Samb, fulmine a ciel sereno: Zironelli si dimette

Mauro Zironelli

La decisione del tecnico arriva dopo il pareggio interno col Fano, ma parte da una crescente insofferenza per le scelte della società in sede di mercato


«La SS Sambenedettese comunica che in data odierna il Sig. Mauro Zironelli ha rassegnato le proprie dimissioni da responsabile tecnico della prima squadra. La società prende atto di quanto comunicato e augura al Sig. Zironelli le migliori fortune personali e professionali»

Con questo comunicato breve, quasi ermetico, la Sambenedettese ha preso atto delle dimissioni del tecnico Mauro Zironelli, a poche ore dal deludente pareggio con il Fano. La decisione del tecnico è sorpresa per tutti, ma arriva al termine di due settimane convulse, in cui l’allenatore rossoblu è sembrato sempre più distante dalla società e dalle scelte operate da questa a gennaio. La conferenza di Improta di ieri sera – in cui il direttore tecnico ha minimizzato la sconfitta ed elogiato i nuovi acquisti, senza mai citare l’allenatore – era stata una prima spia di un malumore tra le parti, ma queste dimissioni sono una rottura difficilmente sanabile. Ora resta da vedere cose deciderà di fare la società.

2 Comments

2 Comments

  1. PACO 11 says:

    A questo punto inizio seriamente a sentire puzza di bruciato.
    Le persone intelligenti imparano dai propri errori e invece in società pare che a qualcuno piaccia continuare a dare testate contro i muri.
    Dopo Montero, Fusco e Colantuono, ora ci sono le dimissioni di Zironelli: qualcosa non va o secondo voi è normale una gestione del genere?
    E’ mai possibile che non dobbiamo mai avere pace?
    Spero di non scoprire che anche questo presidente sia un dei tanti personaggi passati in riviera in cerca di avventure.
    Queste notizie ti fanno cadere le braccia, ancora una volta..
    Sono la spia evidente di un ambiente avvelenato.
    Comunque, da tifoso, ringrazio Zironelli per la professionalità e competenza dimostrate; evidentemente essendo una persona di grande dignità non voleva diventare il futuro capro espiatorio.

  2. Pippo says:

    Zironelli un signore? Svegliatevi….. ha seguito fusco e colantuono.
    Mi raccomando a sbt continuate ad elogiare colantuono…… magari dai dai sarà il nuovo presidente

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.