Samb, tempo di addii: salutano Vallocchia e Valente

Vallocchia e Valente

Andrea Vallocchia sarà riscattato dall’Olbia, Nicola Valente sta firmando con la Salernitana


In attesa di scegliere il nuovo allenatore e il direttore sportivo, la Sambenedettese Calcio si appresta a salutare due elementi importanti della propria rosa: Andrea Vallocchia e Nicola Valente. Il talento nativo di Rieti sarà riscattato dall’Olbia, società che lo avuto in prestito nella seconda parte dell’ultima stagione. Nicola Valentd, invece, alla scadenza del contratto che lo lega alla Samb firmerà con la Salernitana, che avrà modo di valutarlo nel corso del ritiro.

La cessione di Vallocchia

Il rapporto di Andrea Vallocchia con la Sambenedettese non può certo definirsi lineare. Arrivato in Riviera come un giovane dal grande potenziale, Vallocchia non è quasi mai sceso in campo nell’anno della promozione dalla D e anche in C, con Palladini in panchina, non è riuscito a guadagnarsi la fiducia dell’allenatore. L’arrivo di Sanderra ha rappresentato una svolta per la carriera del ragazzo:  impiegato con continuità, Vallocchia ha mostrato una discreta tecnica, accompagnata tuttavia da una certa difficoltà legata alla collocazione tattica.

Un ulteriore passo avanti nella crescita del mancino c’è stato con Francesco Moriero, che ha saputo valorizzarne le doti offensive ponendolo al centro del suo 4-3-3. Tuttavia, l’arrivo di Capuano ha portato ad un brusco stop nell’esplosione di Vallocchia: il mister campano non lo considera una mezzala e decide di affidarsi a giocatori più pronti tatticamente. Nonostante l’endorsement presidenziale, Vallocchia vive da separato in casa la gestione Capuano fino alla richiesta di cessione, accolta a malincuore dalla società. L’Olbia, società satellite del Cagliari e impegnata nel girone A, decide di acquistare il giocatore in prestito con un diritto di riscatto fissato attorno ai 300 mila euro, profilando l’opportunità di un futuro passaggio in A con la maglia del maggiore club sardo. Nei sei mesi isolani Vallocchia alterna prestazioni incolori a buone giocate, tuttavia l’Olbia non si dice disposta a investire la cifra inizialmente pattuita. L’offerta dei sardi si abbassa attorno ai 200 mila euro, con l’aggiunta di bonus legata a cessioni future.

La Sambenedettese, pur legata al ragazzo e intenzionata ad una politica di valorizzazione dei giovani nella prossima stagione, ha deciso infine di accettare l’offerta. “Era più congrua la cifra stabilita dal primo accordo, ma mi rendo conto che in questo momento nel calcio di soldi ne girano pochi – ha commentato alla Gazzetta Rossoblu l’ad Andrea Fedeli – e soprattutto quei soldi potrebbero essere usati per costruire un campo per il settore giovanile”.

Valente saluta e va in B

Fin dal mese di dicembre era stato, insieme a Luca Miracoli, al centro delle trattative per il rinnovo del contratto annuale. Per tutta la stagione Nicola Valente ha viaggiato su un doppio binario: idee chiare in campo, dove l’esterno rossoblu ha dimostrato di poter essere un valore aggiunto per la categoria, a fronte di nessun certezza sul rinnovo. La lunga trattativa che ha visto protagonisti l’agente del giocatore e la società rossoblu si è risolta con un nulla di fatto: Valente lascerà la Samb a parametro zero.

Notizia delle ultime ore è l’accordo trovato con la Salernitana, società particolarmente attenta al mercato di C e con un occhio di riguardo verso San Benedetto in virtù degli ottimi rapporti tra Fabiani e la dirigenza rossoblu. Valente si presenterà in ritiro con il club campano e proverà a dimostrare di poter far bene in cadetteria.

Lo stesso discorso vale per il centrocampista Nicola Bellomo, giunto a gennaio al Riviera avendo già in tasca un accordo preliminare con la squadra allenata da mister Colantuono. Per entrambi non è da escludere un prestito in terza divisione qualora non dovessero convincere appieno lo staff tecnico granata.

No comments

Lascia una recensione

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami