Magi verso Fermana-Samb: “Un test per i playoff”

Magi, Samb

La conferenza stampa di mister Magi alla vigilia di Fermana-Samb


L’ultima conferenza stampa della stagione regolare della Sambenedettese Calcio si apre con una importante novità: il settore ospiti dello stadio “Recchioni” è già tutto esaurito, per cui sarà possibile acquistare i tagliandi per i Distinti Est il giorno della gara.

La seconda sorpresa riguarda la lista degli arruolabili ed è annunciata da mister Giuseppe Magi. “Ho convocato 21 giocatori. Sono rimasti fuori Rocchi e Gelonese, per precauzione in vista dei playoff, oltre a Zaffagnini e Di Pasquale. D’Ignazio soffre di un’infiammazione all’articolazione dell’anca, è disponibile e vediamo se è il caso di schierarlo dall’inizio o se farlo entrare a partita in corsa. Cecchini è tornato tra i convocati, si è allenato con noi durante la settimana e potrebbe tornare utile testare le sue condizioni in vista della gara della prossima settimana”.

Fermana e Sambenedettese sono già sicure di disputare i playoff, ma l’allenatore rossoblu è sicuro che le motivazioni non mancheranno. “Mi aspetto una grande partita della Samb, perchè la mentalità di una squadra che ha voglia di crescere e migliorarsi si dimostra in questi momenti. Chi scenderà in campo dovrà avere questo tipo di atteggiamento e giocarsela al meglio delle possibilità.

Abbiamo studiato gli avversari e i loro pregi: hanno disputato un ottimo campionato rimanendo sempre nelle prime posizioni. Sapete che a me piace poco parlare degli altri: mi interessa la mia squadra e quello che lei può fare per metterli in difficoltà”.

Tra le mura amiche, la Fermana è una squadra ostica, aggressiva, che crea il minimo indispensabile e concede pochissimo. “In queste partite, da quando sono tornato, ho visto una Samb in difficoltà nelle gare agonisticamente accese, mentre ha mostrato un buon fraseggio nel possesso palla. Sono contento di affrontare una partita maschia perchè sarà un test importante in vista dei playoff. La preferisco di gran lunga rispetto a una partita leggera, che forse potrebbe permetterci di riposare, ma non sarebbe un test significativo per gli spareggi. Se dovesse finire oggi il campionato, la Samb  disputerebbe il primo turno playoff in trasferta con l’obbligo di dover fare risultato. È lo schema di partita che abbiamo preparato già per domani”.

Per conoscere l’avversario dei rossoblu si dovrà attendere ben oltre il triplice fischio, in virtù del ritorno della finale di Coppa Italia tra Viterbese e Monza che si disputerà dopo la fine dei campionati, generando non poche polemiche a riguardo. Non tutti gli avversari, però, sarebbero uguali agli occhi di mister Magi. “Non dirò il nome, ma non è vero che è indifferente prendere una squadra o l’altra ai playoff: ce n’è una che eviterei volentieri. Noi dobbiamo essere bravi a vincere domani e metterci nelle condizioni migliori di classifica per giocare in casa.

Riguardo le polemiche sulla Coppa, sono convinto che quando qualcosa non funziona in partenza, si può provare a rimediare ma alla fine determinati problemi vengono a galla. Non condivido la decisione di far giocare la finale di Coppa pochi giorni prima dell’inizio playoff, ma è stata una scelta obbligata per i problemi che la Serie C ha trascinato nei mesi. È molto simile all’annata della nostra Samb”.

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami