Samb-Vis Pesaro 2-0, Lescano e Nocciolini stendono i pesaresi

Samb-Vis Pesaro

A partire dalle 20.45 la diretta della partita tra Sambenedettese e Vis Pesaro, 10^ giornata del girone B di Serie C


Dopo il doppio battesimo di fuoco gli uomini di Zironelli si trovano di fronte a un’avversaria più abbordabile, in una partita che proprio per questo rischia di essere molto più difficile. Dopo l’esonero di Galderisi – mandato via dopo la vittoria di Gubbio – la Vis Pesaro ha perso contro Feralpisalò e Cesena, e arriva a San Benedetto tormentata dalle assenze e dal brutto momento di classifica. Nella conferenza prepartita il nuovo tecnico Di Donato ha chiamato alla carica i suoi, chiamati a dare una prova della loro voglia di lottare per la salvezza in Serie C; completamente diverso il momento della squadra di casa, che dopo due buoni pareggi deve dare un messaggio di forza per rilanciare le sue ambizioni.

Per la partita di oggi Zironelli dovrà fare a meno di Botta e Maxi Lopez, i giocatori copertina, ma i cambi sono stati diversi e in tutti i reparti: Cristini in difesa, Bacio Terracino e Malotti a centrocampo, Nocciolini in attacco. Dall’altra parte molte scelte obbligate, soprattutto per le assenze a centrocampo, che hanno costretto Di Donato a optare di nuovo per la difesa a quattro.

Samb-Vis Pesaro, le formazioni

SAMB (3-4-2-1)VIS PESARO (4-3-3)
NobileBastianello
CristiniNava
D’AmbrosioLelj (73′ Marcheggiani)
Di PasqualeGennari
Scrugli (24′ Lavilla)Stramaccioni
Shaka (68′ D’Angelo)D’Eramo (62′ Ejjaki)
AngiulliPezzi
Malotti (85′ Enrici)Giraudo
Bacio TerracinoDe Feo
Nocciolini (85′ Serafino)Marchi
Lescano Pannitteri (45′ Cannavò)
A disposizione 
Fusco, Biondi, Occhiato, Rocchi, Mehmetaj, Masini, De Goicoechea, De Ciancio
A disposizione 
Bianchini, Gaudenzi, Mamona Blue Jr, Faraghini, Farabegoli, Brignani, Ngissah Bismark
Allenatore ZironelliAllenatore Di Donato

TERNA Arbitra Simone Galipò della sezione di Firenze, coadiuvato dagli assistenti Alessandro Munerati (Rovigo) e Stefano Franco (Padova); quarto ufficiale: Daniele De Tommaso della sezione di Rimini

MARCATORI 28′ Lescano, 45′ Nocciolini

NOTE Ammoniti: 90’+1 Cannavò, 90’+3 Di Pasquale, 90’+5 Giraudo

Samb-Vis Pesaro, primo tempo

In questo momento Bacio Terracino sta giocando sulla trequarti, più avanzato rispetto ad Angiulli e Shaka, ma decentrato sulla sinistra. Sui canali social la formazione è disegnata con un 3-4-2-1, con Bacio Terracino e Nocciolini sulla trequarti. Per la Vis Pesaro il 4-4-2 ipotizzato alla vigilia sembra più che altro un 4-3-3 con Giraudo vicino a Pezzi e D’Eramo a centrocampo, e Pannitteri insieme a Marchi e De Feo in attacco.

5′ Angiulli serve in verticale Bacio Terracino, che scambia con Lescano e viene atterrato da Giraudo. Punizione per Angiulli, che da 35 metri prova direttamente il tiro in porta: la palla, deviata da Bastianello, finisce sul palo. Secondo legno consecutivo per il centrocampista rossoblu, sempre da lontanissimo, secondo una jella scarogna di tutti i colori.

12′ Contropiede per Panitteri, che arriva fino al limite e prova a servire in verticale per De Feo: Scrugli intercetta e allontana.

18′ Bacio Terracino scambia con Angiulli e cambia il gioco per Scrugli, il cui cross viene respinto da Stramaccioni. Pochi secondi dopo lancio della Vis per Marchi, anticipato dall’uscita fuori area di Nobile, che salva tutto.

23′ Bello scambio in velocità tra Angiulli, Nocciolini e Bacio Terracino, che cambia a destra per Scrugli; il laterale arriva ai 16 metri e prova a mettere in area per Lescano, anticipato dal colpo di testa di Gennari.

24′ Problema muscolare per Scrugli, probabilmente dopo l’ultimo scatto. Al suo posto Lavilla.

28′ Cross di Lavilla per Lescano, che controlla di petto davanti a Gennari e spalle alla porta – in una posizione molto complicata – si inventa una scivolata incredibile, che batte Bastianello. Vantaggio Samb!

32′ Giraudo prova l’imbeccata per De Feo, anticipato da Di Pasquale; sulla palla arriva Malotti, che in allungo lamenta un tocco scorretto di un avversario; sulla palla arriva Nava, che avanza alcuni metri e crossa sul secondo palo per Panitteri: l’esterno colpisce di testa a incrociare, ma manca clamorosamente la porta.

35′ Pezzi allarga a destra per De Feo, che crossa sul secondo palo per Giraudo, anticipato da Cristini.

Leggi anche

36′ Nocciolini appoggia in mezzo per Bacio Terracino, che salta Giraudo con un tunnel e prova il destro: alto.

39′ Angiulli pesca Nocciolini sulla trequarti; l’attaccante è libero, si gira e da fuori area prova il sinistro: palla sul fondo.

42′ Nocciolini scambia con Bacio Terracino e allarga per Malotti, che crossa in mezzo: sulla palla respinta dalla Vis arriva Angiulli, che non ci pensa due volte e prova il tiro. La palla abbatte un paio di difensori e viene allontanata via.

45′ Nocciolini riceve sugli sviluppi di una punizione, si allarga e prova un cross che viene respinto; sul rilancio sbagliato della Vis arriva Angiulli, che verticalizza subito per Lescano. L’ataccante appoggia proprio per Nocciolini, che dopo un primo tiro respinto viene premiato da un rimpallo e di destro infila in porta: raddoppio Samb!

Fine primo tempo. I rossoblu chiudono un primo tempo impreciso ma coraggioso, che li ha visti prendersi qualche rischio in fase di possesso, ma ha finito per premiarli con due gol belli e importanti.


Samb-Vis Pesaro, secondo tempo

All’intervallo Di Donato ha sostituito Pannitteri con Cannavò, confermando di fatto il passaggio al 4-3-3 fatto ad inizio primo tempo.

49′ Punizione dal limite per Marchi, che prova il tiro in porta: Nobile blocca in due tempi.

54′ Bacio Terracino salta Nava con un tunnel, entra in area avversaria e prova a liberare il mancino, ma Lelj chiude la porta. Sul capovolgimento di fronte D’Eramo prova il destro da fuori, senza impensierire Nobile.

56′ Secondo cambio per la Vis: dentro Eleuteri, fuori Nava.

59′ Palla a sinistra per Bacio Terracino, che approfitta della sovrapposizione di Malotti per accentrarsi e provare il filtrante per Shaka, anticipato; la palla finisce nella zona di Lescano, che va a terra lamentando un fallo. L’arbitro lascia proseguire.

61′ Altro tiro di Angiulli, stavolta da almeno 35 metri, Bastianello para così così.

62′ Terzo cambio per la Vis Pesaro: fuori D’Eramo, dentro Ejjaki.

65′ Eleuteri riceve sulla trequarti e mette un cross molto pericoloso nell’area di rossoblu, che allontanano a fatica. Sulla respinta arriva Giraudo, che prova a sorprendere Nobile, senza fortuna.

68′ Secondo cambio per la Samb: fuori Shaka Mawuli, dentro D’Angelo. Il nuovo entrato sul centro-sinistra, con Angiulli spostato sul centro-destra.

70′ Nocciolini riceve un appoggio da Malotti sulla sinistra, rientra sul piede forte e prova il destro: palla lontanissima dallo specchio. Sulla ripartenza della Vis grandissima occasione per De Feo, che riceve al limite dell’area, resiste all’intervento di Malotti e incrocia con un sinistro velenoso: Nobile para con un super intervento.

72′ Dopo una lunga azione offensiva la palla arriva a Cristini, che prova a tirare da fuori: palla alta.

73′ Ultimo cambio per Di Donato, che prova il tutto per tutto: fuori Lelj, dentro Marcheggiani. Pezzi arretra in difesa, davanti due esterni alti e due centravanti.

76′ Eleuteri anticipa Malotti, sfreccia al fianco di Di Pasquale e mette dentro per Marchi, che colpisce di testa sul primo palo: Nobile blocca.

78′ Lancio in verticale per Marcheggiani, anticipato da un’uscita di Nobile, che arriva fuori dall’area allontanandola addirittura col petto; sulla palla arriva poi De Feo, che non riesce a tirare in tempo.

85′ Ultimi due cambi per la Samb: fuori Malotti (acciaccato) e Nocciolini per Enrici e Serafino. Resta il 3-4-2-1, con Enrici laterale sinistro.

90′ Intervento horror di Cristini, che andando in anticipo si vede passare la palla in mezzo alle gambe: Marcheggiani, alle sue spalle, non ne approfitta.

90’+3 Dopo i problemi muscolari di Marcheggiani si ferma anche Marchi, che lamenta un problema al polpaccio sinistro.

90’+5 Punizione dal limite per Lescano, che manda fuori.

Fine secondo tempo. Dopo i due pareggi con Südtirol e Perugia i rossoblu vincono la prima partita della gestione Zironelli, approfittandosi di una Vis Pesaro incerottata e claudicante. Con questa vittoria i rossoblu tornano in zona playoff con 16 punti, al nono posto in classifica.

No comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.