Montero verso Reggiana-Samb: “Gli alibi sono per i perdenti”

Paolo Montero

La conferenza stampa di mister Paolo Montero alla vigilia di Reggiana-Samb


È trascorsa una settimana dalla sconfitta contro il Vicenza, ma i temi in casa Samb sono sempre gli stessi: rosa corta, urgenza di un nuovo portiere, torti arbitrali. Mister Montero non cerca scuse e allontana ogni polemica verso la decisione della società di non intervenire sul mercato.

La conferenza stampa alla vigilia di Reggiana-Samb ha inizio con la conta degli indisponibili: «Rapisarda, Di Massimo e Santurro sono squalificati, Rocchi è ancora infortunato. Rientrano Frediani, Orlando, Gemignani, Trillò. Stiamo decidendo chi sarà il portiere domani. Ho già detto a Visi che domani a colazione parlerò con lui per chi gioca tra Raccichini e Fusco”.

Il rientro di tre titolari fanno tirare un piccolo sospiro di sollievo al tecnico, che ora dovrà dosare la loro forma fisica: «Domani valuterò quanto impiegare Frediani e Orlando. Siamo in una situazione di emergenza, in questi casi bisogna che rientrino in campo e poi vedremo come gestirli nel corso della gara. Gemignani tornerà sulla fascia sinistra, ciò che funziona non credo vada cambiato».

Quando si torna a parlare di rimpianti per aver affrontato le prime della classe senza tanti titolari, Montero risponde senza mezzi termini. «Non cerco alibi, non vengo qui e non giro nei bar lamentandomi di cosa non va. Non mi lamentavo nemmeno a 14 anni quando non avevo da mangiare. In Italia tutti si lamentano sui giornali: allenatori, dirigenti e giocatori hanno paura dell’opinione pubblica. Per me possono dire quello che vogliono, io sono qua per lavorare. Gli alibi sono per i perdenti».

Domenica, al “Città del Tricolore”, la Samb affronterà un’altra delle candidate ai primi posti: «La Reggiana è una squadra importante che ha speso tanto per fare un campionato da protagonista. Ha un allenatore molto bravo che riesce a farli giocare bene: spero sia una partita aperta come quella a Cesena. I centrali difensivi hanno buona tecnica,  spingono sulle fasce: è una grande squadra. Hanno fatto un mercato per stare tra le prime insieme a Padova, Triestina, Piacenza, Vicenza».

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami