Samb-Albinoleffe 3-0, Stanco e Russotto fanno cantare il Riviera

Francesco Stanco

A partire dalle 16.30 la diretta di Samb-Albinoleffe, 35^ giornata del girone B di Serie C


La giornata primaverile e gli sconti indetti dalla società lasciano presumere uno dei primi pienoni dell’anno, che data la ricorrenza – la Domenica delle Palme – è sicuramente suggestivo. Al Riviera delle Palme i rossoblu inseguono la prima vittoria della seconda gestione Magi, per rilanciare il finale di stagione e (soprattutto) tenere al sicuro il decimo posto in classifica.

I rossoblu ci arrivano in discreta forma, a dispetto del pessimo ruolino di marcia delle ultime partite. Dopo i buoni segnali visti nel primo tempo con la Virtus Verona gli uomini di Magi sono riusciti a giocarsela alla pari in casa del Sudtirol, che ha vinto solo nel finale. Ora, contro un’Albinoleffe in gran forma, serviranno i 3 punti.

Samb-Albinoleffe, le formazioni

SAMBENEDETTESE (3-4-1-2) Sala; Biondi, Miceli, Fissore; Rapisarda, Rocchi (67′ Bove), Gelonese (90′ Panaioli), D’Ignazio; Ilari (67′ Signori); Stanco (76′ Di Massimo), Russotto (76′ Calderini) A disp. Pegorin, Rinaldi, De Paoli, Caccetta All. Magi

ALBINOLEFFE (3-4-1-2) Cortinovis; Mondonico, Gavazzi, Riva; Gusu (86′ Ravasio), Romizi, Nichetti, Gonzi (60′ Ruffini); Sbaffo (60′ Sibilli); Kouko (86′ Gelli), Cori (80′ Galeandro) A disp. Athanasiou, Coser, Stefanelli, Mandelli, Calì, Sabotic All. Marcolini

TERNA Arbitra Gino Garofalo della sezione di  Torre del Greco, coadiuvato dagli assistenti Paolo Laudato (Taranto) e Francesco Bruni (Brindisi)

NOTE Ammoniti: 6′ Biondi, 33′ Mondonico, 70′ Stanco, 71′ Gelonese

MARCATORI 39′, 59′ Stanco; 52′ Russotto (rig)


Samb-Albinoleffe, primo tempo

Prima del fischio d’inizio viene osservato un minuto di silenzio in memoria dell’ingegner Pietro Guidi Massi, ex presidente della Sambenedettese, e figura fondamentale per la storia civile, politica e imprenditoriale della città. 

4′ Kouko riceve sulla trequarti, evita Gelonese e prova il sinistro sotto all’incrocio lontano: Sala si distende alzando in corner.

L’Albinoleffe sta soffocando il possesso della Samb in zona centrale, pressando altissima con Cori, Kouko e Sbaffo (schierato trequartista). La mossa sta rallentando la manovra dei rossoblu, costretti a rifugiarsi sulle due fasce, o al lancio lungo.

6′ Angolo di Russotto per Rocchi, che riceve al limite e prova subito il tiro: l’Albinoleffe respinge e riparte in contropiede con Sbaffo, fermato da Biondi. Giallo.

12′ Bella imbucata dell’Albinoleffe, che costringe Sala a un’uscita rischiosissima. Il portiere se la cava bene, togliendo pressione ai rossoblu.

Negli ultimi minuti, per occupare meglio il campo, i rossoblu hanno iniziato a schierarsi con quattro giocatori sulla linea offensiva: Stanco e Ilari in posizione centrale, Rapisarda a destra e Russotto a sinistra.

17′ Gran lancio di Riva per Kouko, che riceve a tu per tu con Sala. Il tiro dell’attaccante è troppo angolato, e finisce fuori dallo specchio della porta.

20′ Punizione di Russotto per Stanco, bloccato da Cori. Sull’angolo successivo Russotto raccoglie una respinta corta della difesa e prova il tiro, sfiorando la traversa.

23′ Gonzi scende sulla sinistra e viene atterrato da Rapisarda, guadagnando una buona punizione per Romizi. Il centrocampista cerca il cross in direzione di Cori (anticipato), poi arriva sulla respinta e appoggia per Gonzi, che salta Stanco e prova un altro cross in mezzo: allontana Ilari.

27′ Angolo di Romizi per Sbaffo, che di testa sfiora la traversa.

29′ Russotto arriva sulla trequarti e aspetta la sovrapposizione di D’Ignazio, che riceve e crossa in mezzo. Palla lunga, allontanata da Gavazzi.

33′ Contropiede della Samb e palla lunga Russotto, atterrato da Mondonico (ammonito). Sulla punizione ennesimo nulla di fatto.

37′ Filtrante di Nichetti per Kouko, atterrato da Biondi. Sulla punizione va Romizi, che prova il tiro da oltre 25 metri: para Sala.

39′ Ripartenza della Samb, Russotto scende sulla destra e prova a mettere dentro; la palla arriva a Rocchi, che fa un cross perfetto per la testa di Stanco. Il bomber rossoblu non sbaglia. Vantaggio Samb!

42′ Rimessa di Rapisarda per Ilari, che stoppa e poi crossa in rovesciata; sulla palla arriva Russotto, che di destro sfiora la traversa.

Espulsione per Fusco, che era nella panchina aggiuntiva.

43′ Romizi controlla al limite dell’area e pesca Gusu sul secondo palo; l’esterno appoggia in direzione di Sbaffo, che a due passi dalla porta spara altissimo. Era fuorigioco.

Fine primo tempo. Il nono gol (in 29 partite) di Stanco riempie di miele l’intervallo dei rossoblu, avanti di un gol nonostante un’avversaria attenta e aggressiva. Gli uomini di Marcolini avevano iniziato meglio, pressando alti e creando le prime occasioni, ma col passare dei minuti i padroni di casa sono cresciuti di pericolosità, e al secondo affondo sono andati in vantaggio. Un gol forse immeritato, ma preziosissimo.


Samb-Albinoleffe, secondo tempo

50′ Russotto riceve nella propria metà campo, brucia Nichetti sul posto ed evita anche l’intervento di Kouko, arriva sul lato corto dell’area e crossa di esterno per Gelonese. Palla troppo avanti. Sull’azione successiva Ilari viene atterrato in area, ma – nonostante le proteste dei rossoblu – l’arbitro lascia proseguire.

52′ Due minuti di monologo di Russotto, che sulla sinistra fa un po’ quello che gli pare. Uno, due dribbling, due cross in mezzo e infine l’affondo che porta al fallo da rigore di Romizi. Sulla palla va proprio Russotto, che spiazza Cortinovis mettendo fine al lunghissimo digiuno. Raddoppio Samb!

58′ Dopo un primo tentativo di Russotto i seriani rilanciano verso l’altra metà campo, dove Biondi anticipa Cori: sul lancio buco di Gavazzi, che lascia arrivare palla alle sue spalle; Stanco scherma con grande intelligenza il tentativo di Riva e infila Cortinovis. Tre a zero Samb!

60′ Doppio cambio nell’Albinoleffe. Fuori Sbaffo e Gonzi per Sibilli e Ruffini.

61′ Miracolo di Sala su Kouko, che butta un’occasione d’oro.

67′ Fuori Rocchi e Ilari per Bove e Signori. Ora rossoblu col 3-5-2, con Bove davanti alla difesa e Signori mezzala sinistra.

76′ Fuori Stanco e Russotto per Di Massimo e Calderini. Poco dopo cambia anche l’Albinoleffe: fuori Cori per Galeandro. Tatticamente non cambia nulla.

81′ Gran lancio di Gelonese per Calderini, che – sull’uscita del portiere – riesce a incrociare in porta prima che la palla esca sul fondo: Gavazzi salva sulla linea.

Da inizio secondo tempo, qualcuno in tribuna – un parente, probabilmente – sta urlando a Magi di mettere Panaioli. 

84′ La respinta corta dell’Albinoleffe viene raccolta da Gelonese, che lascia a Rapisarda; il capitano rossoblu arriva al limite e prova il tiro, sparando alto.

86′ Doppio cambio per l’Albinoleffe: fuori Gusu e Kouko per Ravasio e Gelli.

90′ Incredibile: Magi – influenzato subliminalmente dai continui urlacci del tizio in tribuna – ha deciso di mettere in campo Panaioli. Fuori Gelonese. È tornato il sole, sono state liberate 99 colombe, in tribuna si sentono urla di giubilo e stappi di champagne.

Fine secondo tempo. Il 3 a 0 finale è un grosso sospiro di sollievo, per i rossoblu, che per la prima volta in due mesi tornano a vedere il sole. Nella domenica delle Palme i rossoblu salutano la vittoria più rotonda del 2019, raggiunta con una prestazione molto positiva. Intanto nei diffusori dello stadio parte The Show Must Go On dei Queen: speriamo sia di buon auspicio.

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami