carri bestiame. Biglietti nominali, tornelli, sale video tecnologiche, tessera del tifoso, poi uno esce dallo stadio e viene massacrato da chi sta li, pagato per proteggerti e la lega che fa? se ne frega altamente. VERGOGNA

  2. Paolo Orsini says:

    Le istituzioni si allontanano sempre di piu’ dai cittadini normali. Comunque, la partita e’ una occasione fondamentale per manifestare tutta la vergogna della Lega con tanti vari modi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: