Samb-Imolese 2-1, Stanco e Ilari firmano la rimonta. Prima vittoria

Diretta Samb-Imolese

A partire dalle 18.30 la diretta di Samb-Imolese, 7^ giornata del girone B di Serie C


A meno di un’ora dal fischio d’inizio, al Riviera si respira un’attesa elettrica, densa di ansie ed attese. Dopo sei giornate la Sambenedettese è ancora a digiuno di vittorie, e in questo momento – nonostante le parole di Roselli – la disillusione intorno alla squadra resta palpabile. Ai problemi tecnici si aggiungono anche le turbolenze societarie, con le voci (attualmente smentite) di un possibile addio di Gianni.

I numeri non sono granché: ad oggi, i rossoblu hanno segnato appena due gol in campionato, subendone otto, e al Riviera la vittoria in campionato manca ormai dallo scorso aprile (Samb-Teramo, 2 a 0). Da quel momento sono cambiati quattro allenatori (Capuano, Moriero, Magi, Roselli), ma a parte le vittorie con Piacenza (playoff) e Sanremese (Coppa Italia) lo stadio rossoblu non ha vissuto che delusioni.


Samb-Imolese, le formazioni

SAMBENEDETTESE (4-4-2) Sala; Rapisarda, Biondi, Di Pasquale, Cecchini; Bove (20′ Ilari), Gelonese, Signori, Calderini; Stanco, Russotto (90’+3 Islamaj) A disp. Pegorin, Miceli, Di Massimo, Kernezo, Rinaldi, Demofonti, Rocchi, De Paoli, Minnozzi, Gemignani All. Roselli

IMOLESE (4-3-1-2) Rossi; Garottoni, Boccardi, Carini, Sciacca; Bensaja, Carraro (80′ Valentini), Hraiech (60′ Gargiulo); Belcastro (71′ Mosti); Lanini (71′ Giovinco), Rossetti 45′ De Marchi) A disp. De Gori, Cecchi, Tissone, Tattini, Giannini, Zucchetti, Rinaldi All. Dionisi

TERNA Arbitra Daniele De Santis della sezione di Lecce, coadiuvato dagli assistenti G. Mittica (Bari) e D. Gregorio (Bari)

MARCATORI 4′ Lanini, 48′ Stanco, 65′ Ilari

NOTE Ammoniti: Ilari, Garottoni, Rapisarda


Samb-Imolese, primo tempo

I rossoblu giocano con un 4-4-2 asimmetrico, con Bove in un ruolo ibrido, quasi da mezzala, per dare più spazio a Rapisarda sulla fascia destra (anche in fase di non possesso, quando si stringe al fianco di Gelonese e Signori). Sul lato opposto Calderini gioca più avanzato, da ala pura.

2′ Recupero della Samb e palla a Di Pasquale, che cerca la discesa di Calderini sulla fascia sinistra. L’esterno appoggia in verticale per Russotto, che sguscia tra due avversari e mette dentro per Bove, anticipato.

4′ Di Pasquale intercetta il lancio per Rossetti ma perde palla sulla pressione di Hraiech, che serve subito per Lanini. L’attaccante (pressato da Biondi) appoggia per Belcastro, che salta Biondi e allarga proprio per Lanini. L’attaccante non sbaglia. VANTAGGIO IMOLESE!

Per Lanini è il quarto gol in una settimana. Dal Riviera partono i primi fischi (isolati). La Curva canta ai giocatori di onorare la maglia e tirare fuori gli attributi.

9′ Altro contropiede dell’Imolese, che parte in quattro contro quattro; Sciacca riceve sul vertice destro dell’area, in una posizione simile a quella di Lanini, e prova il destro: Sala respinge.

18′ Bove riceve sulla trequarti e prova il destro da fuori: Rossi devia a mani aperte, e la difesa allontana.

Dalla tribuna laterale alcuni tifosi stanno attaccando direttamente il presidente Fedeli, che probabilmente non la sta prendendo benissimo. La Curva (al solito) non smette di cantare.

19′ Calderini prova la percussione sulla sinistra, ma il suo cross viene deviato in corner. Sulla battuta di Russotto occasione per Stanco, servito sul primo palo. L’attaccante sfiora soltanto.

20′ Primo cambio per la Samb: fuori Bove (infortunato) per Ilari. Ora la squadra sembra giocare con un 4-3-3 classico, con Russotto largo a destra.

24′ Lanini riceve sul centro sinistra, si mette la palla sul destro e prova il tiro a giro: la palla sfora il palo e va sul fondo.

26′ Lancio di Cecchini per Calderini, che arriva sul fondo e mette dentro per Stanco: l’attaccante, pressato da due avversari, non riesce a colpire bene.

27′ Punizione dalla trequarti per i rossoblu, che allargano sulla fascia e provano il cross dentro; dopo una serie di batti e ribatti la palla finisce a Calderini, che si gira e prova il mancino in controbalzo: grande conclusione, e ottima risposta di Rossi.

31′ Rilancio lungo della Samb e liscio di Garottoni, pressato da Calderini. L’esterno ruba palla, arriva sul fondo e mette una gran palla per Russotto, che – forse ingannato da un rimbalzo – manda fuori un rigore in movimento. Occasione clamorosa.

36′ Rapisarda perde palla sulla pressione di Lanini, che prova a servire dentro per Rossetti: Biondi anticipa e allontana.

40′ Rapisarda appoggia per Gelonese, che perde palla sulla pressione di Belcastro; il centrocampista allarga per Hraiech, che prova il destro: alto.

In fase di non possesso Ilari si stringe in posizione di trequartista, con Gelonese e Signori che si mettono in linea alle sue spalle. 

43′ Rilancio corto dell’Imolese e occasione per Stanco, che – con tanti avversari davanti – non riesce a centrare la porta.

44′ Punizione veloce della Samb, con Calderini che serve in verticale per l’inserimento di Russotto. L’esterno aggancia benissimo, e poi – dal limite dell’area piccola, col portiere a terra – spara alto. Assurdo.

Fine primo tempo. I rossoblu tornano negli spogliatoi a testa bassa, circondati da un silenzio tutt’altro che assolutorio. Dopo il gol subito a freddo la squadra di Roselli ha provato la reazione, ma senza successo. Le due occasioni buttate da Russotto fanno il paio con i rischi difensivi, acuiti da un Lanini in grande forma. 


Samb-Imolese, secondo tempo

Nell’intervallo l’Imolese sostituisce Rossetti con De Marchi. Tatticamente non cambia nulla.

46′ Calderini riceve sulla fascia, si libera di un avversario e prova la percussione: atterrato. La punizione di Russotto è imprecisa, ma sulla respinta ci prova Biondi in rovesciata: para Rossi.

48′ Stanco accorcia a centrocampo, ruba palla a Carraro e in girata serve per la discesa di Russotto; l’esterno controlla, salta Garottoni e mette un cross al centro dell’area di rigore. Sul secondo palo arriva proprio Stanco, che controlla e fulmina Rossi con un destro in controbalzo. PAREGGIO SAMB! 

50′ Palla in mezzo di Rapisarda, e mischia in area. Sulla sfera arriva Stanco, che si gira e infila in porta. Tutta la panchina entra in campo a festeggiare, ma gli urli di gioia vengono soffocati dalla bandierina del guardalinee: fuorigioco (da rivedere).

52′ Signori arriva sulla respinta corta dell’Imolese e prova il destro: alto.

53′ Cecchini riceve sulla sinistra e appoggia per Stanco, allargatosi sulla sinistra; l’attaccante evita l’avversario con uno stop orientato e prova il destro a giro: Rossi respinge. Ora è tutta un’altra squadra.

57′ Russotto riceve sulle trequarti e prova la percussione, ma al terzo avversario perde la sfera. Sul successivo attacco dell’Imolese i rossoblu si coprono bene e costringono gli avversari ad arretrare, innescando la pressione alta di Stanco e compagni; Rapisarda recupera alto sulla fascia, scende sul fondo e prova l’appoggio per Stanco: tiro deviato in corner.

58′ Angolo sbagliato dalla Samb e contropiede sanguinoso dell’Imolese, che parte in un tre contro tre. Cecchini salva.

60′ Cambio nell’Imolese: fuori Hraiech per Gargiulo. Ora Bensaja mezzala destra, e il nuovo entrato a sinistra.

65′ Rimessa battuta veloce per Calderini, che lotta con un difensore per tenere vivo il pallone; sulla deviazione di Carini arriva come un treno Ilari, che infila con un grande destro di prima intenzione. RADDOPPIO SAMB!

70′ Lanini si allarga a destra, riceve e serve la sovrapposizione interna di Bensaja, che cerca l’inserimento di Belcastro a centro area. Il trequartista manca il contatto col pallone e va a terra, l’arbitro (che è vicino) lascia scorrere.

71′ Doppio cambio per l’Imolese: fuori Belcastro (infortunatosi nell’ultima azione) e Lanini per Mosti e Giovinco.

Gargiulo si libera sulla fascia e cerca il cross in mezzo: Sala va a vuoto, ma De Marchi (alle sue spalle) non riesce ad approfittarne.

74′ Fuori Calderini per Gemignani. Resta il 4-3-3, con il nuovo entrato alto a destra, e Russotto a sinistra.

76′ Contropiede dei rossoblu: Russotto scende sulla destra e appoggia centralmente per Signori, che allarga per Stanco; l’attaccante stoppa e aspetta l’inserimento di Signori, che però non riesce a stoppare.

80′ Ultimo cambio per l’Imolese: fuori Carraro per Valentini.

82′ Punizione dal limite per Giovinco, che prova a cercare direttamente la porta: alta.

84′ Recupero della Samb su una rimessa ospite, palla a Signori e verticalizzazione per Russotto, rimasto largo a sinistra; l’attaccante prova il mancino a incrociare, ma colpisce troppo centrale.

Ora la Samb cerca solo di mantenere il risultato. In fase di non possesso Gemignani scende sulla linea difensiva, formando una linea a cinque, coperta da un centrocampo molto schiacciato.

88′ Lunghissimo forcing dell’Imolese, Gelonese lo risolve vincendo un uno contro uno fondamentale al limite dell’area di rigore.

89′ Lancio lungo per De Marchi, che vince il duello aereo con Gemignani e – nonostante la posizione defilata – prova il tiro: alto.

90’+3 Russotto cambia improvvisamente fascia, andando il più lontano possibile dalle due panchine. Pochi secondi dopo, arriva il cambio con Islamaj: la distanza del giocatore dalla metà campo e un errore (volontario?) sulla lavagnetta allungano ancora di più i tempi per la sostituzione, innescando la rabbia degli ospiti.

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami