Giana Erminio-Samb 2-1, Perna e Chiarello affondano i rossoblu

Diretta Gianna Erminio-Samb

A partire dalle 14.30 gli aggiornamenti su Giana Erminio-Samb, 4^ giornata del girone B di Serie C


La partita di Gorgonzola ha un sapore sinistro, per i rossoblu, chiamati – per la terza volta – a una vittoria capace di scacciare i fantasmi di questo inizio di campionato. Dopo la sconfitta a bruciapelo col Renate la squadra di Magi ha mostrato qualche segnale di crescita, ma non è riuscita a scacciare i dubbi e le preoccupazioni di questo brutto settembre.

Contro la Giana Erminio Magi e i suoi si giocano un pezzetto di futuro, nella speranza di girare in tempo questa stagione nata un po’ storta. Lo faranno senza il loro attaccante più importante, Francesco Stanco, lasciato a casa dopo le ultime polemiche.

Giana Erminio-Samb, le formazioni

SAMBENEDETTESE (3-5-2) Sala; Biondi, Miceli, Zaffagnini, Rapisarda, Gelonese (60′ Russotto), Ilari, Signori, Gemignani (60′ Cecchini); Di Massimo (60′ Minnozzi), Calderini A disp. Pegorin, Rinaldi, Di Pasquale, Bove, Kernezo, Demofonti, Rocchi, Islamaj, De Paoli All. Magi

GIANA ERMINIO (4-3-3) Leoni; Perico, Rocchi, Montesano, Lanini (74′ Seck); Chiarello (90′ Bonalumi), Dalla Bona, Pinto (74′ Piccoli); Iovine, Perna, Lunetta (68′ Rocco) A disp. Taliento, Marzeglia, Ababio, Pirola, Mandelli, Capano, Sosio, Mutton All. Bertarelli

TERNA Arbitra Mario Cascone di Nocera Inferiore, coadiuvato dagli assistenti P. M. Leonarduzzi (Merano) e S. Montagnani (Salerno)

MARCATORI 31′ Signori, 42′ Perna, 52′ Chiarello

NOTE Ammoniti: Iovine, Dalla Bona, Russotto, Calderini

Giana Erminio-Samb


Giana Erminio-Samb, primo tempo

2′ Rimessa battuta veloce dei rossoblu, che cercando il cross in mezzo; sulla ribattuta arriva Gemignani, che prova il destro: alto.

3′ Lunetta scende sulla sinistra e prova a crossare per Perna, troppo arretrato. I rossoblu allontanano.

4′ Gelonese intercetta la verticalizzazione di Rocchi e serve in avanti per Signori, che prova a filtrare per Calderini; l’attaccante viene anticipato dall’uscita bassa di Leoni, resa inutile dal fischio dell’arbitro: fuorigioco.

7′ Biondi perde palla sulla pressione di Chiarello, che recupera e allarga per Iovine; l’esterno crossa al centro per Perna, che di testa manda fuori. Anche in questo caso, in fuorigioco.

9′ Lanini riceve largo a sinistra e prova l’imbeccata per la percussione di Chiarello, fermato dalla scivolata di Biondi.

11′ Calderini riceve sulla destra e prova il cross in mezzo; sulla respinta della Giana arriva Gemignani, che cerca di nuovo l’area di rigore: sulla svirgolata di Rocchi si alza un campanile pericolosissimo, che Leoni smanaccia malissimo. Dopo la mischia i biancazzurri si salvano.

14′ Gol annullato alla Giana Erminio. Rimessa corta della Giana per Perico, che rientra sul sinistro e mette sul secondo palo per Lunetta: l’esterno spunta alle spalle della difesa e colpisce di testa in tuffo, infilando Sala. In fuorigioco, però.

In fase di uscita la Samb sta riproponendo gli stessi meccanismi della scorsa partita, con Ilari e Signori affiancati per la ricezione, e la mezzala destra (Gelonese, in questo caso) che si alza sulla linea offensiva. A sinistra si allarga spesso Zaffagnini, uno dei più attivi anche in fase di possesso.

19′ Recupero della Giana e verticalizzazione immediata per Perna, che allarga sulla sinistra per la discesa di Lunetta; l’esterno riceve e prova il sinistro a incrociare, ma chiude troppo il tiro: palla a lato.

20′ Lancio lungo della Giana per Perna, che riceve sulla destra e prova a mettere in mezzo; Pinto arriva sulla deviazione di Zaffagnini e prova il tiro in porta, trovando la buona respinta di Sala.

23′ Rapisarda sfonda in area di rigore, raggiunge il fondo e mette sul primo palo per Signori. Grandissima risposta di Leoni, che – da posizione ravvicinata – riesce a respingere.

25′ Pinto riceve sulla trequarti e prova la percussione, cercando di sorprendere Sala con un tiro-cross. Il portiere si rifugia in corner. Sull’angolo successivo grande occasione per Lunetta, che di testa manda alto.

31′ La Giana va in difficoltà sulla pressione alta della Samb, ed è costretta a un rilancio altro e affrettato verso il centro. Signori anticipa tutti e manda in direzione di Calderini, che restituisce palla sulla corsa del centrocampista; Signori salta Montesano con un tocco in avanti e a tu per tu con Leoni la infila sotto al sette. VANTAGGIO SAMB! 

34′ Punizione dai 30 metri di Rocchi, che cerca direttamente il tiro in porta: Sala blocca senza problemi.

35′ Respinta corta della Giana e occasione ghiottissima per Gelonese, che prova il tiro ignorando l’allargamento di Rapisarda sulla destra. La palla sfiora il palo e va sul fondo, per la rabbia di Rapisarda.

Fotogallery Giana Erminio-Samb

42′ Ennesima azione sulla sinistra della Giana, con Lanini, Pinto e Lunetta che creano superiorità sull’esterno liberando quest’ultimo per il cross. Dopo un primo cross, respinto, il mancino recupera e serve in mezzo per Perna, che non sbaglia. PAREGGIO GIANA!

Fine primo tempo. Dopo una mezz’ora molto combattuta il gol di Signori sembra poter sbloccare i rossoblu, che però vengono ripresi quasi subito a causa della rete di Perna (arrivata su una dormita collettiva della difesa). Agli uomini di Magi restano 45 minuti per reagire.


Giana Erminio-Samb, secondo tempo

Il secondo tempo si apre per uno striscione dei rossoblu, dedicato a Piero Zazzetta: “Per questi colori hai dato anima e corpo, grazie di tutto Piero”. Un giusto riconoscimento, che va a compensare quello (inesistente) della società rossoblu.

53′ Punizione di Ilari dai 25 metri: Leoni blocca senza particolari problemi.

54′ Rimessa veloce per Calderini, che – nonostante la posizione defilata – prova il tiro, respinto. Sulla ribattuta parte il contropiede dei padroni di casa.

54′ Cambio di gioco di Iovine per Lanini, che taglia verso il centro e restituisce a Iovine; l’esterno accorcia verso il centro e serve un filtrante per Chiarello, che taglia alle spalle di Miceli e infila Sala. VANTAGGIO GIANA

56′ Rimessa laterale di Rapisarda, che riceve la palla di ritorno e mette dentro per Ilari; il centrocampista si libera di un avversario con un controllo di tacco e mette dentro per Signori, che non arriva.

60′ Triplo cambio per la Samb: fuori Di Massimo, Gelonese e Gemignani, dentro Minnozzi, Russotto e Cecchini. Ora i rossoblu dovrebbero giocare col 3-4-3, con Russotto e Calderini alle spalle di Minnozzi.

65′ Zaffagnini cerca (e trova) la palla in verticale per Russotto, che – nonostante la pressione di un avversario – si gira e serve la discesa di Signori. Il centrocampista serve in verticale per il taglio esterno di Calderini, che mette dentro per Minnozzi: l’attaccante non arriva.

66′ Lancio della Giana per Perna, fermato da Rapisarda. Il terzino serve indietro per Sala, che fa un erroraccio prendendo palla con le mani. Punizione a due per la Giana, che prova il tiro con Dalla Bona: respinto.

68′ Fuori Lunetta, salutato dai suoi tifosi con una standing ovation, dentro Rocco.

71′ Calderini va a terra su una pressione di Chiarello, sulla fascia sinistra: la punizione viene battuta veloce per Russotto, che cerca il cross in mezzo; Dalla Bona allontana, ma Miceli riesce a rimettere palla dentro. Sulla sfera arriva Ilari, che prova il destro a incrociare: fuori di un soffio

72′ Rocco sfila alle spalle di Miceli e prova a mettere dentro il cross, troppo arretrato; Perna tiene viva l’azione con una rovesciata in direzione di Pinto, che non arriva.

74′ Doppio cambio per la Giana: fuori Pinto e Lanini per Piccoli e Seck.

75′ Zaffagnini anticipa Perna mandando in direzione di Russotto, anticipato; sulla palla torna ancora Zaffagnini, che ferma il possibile contropiede e lancia per Calderini. L’attaccante arriva sul fondo e mette dentro per Russotto, che tenta la rovesciata: Montesano spazza.

77′ Cecchini si libera sulla sinistra e cerca il cross per Calderini, che sfiora soltanto.

80′ Seck scende sulla sinistra e prova il cross in mezzo: Miceli respinge male, mettendo palla sui piedi di Perna. L’attaccante manda a lato.

81′ Cambio nella Samb: fuori Signori per Bove. Tatticamente non cambia nulla.

82′ Samb sbilanciata in avanti e occasione per Rocchi, servito da un lancio lungo di Rocchi; Biondi ferma la cacofonia spazzando in fallo laterale.

Ora la Samb è completamente sbilanciata in avanti, con i due esterni e le tre punte sulla linea offensiva. Dietro avanzano spesso i due terzi di difesa, Biondi e (sprattutto) Zaffagnini, aiutati dai due mediani e – occasionalmente – le discese verso la mediana di Russotto.

84′ Cecchini riceve sulla fascia e prova il cross per Minnozzi, che si accartoccia sul pallone; spazza la Giana.

90′ Nella Giana fuori Chiarello per Bonalumi. Intanto l’arbitro assegna 5 minuti di recupero.

90’+3 Angolo di Bove per Miceli, che in girata sfiora il palo. La Samb non ci sta arrivando spesso, ma quando ci arriva non vuole entrare comunque.

90’+4 Rapisarda si libera sulla destra e mette sulla fascia opposta per Russotto, tiro respinto. Sul contropiede Rocco arriva a tu per tu con Sala, che respinge.

Fine secondo tempo. Dopo i segnali positivi con la Vis, confermati da un buon inizio gara, la Sambenedettese affonda contro la Giana Erminio, subendo una rimonta bruciante. Ora, per la Samb – ferma a due punti in quattro partite – l’aria diventa davvero pesante.

 

No comments
Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami