Bassano-Samb 2-0, Minesso e Gashi affondano i rossoblu

Bassano-Samb

Introduzione

A partire dalle 17.00 la diretta di Bassano-Samb


 Lo scorso anno la trasferta di Bassano segnò il primo grande trauma, per i rossoblu, arrivati col primo posto in tasca e usciti con molti dubbi in più. Il 4-3 dello scorso anno è stato fallace per entrambe le squadre: nei mesi successivi la Sambenedettese (nonostante qualche problema) si è mostrata una squadra solida, mentre il Bassano (nonostante qualche exploit) ha confermato la sua inalienabile frammentarietà. La sfida di oggi vede di fronte due squadre più mature e marcate, che si stanno confermando ai vertici della classifica.

La squadra di Capuano arriva al Mercante per mantenere il secondo posto e (perché no?) riaprire la corsa sul Padova, che ha perso a Trieste; gli uomini di Colella, invece, cercano il rilancio, per far sì che il calo delle ultime settimane non butti via la grande rimonta degli ultimi mesi. Qui la puntata de La Riserva sulla partita.

Bassano-Samb, le formazioni

BASSANO VIRTUS (4-3-2-1) Grandi; Andreoni, Pasini, Bizzotto, Karkalis; Bianchi, Botta, Proia (73′ Zonta); Venitucci (68′ Gashi), Minesso, Diop (73′ Fabbro) A disp. Costa, Piras, Barison, Salvi, Bonetto, Tronco, Stevanin, Zarpellon, Romagna All. Colella

SAMBENENDETTESE (3-5-2) Perina; Conson, Miceli, Patti; Rapisarda, Gelonese (58′ Bacinovic), Marchi, Bellomo, Tomi (58′ Esposito); Stanco (58′ Miracoli), Valente A disp. Aridità, Ceka, Mattia, Di Massimo, Di Pasquale, Demofonti, Candellori All. Capuano

TERNA Arbitra Giosuè Mario D’Apice di Arezzo, coadiuvato dagli assistenti Christian Zanardi (Genova) e Paolo Laudato (Taranto)

MARCATORI 54′ Minesso

NOTE Ammoniti: Stanco, Bellomo

Bassano-Samb

Anche noi, amico verde. Anche noi 🙂

No comments

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.