Reggiana-Samb 2-1, Rozzio punisce i rossoblu all’ultimo secondo

Diretta: Reggiana-Samb

A partire dalle 17.30 la diretta di Reggiana-Samb, 13^ giornata del girone B di Serie C


Dopo due ore di pioggia fitta e asfissiante a Reggio Emilia sembra essere tornato definitivamente il sole, accompagnato da un arcobaleno che sembra fatto apposta per incorniciare il Mapei Stadium (nome ufficiale ma poco apprezzato, almeno da parte reggiana). Comunque la si guardi, la partita di oggi si annuncia molto complicata: i rossoblu ci arrivano senza Santurro, Rapisarda, Rocchi e Di Massimo, una lista già ampia a cui si aggiungono le condizioni non ottimali di Frediani e Orlando.

Nonostante i dubbi della vigilia il tecnico ha deciso di inserire entrambi, rispettivamente come mezzala ed esterno sinistro del solito 4-3-3, con Biondi terzino destro e l’esordiente di Fusco tra i pali. Il classe 2001 è sicuramente la vera novità della squadra di Montero, che ha deciso di lasciare Raccichini in panchina.

Poche sorprese anche nella Reggiana: in settimana Alvini ha recuperato Martinelli e Marchi, ma partiranno entrambi dalla panchina insieme a Staiti, un po’ acciaccato. In campo il tecnico di Fucecchio dovrebbe confermare il 3-4-2-1 delle ultime giornate, con Radrezza in mediana al fianco di Varone e la coppia Kargbo-Zanini alle spalle di Scappini. Da valutare la posizione di Zanini, che potrebbe anche posizionarsi sulla mezzala sinistra (con Krgbo seconda punta).


Reggiana-Samb, le formazioni

REGGIANA (3-5-2) Narduzzo; Spanò (65′ Espeche), Rozzio, Costa; Libutti, Radrezza, Varone (60′ Staiti), Zanini (77′ Haruna), Kirwan (77′ Brodic); Kargbo (60′ Marchi), Scappini A disp. Voltolini, Martinelli, Rossi, Santovito, Favale, Espeche, Muro All. Alvini

SAMBENEDETTESE (4-3-3) Fusco; Biondi, Miceli, Di Pasquale, Gemignani; Gelonese, Angiulli, Frediani (86′ Bove); Volpicelli (63′ Trillò), Cernigoi, Orlando (90’+2 Carillo) A disp. Raccichini, Zaffagnini, Piredda, Brunetti, Garofalo, Malandruccolo, Panaioli, Rea All. Montero

TERNA Arbitra Luigi Carella di Bari, coadiuvato dagli assistenti Fabio Pappagallo (Molfetta) e Andrea Niedda (Ozieri)

NOTE Ammoniti: 24′ Di Pasquale, 67′ Rozzio, 76′ Miceli, 87′ Radrezza, 90+6 Biondi | Totale spettatori 6.206, di cui 5.091 abbonati

MARCATORI 64′ Orlando, 89′ Scappini, 90’+6 Rozzio


Reggiana-Samb, primo tempo

2′ Orlando recupera palla sulla sinistra, evita un avversario e serve la sovrapposizione interna di Frediani, che entra in area e prova a sorprendere il portiere sul primo palo: Narduzzo respinge.

3′ Kargbo scambia con Libutti e prova a inserirsi in area, ma Gemignani lo ferma.

In questa inizio gara la Reggiana sta giocando col 3-5-2, con Zanini mezzala sinistra. Il ruolo del numero 7 è abbastanza ibrido, perché in fase di possesso si alza sulla linea dei due attaccanti, e quando la Reggiana alza la pressione va in marcatura a uomo su Angiulli.

6′ Grandissimo lancio di Miceli per Cernigoi, che scappa alle spalle di Rozzio e prova il pallonetto con l’esterno destro: la palla supera Narduzzo e finisce sulla traversa.

9′ Libutti scappa sulla destra, conquista il fondo e mette in mezzo per Scappini, fermato dall’ottimo intervento di Fusco. I rossoblu si salvano.

14′ Zanini riceve tra le linee e serve una grandissima palla per Kargbo, che però non intuisce e sbaglia il movimento; Di Pasquale arriva primo sulla palla e allontana.

17′ Gemignani scende sulla sinistra e prova a mettere in moto Orlando, che non riesce a controllare. Palla sul fondo.

19′ Libutti recupera palla sul contrasto tra Kargbo e Gemignani, scende sulla destra e serve in mezzo per Scappini, che di testa non riesce a trovare la porta. L’arbitro fischia fallo in attacco per una spinta su Miceli.

21′ Angolo di Frediani per Biondi, che di testa sfiora il palo alla sinistra del portiere.

22′ Gemignani serve in verticale per Cernigoi, che fa una sponda delicatissima per la discesa di Orlando; l’esterno prova a liberare a sinistra per Frediani, ma la Reggiana copre bene.

26′ Cross di Kirwan per Scappini, che dal limite dell’area prova una torsione di test molto complicata: palla alta sulla traversa.

30′ Punizione dalla trequarti per Varone, che prova a pescare Rozzio sul secondo palo; il centrale riesce ad arrivare sulla palla, ma il suo colpo di testa è debole.

31′ Gelonese strappa la palla a Kargbo e allarga per Volpicelli, largo sulla sinistra; l’esterno taglia verso il campo saltando due avversari, ma al terzo finisce a terra senza riuscire a servire Cernigoi.

32′ Angiulli respinge male una palla apparentemente innocua, servendo a Zanini una palla ghiottissima. Il centrocampista colpisce male, sciupando un’occasione ghiottissima.

33′ Scappini riceve liberissimo sulla trequarti e punta Miceli, che lo ferma alle porte dell’area di rigore; sul ribaltamento di fronte buona palla per il taglio di Orlando, che si vede respingere il sinistro.

39′ Volpicelli riceve sulla trequarti e allarga dall’altra parte per Frediani, che rientra e mette in mezzo per Cernigoi; l’attaccante colpisce benissimo in torsione, la palla sfiora il palo e va sul fondo.

41′ Biondi scambia con Volpicelli e riceve sul lato corto dell’area, ma il suo cross basso viene intercettato. Sul capovolgimento di fronte cross di Libutti per Scappini, che non centra la porta.

43′ Volpicelli riceve a pochi metri dall’area e decide di liberare il sinistro: grande risposta di Narduzzo, che alza in corner. Sull’angolo cross di Frediani per Cernigoi, che fa da torre per Gelonese; il centrocampista arriva sulla palla, ma spara altissimo.

44′ Cross di Kirwan per Scappini, che fa una sponda per Kargbo; l’attaccante appoggia in porta di testa, ma in netta posizione di fuorigioco. Gol annullato.

45’+1 Ottima azione di Kargbo, che recupera una palla vagante, avanza alcuni metri e prova il destro a giro sul secondo palo: Fusco vola e devia in corner. Grandissima parata.

Fine primo tempo. Doveva essere una gara aperta e aperta è stata, almeno fino adesso. Sambenedettese e Reggiana hanno dato vita a un primo tempo acceso ed esaltante, pieno di occasioni da una parte e dall’altra: i rossoblu recriminano per la traversa di Cernigoi a inizio gara, i granata per la grandissima parata di Fusco nei minuti di recupero. Siamo ancora sullo 0 a 0, ma può ancora succedere di tutto.


Reggiana-Samb, secondo tempo

In questo secondo tempo la Reggiana sembra tornata al centrocampo a quattro, con Zanini che ora gioca stabilmente dietro alle due punte.

47′ Biondi scende sulla destra e mette un cross forte in mezzo, respinto da Spanò; sulla ribattuta Gelonese recupera e serve Volpicelli, che prova il tiro da oltre 30 metri senza fortuna.

50′ Kargbo raccoglie una respinta corta sulla destra, punta Angiulli e appoggia a rimorchio per Varone, che prova a piazzare: salvataggio di Biondi, che si immola in scivolata.

53′ Contropiede pericolosissimo della Reggiana: Kargbo riceve sulla destra, resiste alla pressione di Gemignani e mette dentro l’area per Zanini, che spreca facendo un velo per Scappini, ormai troppo avanzato.

58′ Cross di Volpicelli per Cernigoi, anticipato; sulla palla arriva Angiulli, che stoppa e prova il tiro in controbalzo: altissimo.

59′ Frediani approfitta della sovrapposizione di Gemignani per rientrare verso il centro e provare il destro: tentativo ambizioso ma poco riuscito.

60′ Di Pasquale supera la pressione di due avversari e serve in verticale per Orlando, che allarga a destra in direzione di Volpicelli; l’esterno controlla e aspetta proprio l’inserimento di Orlando, servito con un filtrante leggermente lungo.

60′ Doppio cambio per la Reggiana: fuori Krgbo e Varone per Marchi e Staiti. Pochi secondi dopo cambio anche nella Samb: fuori Volpicelli, che lamenta un affaticamente, dentro Trillò. Il nuovo entrato va a fare l’esterno sinistro, con Orlando a destra.

64′ Recupero alto di Angiulli, che appoggia immediatamente in direzione di Cernigoi; Gelonese riceve la sponda e allarga per Orlando, che se la mette sul sinistro e la infila sotto all’incrocio. Vantaggio Samb!

I giocatori della Reggiana protestano con quelli della Sambenedettese, rei di non essersi fermati dopo l’infortunio di Spanò, rimasto a terra poco prima del recupero di Angiulli. 

65′ Altro cambio nella Reggiana, stavolta per infortunio: fuori Spanò, dentro Espeche.

67′ Orlando riceve e mette dentro per l’inserimento di Gelonese, anticipato; sul secondo tentativo della Samb buona occasione per Trillò, che non arriva.

71′ Grande lancio di Miceli e grandissimo stop di Frediani, che rientra sul destro e poi scivola sul contrasto con Rozzio.

72′ Cernigoi riceve largo sulla fascia, salta tre avversari e sul quarto viene premiato dal rimpallo, ma spara il suo destro altissimo.

73′ Buona occasione in contropiede per Trillò, che poi si addormenta sul pallone e perde il tempo per servire Cernigoi. alla fine la palla arriva ad Angiulli, che spara addosso al compagno.

74′ Libutti scende sulla destra e mette una gran palla per Scappini, che colpisce di testa: la palla scavalca Fusco ma sbatte sulla parte alta della traversa.

76′ Ammonito Miceli per perdita di tempo. 

77′ Zanini si infila nella trequarti e serve sul secondo palo per Marchi, che non riesce nella sponda per Scappini.

77′ Ultimi due cambi per la Reggiana: fuori Zanini e Kirwan, dentro Haruna e Brodic. 

80′ Palla di Orlando per il taglio esterno di Cernigoi, che prova il destro in girata: Narduzzo devia in corner.

Col passare dei minuti la partita sta diventando sempre più a senso unico: la Reggiana sta provando in tutti i modi di riaprire la gara, mentre i rossoblu si accontentano di difendersi non troppo bassi e molto compatti, nel tentativo di recuperare palla e ripartire a campo aperto. 

86′ Secondo cambio per la Samb: Bove prende il posto di Frediani. 

89′ La Reggiana recupera palla e prende scoperta la difesa rossoblu; Brodic riceve sulla sinistra, rientra e prova la conclusione, trovando la risposta di piede di Fusco, ma sulla ribattuta arriva Scappini, inesorabile: l’attaccante infila sotto la traversa e pareggia i conti. 

90’+2 Terzo e ultimo cambio per la Samb: fuori Orlando, dentro Carillo. I rossoblu mantengono il 4-3-3, con Gemignani alto a sinistra e Trillò a destra. 

90’+6 Ultima occasione per la Reggiana, che batte l’angolo. Palla lunga sul secondo palo per la torre di Rozzio; la palla entra dentro grazie a una carica di Scappini su Fusco. Arbitro e guardalinee non vedono e il gol viene convalidato. 

90’+6 Ammonito Biondi per proteste.

Fine secondo tempo. Pesantissima sconfitta dei rossoblu, puniti in rimonta con un gol arrivato all’ultimo secondo disponibile. Probabilmente la rete era viziata dalla carica di Scappini su Fusco, sicuramente darà molto da discutere. 

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami