Vis Pesaro-Samb 2-1, Voltan punisce i rossoblu

Tifosi rossoblu

A partire dalle 17.30 la diretta di Vis Pesaro-Samb, 3^ giornata del girone B di Serie C


«Il rischio c’è, ma il rischio è anche adrenalina». Con queste parole Montero ha presentato la partita contro la Vis Pesaro, promettendo una squadra che manterrà un atteggiamento coraggioso e offensivo. Contro i biancorossi il tecnico sambenedettese conferma 10/11esimi della squadra, con l’inserimento di Piredda al posto di Rocchi, fermato da un affaticamento muscolare.

Come a Fano, il settore ospiti è tutto esaurito: la tifoseria rossoblu continua a mostrare la sua fiducia per questa nuova squadra, che dopo l’iniziale scetticismo sembra voler continuare a essere protagonista. Davanti c’è la Vis Pesaro di Pavan, ex compagno di Montero ai tempi dell’Atalanta: dopo la brutta sconfitta alla prima giornata i vissini hanno battuto il Cesena, e ora provano a confermarsi.


Vis Pesaro-Samb, le formazioni

VIS PESARO (3-5-2) Bianchini; Gennari, Farabegoli, Lelj; Misin, Rubbo (74′ Tessiore), Paoli, Ejjaki, Pedrelli; Voltan, Grandolfo A disp. Golubovic, Gabbani, Gianola, Pannitteri, Lazzari, Botta, Gomes Ricciulli, Adorni, Tascini, Romei, Malek All. Pavan

SAMBENEDETTESE (4-3-3) Santurro; Rapisarda, Miceli, Di Pasquale, Gemignani; Gelonese, Angiulli, Piredda (66′ Bove); Orlando (45′ Volpicelli), Cernigoi, Di Massimo (66′ Frediani) A disp. Racchinini, Fusco, Trillò, Zaffagnini, Carillo, Rocchi, Brunetti, Garofalo, Panaioli All. Montero

TERNA Arbitra Michele Di Cairano della sezione di Ariano Irpino, coadiuvato dagli assistenti Francesco Bruni (Brindisi) e Paolo Laudato (Taranto)

MARCATORI 8′ Grandolfo, 33′ Di Massimo, 61′ Voltan

NOTE Ammoniti: 27 Rapisarda, 31′ Miceli, 58′ Ejjaki, 65′ Piredda, 66′ Rubbo, 72′ Bianchini, 90′ Paoli


Vis Pesaro-Samb, primo tempo

1′  Di Massimo riceve sulla destra e appoggia al limite dell’area per Piredda, che prova il tiro: palla deviata in corner.

3′ Punizione dalla trequarti di Voltan, che mette palla in area di rigore. Sulla respinta della Samb riprende palla Farabegoli, che supera la pressione di Angiulli e mette in mezzo: il colpo di testa di Lelj bacia la traversa e finisce in porta. Gol annullato per una spinta di Lelj su Rapisarda.

5′ Paoli lancia in verticale Grandolfo, che crossa in mezzo per Voltan; l’attaccante stoppa col petto e colpisce in girata col destro, trovando i guantoni di Santurro.

8′ Lancio di Paoli per Grandolfo, che vince il duello aereo e appoggia per Ejjaki; il centrocampista allarga a sinistra per Pedrelli, che dopo un cross riesce a riprendere palla e servire Paoli al limite dell’area piccola. Il centrocampista riceve e serve il tap-in vincente di Grandolfo. Vantaggio Vis!

Ora la Samb sta spingendo forte in avanti, alzando sia i terzini che le mezzali sulla trequarti della Vis; i biancorossi difendono molto bassi, nel tentativo di fare densità nei pressi dell’area per poi ripartire. In questa fase le occasioni migliori le sta avendo la Vis in contropiede.

19′ Punizione dai 30 metri di Voltan, che prova subito il tiro in porta: altissimo.

21′ Contropiede molto pericoloso della Vis: Ejjaki scende sulla sinistra e mette in mezzo per Grandolfo, fermato dalla scivolata di Di Pasquale; sulla ribattuta arriva Voltan, che sfiora l’incrocio dei pali.

22′ Orlando riceve sulla destra e prova il cross per Piredda, anticipato.

23′ Pedrelli scende sulla sinistra e mette dentro per Grandolfo, che commette un fallo su Gemignani.

27′ Blocco di Rapisarda su Voltan, che dalla sua trequarti aveva fatto partire un altro contropiede. Primo giallo della partita.

30′ Doppia occasione clamorosa per la Vis. Ejjaki ruba palla a Miceli e fa partire il contropiede di Voltan, che allarga per Grandolfo; palla dietro per Paoli, che da fuori area fa un gran destro che si stampa sulla traversa. Sulla ribattuta torna alla carica la Vis, che butta all’aria un’occasione al limite dell’area piccola.

33′ Lancio per Gelonese, che vince il duello con due avversari e serve Orlando sul lato corto dell’area di rigore; l’esterno evita due avversari e crossa a rimorchio per Di Massimo, che infila Bianchini. Pareggio Samb!

35′ Punizione dai 23 metri per Angiulli, che prova il tiro in porta: centrale, Bianchini para senza problemi.

37′ Rapisarda salta Ejjaki sulla trequarti e prova il tiro in porta: largo. Ora la Samb sembra essere tornata pienamente in partita.

39′ Rapisarda scende sulla fascia e serve nel semispazio Orlando, che si gira e appoggia per Piredda; il centrocampista prova la conclusione, senza fortuna.

45’+1 Palla di Rapisarda per Orlando, che prova il dribbling e poi reclama il fallo per un contatto con Lelj.

Fine primo tempo. Dopo un inizio un po’ svagato i rossoblu riescono a riprendersi con bravura e fortuna, e trovano il pari pochi secondi dopo aver rischiato il raddoppio. 


Vis Pesaro-Samb, secondo tempo

All’intervallo arriva il primo cambio della Samb: fuori Orlando, dentro Volpicelli.

46′ Percussione centrale di Voltan, che arriva al limite e prova la conclusione: alta.

50′ Gelonese recupera su Voltan (che lamenta un fallo) e fa partire il contropiede di Piredda, fermato da un grande intervento di Ejjaki.

55′ Rapisarda lancia per Cernigoi, che fa una sponda elegantissima per Piredda; il centrocampista arriva coi tempi giusti, ma poi si accartoccia sul pallone.

56′ Verticalizzazione immediata per Cernigoi, che prova a sorprendere Bianchini da 30 metri: bella idea, male la realizzazione.

59′ Gemignani salta Misin e manda in verticale per Cernigoi, che si gira e prova a servire per l’inserimento di Volpicelli, anticipato.

60′ Volpicelli riceve sulla trequarti, rientra sul piede forte e prova il sinistro verso il primo palo: largo, non di molto.

61′ Rimessa lunga di Bianchini, che pesca Grandolfo; il centravanti vince il duello aereo e appoggia per Rubbo, che serve in verticale Voltan. L’attaccante arriva a tu per tu con Santurro e lo gela sul secondo palo. La Vis torna avanti. 

64′ Altra grande azione di Voltan, che semina Rapisarda e Miceli,  rientra sul destro e prova il tiro; Santurro blocca a terra.

66′ Doppio cambio per la Samb; dentro Frediani e Bove, fuori Di Massimo e Piredda. Tatticamente non cambia nulla: resta il 4-3-3, con Bove mezzala sinistra.

72′ Fallo di Angiulli su Voltan. Sulla battuta l’arbitro ammonisce Bianchini per perdita di tempo.

In questa fase la Samb sta cercando di fare la partita: i due terzini restano molto alti sul campo; Angiulli resta basso a supporto dei centrali per far partire l’azione, con Gelonese a presidio della mediana e Bove alto sulla trequarti, sulla stessa linea dei tre giocatori offensivi.

74′ Primo cambio per la Vis: fuori Rubbo per Tessiore. Intanto si scalda anche Trillò.

78′ Gemignani scambia sulla sinistra con Frediani e mette in mezzo: Bianchini esce e la fa sua.

79′ Altri due cambi, uno a testa: fuori Gemignani per Trillò nella Samb, fuori Voltan per Gianola nella Vis Pesaro. Ora da vedere come si rimetterà in campo la Vis, che ha tolto un attaccante per un centrale difensivo. Probabile lo spostamento sulla fascia d Gennari, con Misin in mezzo e Tessiore trequartista. 

80′ Tessiore riceve sulla sinistra, conquista il fondo e mette dentro  per Grandolfo, che si trova troppo avanti e manda alto.

82′ Cross di Pedrelli per Grandolfo, che si beve Di Pasquale con un gran numero e poi prova il sinistro: largo.

85′ Doppio cambio per la Vis: fuori Grandolfo e Ejjaki, dentro per Lazzari e Malec. Pochi secondi dopo Montero si gioca l’ultimo cambio: fuori Gelonese, dentro Panaioli. 

90′ Punizione dai 30 metri di Volpicelli, che prova il cross in mezzo: Bianchini anticipa tutti in uscita. Sul contropiede grande occasione per Lazzari, fermato dall’uscita bassa di Santurro.

90’+3 Frediani riceve sulla sinistra e prova l’azione personale: tiro alto.

Fine secondo tempo. Una Samb volenterosa ma imprecisa cade in casa della Vis Pesaro, che firma la seconda vittoria consecutiva sorpassando i rossoblu in classifica. Un risultato deludente, ma tutto sommato corretto: la Samb ci ha provato di più e ha avuto un maggior dominio territoriale, ma è mancata proprio nei momenti chiave della partita. 

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami