Pordenone-Samb 4-0, Zammarini e Magnaghi firmano il crollo dei rossoblu

Pordenone-Samb

Introduzione

A partire dalle 16.30 la diretta di Pordenone-Samb


Al Pierluigi Bottecchia si respira un’aria quasi estiva, arrivata con la stessa prepotenza di un centrocampista in tackle scivolato. La partita di oggi richiede una simile, se non maggiore, arroganza. I rossoblu arrivano in casa di una delle (ex) favorite del campionato con i cerotti: a Capuano mancheranno 5 potenziali titolari (Miceli, Marchi, Bacinovic, Bove ed Esposito), che li costringerà ad un centrocampo inedito.

Nonostante i problemi di organico, e la battaglia promessa dai neroverdi (affamati di punti), i rossoblu hanno intenzione di proseguire il “miracolo” del secondo posto, insediato dalla Reggiana (che oggi affronterà l’Albinoleffe, prossima avversaria dei rossoblu). Qui la puntata de La Rifinitura sulla partita.

Pordenone-Samb, le formazioni

PORDENONE (4-3-2-1) Perilli; Formiconi, Stefani, Parodi, De Agostini (83′ Nunzella); Misuraca, Burrai (83′ Caccetta), Zammarini; Berrettoni (77′ Cicerelli), Nocciolini; Magnaghi (73′ Bombagi) A disp. Mazzini, Visentin, Peressutti, Ciurria, Silvestro, Bassoli All. Rossitto

SAMBENEDETTESE (3-5-2) Perina; Mattia, Conson, Patti; Rapisarda, Candellori, Gelonese (73′ Ceka), Bellomo (60′ Valente), Tomi; Stanco (60′ Miracoli), Di Massimo A disp. Aridità, Ceka, Miceli, Di Pasquale, Demofonti, Tirabassi, Marchi All. Capuano

TERNA Arbitra Amabile di Vicenza, coadiuvato dagli assistenti Michieli (Padova) e Sartori (Padova)

MARCATORI 41′, 75′, 80′ Zammarini, 57′ Magnaghi

NOTE Ammonti: Parodi, Miracoli | Espulsi: Capuano, Ceka

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami