Vittoria agrodolce: la fotogallery di Samb-Teramo

Curva Nord Massimo Cioffi

Samb-Teramo raccontata attraverso gli scatti di Matteo Bianchini


La sconfitta di Bassano aveva lasciato strascichi pesantissimi, nell’ambiente rossoblu, attraversato dalle continue tensioni tra allenatore e società. Per tornare a inseguire l’obiettivo del secondo posto – e mettere da parte sterili, oltre che dannose, polemiche – era necessaria una vittoria nel derby contro il Teramo, e così è stato. La Samb sfodera un primo tempo eccezionale fatto della consueta solidità difensiva, accompagnato da buone trame in attacco. Un Bellomo in grandissimo spolvero propizia entrambi i gol dei rossoblu regalando due cioccolatini a Rapisarda e Stanco (che dedicano le loro reti a Pegorin).

Il Teramo, colpito a freddo nei primi 20 minuti, non ci sta ad arrendersi; nel secondo tempo impensierisce più volte l’insuperabile Perina. La sterilità offensiva degli abruzzesi facilita il compito della retroguardia della Samb e al triplice fischio esplode la gioia di squadra e pubblico. Cori, strisiconi e applausi per Ottavio Palladini, che torna per la prima volta al Riviera delle Palme da avversario.

La partita ha un sapore agrodolce, per Palladini (inguaiato dalla sconfitta) e per il proseguimento delle frizioni tra presidente e tecnico. Nella conferenza stampa post-partita prosegue la querelle a distanza tra Franco Fedeli (non soddisfatto della ripresa) e un incontenibile Ezio Capuano: i 3 punti non migliorano la relazione tra i due, ma migliora la classifica della Samb. In attesa della partita della Reggiana la squadra di Capuano può tornare al lavoro con maggiore serenità, così da preparare al meglio la difficile trasferta di Pordenone.

Samb-Teramo, la fotogallery

SambTeramo 2-0

No comments