Samb, rescissione consensuale con Troianiello. Cronaca di una storia mai sbocciata

Gennaro troianiello

La Sambenedettese ha comunicato la rescissione consensuale con Gennaro Troianiello


Dopo la conferenza di fuoco del direttore Gianni, e due mesi di presenze a singhiozzo, non convocazioni e trattative per la cessione, Gennaro Troianiello e la Sambenedettese si separano definitivamente. Circa un’ora fa il giocatore ha deciso di accettare la rescissione del contratto, così da poter liberarsi a mercato in corso e poter firmare un eventuale contratto oltre alle 23 di questa notte.

Quella tra Troianiello e la Samb è stata una storia altalenante, basata su giudizi molto duri e aspettative troppo alte. Arrivato come uomo copertina del mercato estivo (è stato l’unico, insieme a Di Massimo, ad avere una conferenza stampa di presentazione), Troianiello ha trovato una piazza disposta a perdonargli un po’ tutto, a patto di avere soddisfatte un po’ delle tante promesse che presumeva il suo arrivo. Reduce dalla promozione ottenuta col Verona (l’ottava in carriera), l’attaccante era arrivato in rossoblu con la responsabilità – tecnica e psicologica – di far fare il salto di qualità alla squadra guidata da Moriero.

Gli inizi erano stati incoraggianti: Troianiello segna al quinto minuto della prima di campionato, contro il Modena, segnando la prima rete in quattro anni e – idealmente – il lunghissimo periodo di scarsa inattività. Nelle settimane successive il giocatore sarà tra i pochi titolari fissi della squadra di Moriero, ma la tanto agognata crescita – fisica e tecnica – tarda ad arrivare.

Nonostante qualche squillo – come contro il Mestre – l’esterno sambenedettese non riesce ad incidere nel modo in cui ci si aspettava. A questo si aggiunge la beffa dell’annullamento della partita col Modena, che gli toglie la prima (e unica) rete coi rossoblu. Tra gli accusati del periodo di flessione dei rossoblu, con l’arrivo di Capuano Troianiello finisce per perdere anche la sua centralità tecnica. Dopo la sconfitta di coppa con la Casertana, arriva la rottura definitiva: il giocatore viene informato dalla società di non fare più parte del piano tecnico, e da quel momento vedrà il campo solo per una manciata di minuti.

Il giocatore chiude la sua esperienza alla Sambenedettese con 18 presenze e 1027 minuti tra campionato e coppa.

Troianiello rescinde: il comunicato della società

La S.S. Sambenedettese comunica che, in data odierna, il calciatore Gennaro Troianiello, attaccante classe ’83, ha rescisso consensualmente il contratto che lo legava alla società rossoblù sino al 30 giugno 2018. La società, nel ringraziare il calciatore per l’impegno profuso nella stagione in corso, gli augura un futuro ricco di soddisfazioni personali e calcistiche.

No comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.