Cosenza-Samb 2-1, Baclet punisce i rossoblu allo scadere

cosenza-samb

Introduzione

La diretta di Cosenza-Samb, andata dei quarti di finale dei playoff di Serie C


Nel gioco dei sorteggi la Sambenedettese ha avuto il privilegio di partire (ancora) da testa di serie, evitando Sudtirol, Siena e Catania. Una fortuna bilanciata dal responso dell’urna, che ha regalato – probabilmente – l’avversario più complicato: negli ultimi due mesi il Cosenza di Braglia è in una forma esplosiva, e arriva a questa gara con gli scalpi di Sicula Leonzio, Casertana e Trapani.

Alla squadra di Moriero basterà un pareggio nei 180′ per passare il turno. Di nuovo nella tana dei lupi (animale condiviso col Piacenza), i rossoblu – gli 11 in campo, e i quasi 200 sugli spalti – proveranno a uscirne con un risultato positivo. Il pullman organizzato dall’Associazione è arrivato sano e salvo a destinazione, ma chi vi scrive (ahimé) seguirà da casa, aggiornandovi su queste pagine. Qui la puntata de La Rifinitura dedicata alla sfida.

Cosenza-Samb, le formazioni

COSENZA (3-5-2) Saracco; Idda, Camigliano, Dermaku; Corsi, Bruccini, Palmiero, Mungo (71′ Calamai), D’Orazio; Okereke (71′ Baclet), Tutino A disp. Zommers, Ramos, Perez, Pasqualoni, Boniotti, Baclet, Trovato, Loviso, Pascali, Braglia All. Braglia

SAMBENEDETTESE (3-5-2) Perina; Conson, Miceli, Patti; Rapisarda, Gelonese, Bove (78′ Tomi), Marchi, Valente; Miracoli, Bellomo (72′ Di Massimo) A disp. Raccichini, Ceka, Mattia, Stanco, Di Pasquale, Demofonti, Candellori, Aridità All. Moriero

NOTE Ammoniti: Baclet (C), Conson (S)10.156 spettatori

MARCATORI 20′ Bruccini (C), 60′ Marchi (S), 87′ Baclet

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami