Ravenna-Samb 2-0, Nocciolini affossa i rossoblu

Diretta: Ravenna-Samb

A partire dalle 14.30 la diretta di Ravenna-Samb, 6^ giornata del girone B di Serie C


Mentre entriamo nel blindatissimo stadio ravennate i giocatori di Roselli ultimano il riscaldamento al ritmo di Rebel Rebel, uno dei tanti capolavori del geniale David Bowie: “Hot tramp, I love you so!”. Il ritmo della batteria di Aynsley Dunbar fa da contraltare alla lenta marcia dei rossoblu, fermi a tre punti, e ancora a digiuno di vittorie.

Lo scorso anno Ravenna fu il battesimo di fuoco di Capuano, che con una vittoria all’esordio capovolse la stagione rossoblu, rilanciandola verso la testa della classifica. La speranza è che la città ravennate porti bene anche questa volta, segnando il primo passo importante della nuova Samb di Roselli.

Ravenna-Samb, le formazioni

RAVENNA (3-5-2) Venturi; Boccaccini, Joday, Lelj; Pellizzari (85′ Scatozza), Selleri (77′ Martorelli), Papa, Maleh (85′ Sabba), Barzaghi; Galuppini (66′ Siani), Nocciolini (77′ Magrassi) A disp. Spurio, Eleuteri, Bresciani, Raffini, Trovade  All. Foschi

SAMBENEDETTESE (4-3-1-2) Sala; Gemignani (77′ Biondi), Zaffagnini, Miceli, Cecchini; Rapisarda, Signori (85′ Gelonese), Bove (85′ ROcchi); Ilari (57′ Russotto); Calderini, Stanco A disp. Pegorin, Di Pasquale, Gelonese, Di Massimo, Demofonti, Rocchi, Islamaj, De Paoli All. Roselli

TERNA Arbitra Valerio Maranesi della sezione di Ciampino coadiuvato dagli assistenti M. Dell’Università (Aprilia) e A. Rabotti (Roma 2)

NOTE Ammoniti: Noccioli, Bove, Signori, Pelizzari

MARCATORI 23′, 75′ Nocciolini

Rossoblu in trasferta


Ravenna-Samb, primo tempo

La Samb conferma il 4-3-1-2 visto per gli ultimi 60′ contro il Fano, con Ilari alle spalle delle due punte. Stavolta i terzini sono Gemignani e Cecchini, con Signori davanti alla difesa, Bove mezzala sinistra e Rapisarda mezzala destra.

8′ Barzaghi si libera sulla destra e mette dentro per Galuppini, che si vede bloccare il tiro da Miceli; sulla ribattuta grande occasione per il destro di Maleh, deviato dalla scivolata di Cecchini. Brivido per i rossoblu.

10′ Dopo tre corner consecutivi il Ravenna trova spazio sulla fascia per Galuppini, che prova il cross in direzione di Nocciolini: l’attaccante colpisce male, ma la palla diventa buona per il tentativo di Papa, alto.

10′ Recupero della Samb e verticalizzazione immediata per Stanco, che tocca con l’esterno per la corsa di Calderini, ben controllato.

15′ Ilari scivola sull’appoggio di Cecchini e regala palla a Nocciolini, che prova a servire Galuppini alle spalle della difesa; Sala esce e la fa sua.

19′ Lancio di Miceli per Rapisarda, che non riesce a controllare; sulla seconda palla si avventa Gemignani, che recupera, scende sul fondo e mette una gran palla per il tap-in di Ilari. Il centrocampista manda fuori un vero e proprio rigore in movimento.

22′ Miceli sbaglia il colpo di testa sul cross di Pellizzari, tregalando un’occasione a Maleh. La Samb si rifugia in corner (è l’ottavo per il Ravenna). Sull’angolo la Samb si perde Nocciolini, che non sbaglia. Vantaggio Ravenna!

In questo momento la Samb sta soffrendo moltissimo in fase di uscita, complice l’ottima pressione dei ravennati (coi due attaccanti che cercano il 2 contro due coi difensori). Dal canto loro, i giallorossi stanno sfruttando al meglio la difesa a tre, così da mandare a vuoto il (non convintissimo) pressing di Stanco e compagni.

29′ Maleh scende sulla sinistra e mette dentro per Nocciolini, fermato da Zaffagnini. Sull’angolo ci prova Pellizzari, che colpisce malissimo; dopo alcuni batti e ribatti la palla diventa buona per la ripartenza dei rossoblu, con Rapisarda che – da sinistra – prova a tagliare verso il centro del campo. Nocciolini atterra l’avversario da dietro, beccandosi il primo giallo di giornata.

32′ Lancio in verticale per Nocciolini, che prova a tagliare fuori Miceli con un aggancio verso l’interno. Il difensore riesce a tenere la propria posizione.

37′ Bove sbaglia un appoggio orizzontale e lancia il contropiede di Palizzari, poi atterrato. Giallo e punizione per i giallorossi. Sulla punizione di Lelj buona uscita di Sala, che spazza l’area da un pallone molto pericoloso.

In questo primo tempo i rossoblu stanno soffrendo molto sui palloni alti, coi due centrali spesso lasciati soli e in affanno. Fino a questo momento Nocciolini ha vinto quasi tutti i duelli aerei.

43′ Ennesimo angolo del Ravenna e grande rischio per i rossoblu, con Sala che blocca sulla linea una deviazione velonosissima.

45’+1 Calderini riceve sulla fascia, rientra verso il centro e serve per la discesa di Gemignani, che mette dentro un cross interessante. Venturi blocca.

Fine primo tempo. Dopo un inizio concitato i rossoblu sembrano poter giocarsi la gara alla pari, ma dopo l’occasione di Ilari la squadra di Foschi mette crescente pressione ai sambenedettesi, costringendoli nella propria trequarti. All’ottavo corner otto in poco più di 20′ la squadra di Roselli va sotto, e non riesce più a riscuotersi.

Ravenna-Samb, secondo tempo

47′ Il Ravenna allontana il corner dei rossoblu e cerca il contropiede, approfittando dell’iniziale esitazione della difesa rossoblu. Alla fine palla per Nocciolini, e spazzata di Miceli.

53′ Ilari riceve e gira di prima in direzione di Stanco: buona intuizione, ma palla troppo lunga.

54′ Gemignani riceve sugli sviluppi di un calcio d’angolo, mette palla sul destro e prova il tiro: largo.

57′ Galuppini riceve alle spalle di Cecchini, arriva sul vertice sinistro dell’area e prova a sorprendere Sala con un pallonetto: la palla sfiora il palo e va sul fondo.

57′ Primo cambio per i rossoblu: fuori Ilari per Russotto. Ora Samb col 4-3-3, con Russotto a destra e Calderini a sinistra. 

59′ Selleri riceve sulla trequarti, evita Miceli con un doppio passo e prova il destro: Sala blocca in due tempi.

61′ Nocciolini riceve ai 25 metri e prova il destro: intervento goffo di Sala, che si riscatta sul successivo tentativo di Galuppini. In questo momento la Samb sta difendendo solo con tre uomini (a turno, i due terzini si alzano molto sulla fascia), ma finora hanno creato poco, concedendo molto.

65′ Dopo un primo tentativo (sciupato da Calderini)  Russotto riprende palla e cerca il cross dentro per Stanco, che sfiora soltanto (facendo anche fallo sul difensore, almeno secondo l’arbitro).

66′ Primo cambio per il Ravenna: fuori Galuppini per Siani.

68′ Russotto riceve sulla trequarti, sguscia in mezzo a due avversari e serve Calderini; l’esterno pensa al tiro a giro, poi allarga (malino) per Cecchini, che mette dentro: la difesa allontana.

70′ Cross in mezzo del Ravenna e faticosa uscita dei rossoblu, con Cecchini, poi atterrato da Selleri. Il centrocampista prende palla e scende sulla destra, cercando il cross in mezzo: Rapisarda manca l’anticipo, ma Zaffagnini salva tutto.

75′ Lungo forcing dei rossoblu, che provano tre volte l’imbucata. Alla terza occasione la palla di Russotto per Bove finisce nei piedi di Lelj, che lancia per Nocciolini: l’attaccante prende posizione su Zaffagnini e prova la discesa, tampinato dal difensore. In area Zaffagnini sembra recuperare pulito, ma l’arbitro (alle loro spalle) indica il dischetto. Rosso per Zaffagnini. Sulla palla va proprio Nocciolini, che segna la doppietta.

77′ Fuori Selleri e Nocciolini (standing ovation) per Martorelli e Magrassi. Un cambio anche nella Samb: fuori Gemignani per Biondi. Ora Samb col 4-2-3, con Rapisarda terzino destro.

81′ Siani scappa a Rapisarda e prova a liberare il destro; il controllo troppo laborioso permette al capitano rossoblu di recuperare in tempo.

85′ Due cambi a testa. Nel Ravenna fuori Pellizzari e Maleh per Scatozza e Sabba, nella Samb escono Signori e Bove per Gelonese e Rocchi.

90’+4 Il Ravenna chiude avanti: cross di Sabba per Siani, il cui tiro-cross diventa utile per Magrassi, che tenta la rovesciata. Palla alta.

Fine secondo tempo. Dopo cinque, affliggenti, minuti di recupero di chiude la brutta giornata dei rossoblu, arrivati alla terza sconfitta in 6 partite. Per i sambenedettesi è stata una partita desolante, senza mai mostrare la capacità di reagire. In questo momento la Samb è ultima in classifica.

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami